chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Questi post è ripreso da Advox, progetto del circuito Global Voices mirato a tutelare la libertà d'espressione contro la censura online. Per saperne di più · tutti gli articoli

RSS

articoli mini-profilo di Advox da aprile, 2020

La lotta contro la “infodemia” da COVID-19 nella regione dell'Asia-Pacifico

EngageMedia elenca alcune delle iniziative dei media riguardo l' "Infodemia" legata al COVID-19 in tutta la regione dell'Asia-Pacifico.

La Tunisia ha un problema di disinformazione, ma una criminalizzazione del linguaggio non lo risolverà

Dopo la protesta di gruppi per i diritti umani e cittadini, una controversa proposta di legge che criminalizzava la diffusione di "fake news" viene ritirata.

Cosa sappiamo della “Grande muraglia elettronica” dell'India?

In seguito al blocco di internet nella regione di Jammu e Kashmir, 301 siti sono stati autorizzati. I social, le VPN ed altri siti restano...

Numerose misure non sono riuscite a controllare la disinformazione durante le elezioni in Tunisia del 2019

La disinformazione si diffonde facilmente grazie a un vuoto giuridico sulla regolamentazione delle pubblicità politiche nelle reti sociali e per mancanza di trasparenza di Facebook.

Due attivisti dei diritti umani in Iran ripercorrono il blocco di internet del novembre del 2019

"Centinaia di manifestanti sono stati uccisi nel giro di tre giorni e la maggior parte del mondo non era a conoscenza di quanto accaduto".

Cambogia, giornalista detenuto per aver riportato i consigli del primo ministro sul COVID-19

"La crisi del COVID-19 non deve essere utilizzata come pretesto per sbarazzarsi dei giornalisti che non seguono ciecamente la linea del governo."

Oscurati in Turchia: il governo abusa delle richieste di rimozione per zittire le voci critiche ed indipendenti

Da anni la Turchia sfrutta gli strumenti offerti dai social media per restringere i contenuti illegali in una particolare giurisdizione e zittere le voci critiche.

Un nuovo rapporto sulla rete russa fa previsioni terribili riguardo la ‘Fortezza RuNet’

L'ultimo rapporto annuale delle ONG russe Agora e Roskomsvoboda trae alcune conclusioni preoccupanti su ciò che è in serbo per la RuNet negli anni futuri.

L'India verso una strategia di ‘sorveglianza di massa’ nella lotta al COVID-19?

"Non ci sono abbastanza informazioni disponibili su quali dati saranno raccolti, per quanto tempo saranno conservati e in che modo verranno utilizzati."

Il governo serbo revoca il controverso decreto legato al COVID-19, usato come pretesto per l'arresto dei giornalisti

A seguito dell'arresto di una giornalista, il governo serbo ha provveduto a revocare il decreto imposto per centralizzare il flusso di informazioni riguardo l'epidemia.

Siti bloccati, sospensione di internet e arresti di giornalisti limitano la libertà d'espressione in Myanmar

Gli attivisti e i gruppi per i diritti umani temono la repressione della libertà depressione in nome della lotta alla pandemia di COVID-19.

Libano, minacciati giornalisti e attivisti che coprono le proteste

I professionisti dei media hanno alzato i toni contro l'uso eccessivo della forza durante le proteste di massa.