chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

· luglio, 2011

articoli mini-profilo di Cyber-attivismo da luglio, 2011

30 luglio 2011

Libano: musicista in arresto per aver scherzato sul Presidente

Nel 2010, il musicista libanese Zeid Hamdan pubblica il singolo General Suleiman. Un anno dopo, le autorità riscoprono la canzone e lo arrestano con l'accusa...

Formazione a distanza tra blogger di Global Voices e giovani attivisti

Annunciati i nomi dei 10 blogger di Global Voices Online e degli 11 attivisti che lavoreranno virtualmente insieme per i prossimi mesi nell'ambito di una...

28 luglio 2011

Cuba: solidarietà alle “signore in bianco” aggredite dalla polizia castrista

I blogger cubani di ongi parte del mondo continuano a commentare la recente aggressione contro il movimento delle "Damas de Blanco", vittima di un brutale...

27 luglio 2011

Cina: Porta i Tuoi Libri nei Villaggi Rurali

Un importante studioso cinese sta incoraggiando gli utenti della rete a "portare i propri libri nei villaggi". Grazie a questa iniziativa, in tutto il Paese,...

26 luglio 2011

Portogallo: reazioni online alla classificazione “spazzatura” del debito nazionale

Il Portogallo, secondo la nota agenzia di rating finanziario Moody's, è "spazzatura" perchè non in grado di pagare il suo debito pubblico. Tanto è bastato...

Iran: campagna per la scarcerazione dei due escursionisti americani

Arrestati per "spionaggio" nel luglio 2009 durante un'escursione in montagna al confine tra Iran e Iraq, Shane Bauer e Josh Fattal si trovano ancora in...

18 luglio 2011

Russia: torna il “divieto di viaggiare”, come nell'era sovietica…?

RuNet Echo

Il divieto -- poi revocato -- ai danni dei leader dell'opposizione politica Boris Nemtsov e Vladimir Milov, presumibilmente dovuto alle loro critiche contro un eminente...

Marocco: tragica ed esaltante la testimonianza personale di un attivista

Nel bel mezzo della campagna di censura e discredito portata avanti dal governo ai danni dei cittadini, e dopo il deludente risultato del referendum, gli...

13 luglio 2011

Libano: reazioni online agli stereotipi mediatici di Beirut come sinonimo di caos continuo

L'espressione sarcastica "sembra Beirut" è diventata un cliché molto diffuso per descrivere una situazione di estremo caos o devastazione. Ma la pubblicazione di un articolo...

11 luglio 2011

Egitto: i perché dell'8 luglio

A distanza di mesi dalla destituzione di Mubarak, molte delle richieste dei manifestanti non sono ancora state accolte. Questo il motivo che ha spinto gli...

9 luglio 2011

Bulgaria: un giorno senza il premier Boyko Borisov

Il 5 luglio scorso i media mainstream bulgari hanno dovuto fare i conti con una interessante sfida proposta su Facebook, vale a dire l'appello per...

7 luglio 2011

Grecia: “Siamo la culla della democrazia e l'abbiamo uccisa”

I netizen greci raccontano attraverso Twitter gli avvenimenti dell'ultima settimana di proteste ad Atene, anche in occasione della votazione al Parlamento del programma di austerità:...