chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

· gennaio, 2010

articoli mini-profilo di Cyber-attivismo da gennaio, 2010

Russia: prosciolto da accuse di “incitamento all'odio” il blogger Dimitri Soloviev

Il primo caso penale nei confronti di un blogger ha finalmente avuto lieto fine. Dopo due anni di indagini e tre perizie socio-linguistiche, gli esperti...

Haiti: il punto di vista degli adolescenti sul terremoto

Nonostante l'attenzione dedicata al devastante terremoto sia stata enorme, un gruppo di haitiani è stato praticamente ignorato - gli adolescenti. Ecco testimonanze dirette e altre...

Emirati Arabi: sempre più a rischio la libertà di espressione online

La rivista online Hetta dovrà chiudere dopo aver perso l'appello nella causa intentata contro di loro dalla Abu Dhabi Media Company - i commenti di...

Mauritania: ancora prigione e sciopero della fame per il giornalista web Hanevy Ould Dahah

Condannato a 6 mesi di prigione per un commento lasciato sul sito, il giornalista doveva essere rilasciato il 24 dicembre 2009 - ma un blog...

Haiti: resoconti video dei cittadini-reporter in loco alle prese con il dopo-terremoto

Nelle terribili condizioni del dopo-terremoto del 12 gennaio, la gente continua ad aiutarsi altruisticamente: sia estraendo a mani nude dei sopravvissuti da sotto le macerie,...

Cuba-Haiti e l'urgenza di aiutare

Yemen: formazione sui media online per l'attivismo delle donne

Un progetto di Rising Voices mirato a donne impegnate in politica, attivismo e diritti umani per consentire loro di far parte della conversazione globale: "una...

Iran: cyber-attivisti cinesi a sostegno del movimento verde

Dato la recente dimostrazione di massa contro il regime islamico, decine di netizen cinesi hanno mostrato concreto sostegno alle proteste iraniane - rilanciandone al meglio...

Iran: nuove leggi restrittive per i cyber-attivisti

Tra le nuove disposizioni su reati relativi a Internet, viene probita la pubblicazione di link a strumenti o software atti a superare il filtraggio governativo...

Iran: restrizioni per 60 entità, agenti della “guerra morbida” anti-regime

Ulteriori giri di vite legislativi del Ministero iraniano dell'Informazione contro testate e organizzazioni internazionali. Nel mirino quel sostegno ai diritti umani e alla democrazia che...

Anche l'Algeria tra i Paesi che filtrano la Rete