chiudi

Aiuta Global Voices, fai una donazione!

La nostra comunità di volontari in tutto il mondo lavora per raccontare le storie di cui i media non parlano—ma non possiamo farlo senza il tuo aiuto. Sostienici con una donazione a Global Voices!

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

articoli mini-profilo di Elezioni

23 febbraio 2018

Burundi: l'opposizione denuncia che l'unica campagna ammessa al referendum per l'estensione del mandato presidenziale è quella del ‘Sì’

"Il progetto di Nkurunziza per seppellire la costituzione è una dichiarazione di guerra al popolo burundese. Tra Nkurunziza e il popolo burundese, chi vincerà?"

18 febbraio 2018

Il più importante giornale brasiliano abbandona Facebook e lo accusa di diffondere fake news

GV Advocacy

Folha ha accusato Facebook di "...mettere al bando il giornalismo professionale e di lasciare spazio ai contenuti personali e alla divulgazione di notizie false".

31 gennaio 2018

Perché aspettare? Wikipedia e Google indicano per errore Putin come vincitore delle elezioni presidenziali 2018

GV AdvocacyRuNet Echo

Non è dato sapere se si è trattato di uno scherzo o di una mossa politica.

9 gennaio 2018

La controversia elettorale in Honduras è stata risolta, ma la crisi è tutt'altro che finita

"Le persone sono nelle strade perché non ce la fanno più. Perché hanno negato alle persone i loro diritti."

25 ottobre 2017

Una democrazia femminista per la Catalogna: la visione di un’attivista

"Vorrei continuare a credere di aver fatto la rivoluzione nel miglior modo possibile."

21 agosto 2017

Iran: i membri riformisti in Parlamento premono per la fine dei domiciliari del leader del Movimento Verde

I membri riformisti del Parlamento iraniano stanno provando a revocare gli arresti domiciliari di Mehdi Karroubi, 79enne, leader dell'opposizione, dopo la sua recente ospedalizzazione.

8 agosto 2017

Il Kenya alle urne: Le cose da tenere d'occhio

The Bridge

Dopo una tornata pacifica nel 2013, sembra improbabile che il Paese avrà un'altra elezione senza intoppi.

28 luglio 2017

Il voto di ribellione del popolo venezuelano

"Ovunque vivano, i venezuelani vogliono votare, anche se devono organizzarsi le elezioni da soli. Vogliamo votare, votare, anche se il governo ce lo impedisce".

11 giugno 2017

Il più grande social network russo consente gli annunci politici, ma non quelli di tutti

RuNet Echo

Vkontakte, il popolarissimo social network russo, ha revocato il divieto di pubblicare annunci politici, anche se con severe limitazioni che favoriranno probabilmente l’establishment politico nazionale.

1 maggio 2017

Questa foto di profughi è stata scattata il 17 marzo al confine italo-francese? No.

NewsFrames

Una foto che mostra una presunta ondata di rifugiati in marcia verso la Francia è stata condivisa sui social più di 2000 volte.

22 aprile 2017

In Turchia non c'è più alcuna possibilità di opposizione

Per un soffio, Erdogan ha ottenuto quello che voleva e non è in vena di compromessi. Tanto meno lo sono le opposizioni.

6 novembre 2016

Vista dall'Asia Centrale, la democrazia USA è sempre più simile a quella della regione

The Bridge

Clinton II o Trump il Grande? La scelta è piuttosto familiare per chi osserva dall'Asia Centrale, una delle aree geopolitiche più autoritarie del mondo.