chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

The Bridge comprende saggi personali, commenti e saggistica creativa che vuole illuminare le differenze nella percezione tra copertura locale e internazionale di notizie ed eventi, il tutto visto dalla prospettiva unica dei membri della comunità di Global Voices. Le opinioni espresse non rappresentano necessariamente l'opinione dell'intera comunità.

RSS

articoli mini-profilo di The Bridge da aprile, 2020

La sentenza di Harvey Weinstein ricorda la difficoltà nell'ottenere giustizia per violenza sessuale

"Quanti sono stati denunciati, perseguiti e condannati?"

Come si è espansa la macchia nera dell'ISIS sulla Siria

Se la Siria è responsabile per la nascita dell'ISIS ne ha anche pagato il prezzo delle aggressioni, scrive Marcell Shehwaro.

Il funerale che ha riunito i rivoluzionari siriani in una chiesa con rose rosse

Cristiani, musulmani, familiari e ribelli al funerale della madre di Marcell Shehwaro ad Aleppo. Come creare un ambiente rispettoso per tutti?

Se fossi una dittatrice, ti considererei mio nemico

Marcell Shehwaro aggiunge la sua voce alla campagna #Douma4 per liberare gli attivisti siriani e figure dell'opposizione rapiti a Douma dai militanti islamici.

Siria: l'amore ai tempi della tirannia

''Ovunque guardi, in Siria, incontro storie d'amore pazzesche, coraggiose come una rosa cocciuta che continua a crescere tra erbacce e spine'', scrive Marcell Shehwaro

In Siria, ormai siamo tutti assassini

Cosa proveresti se il posto di blocco dove tu madre è stata uccisa venisse bombardato?

Il movimento femminista del Venezuela inizia a superare la polarizzazione politica

“Lo Stato non si prende cura di me, ma le mie amiche sì”.

Siria: mia madre, viva

L'attivista e blogger Marcell Shehwaro ricorda la madre martire: ''credeva nell'amore, bellezza, famiglia e nel diritto delle madri siriane di vivere senza paura né ansia''

La lezione fondamentale che abbiamo imparato dall'epidemia di COVID-19 è l'importanza della libertà di parola

Esiste una forte pressione a Hong Kong per silenziare la discussione sul COVID-19 e punire i medici che hanno lanciato l'allarme sulle sue origini.

In un quartiere siriano, il lancio di razzi è la nuova normalità

Dopo il bombardamento del suo quartiere ad Aleppo, l'attivista Marcell Shehwaro è insieme sorpresa e non sorpresa da come la vita torni normale.

Dolore, alienazione e trauma: il Kashmir in isolamento

"Il trattamento che ci è stato riservato non fa altro che ricordarci la brutale occupazione della nostra terra".

“Nei bar risuoneranno delle tue canzoni”: l'addio dei Caraibi a Kenny Rogers

"Kenny Rogers, quando il coronavirus lascerà l'enorme tavolo da gioco della vita, dopo aver preso troppi di noi, i bar si riempiranno delle tue canzoni."