chiudi

Aiuta Global Voices, fai una donazione!

La nostra comunità di volontari in tutto il mondo lavora per raccontare le storie di cui i media non parlano—ma non possiamo farlo senza il tuo aiuto. Sostienici con una donazione a Global Voices!

Fai una donazione

See all those languages up there? We translate Global Voices stories to make the world's citizen media available to everyone.

Learn more about Lingua Translation  »

articoli mini-profilo di Libertà d'espressione

28 luglio 2016

La Turchia aggiunge Wikileaks alla lunga lista dei siti bloccati nel paese

GV Advocacy

il blocco dell'informazione è naturale per il governo turco. Ma i netizen locali obiettano sull'importanza di questa fuga di notizie diffuse recentemente da Wikileaks.

7 luglio 2016

L'attacco in un ristorante vegan in Georgia apre un nuovo fronte nella guerra culturale

L'incidente al Kiwi Café ha causato una valanga di commenti sui social media che vanno dall'indignazione al divertimento. Dietro l'evento si nasconde nazionalismo e razzismo.

1 giugno 2016

Russia: i “gruppi di morte” sui social media incitano gli adolescenti a togliersi la vita

RuNet Echo

In Russia sono state bloccate decine di comunità sul social VKontakte dopo che un'indagine ha mostrato pressioni sugli adolescenti per incitarli a togliersi la vita.

31 maggio 2016

Lo Stato iraniano contro Kim Kardashian

La storia è così assurda che sembra divertente, mentre i problemi dello stato iraniano con Kim Kardashian non lo sono affatto.

Le autorità russe stanno pianificando una rete internet controllata dal governo

RuNet Echo

Nonostante la legge sia ancora in fase di discussione, l'infrastruttura di RuNet potrebbe cadere sotto il controllo delle autorità russe.

29 maggio 2016

Un romanzo sulle ‘persone anonime che vivono, amano, resistono e lottano ogni giorno’ per la Siria

"Sentiamo parlare pochissimo delle persone che resistono, costruiscono e ricostruiscono il paese in circostanze sempre più difficili," dice Leila Nachawati Rego sul suo nuovo romanzo.

27 maggio 2016

Etiopia: blogger e attivista digitale condannato a 5 anni e 4 mesi di detenzione

GV Advocacy

Un Pubblico Ministero etiope ha confuso un corso di formazione sulla sicurezza digitale con il terrorismo. Putroppo anche un giudice locale si è trovato d'accordo.

16 maggio 2016

Bulgaria: eco-attivista condannato per un post su Facebook

GV Advocacy

L'eco-attivista Borislav Sandov è condannato per aver "offeso" il direttore di un'azienda estrattiva su Facebook. La Corte d'Appello tratterà il suo caso a fine maggio.

25 aprile 2016

Cina: video di una presunta aggressione smorza la discussione online su Panama

Tre membri dell'onnipotente Commissione Permanente del politburo cinese hanno dei parenti coinvolti nello scandalo mondiale dei Panama Papers, ma i media nazionali mantengono il silenzio.

23 aprile 2016

‘Non c'è da vergognarsi di avere paura': sorveglianza nell'Egitto post-rivoluzionario

GV Advocacy

In una dittatura in cui molte cose sbagliate vengono normalizzate e accettate, divulgare informazioni - nonostante sia difficile – è una parte veramente vitale dell'attivismo.

31 marzo 2016

I netizen scherzano sulla travagliata storia d'amore di Zuckerberg con la Cina

GV Advocacy

"Mark, ci sono sei persone nella tua squadra di corsa. Hai un'autorizzazione per correre in strada? Senza di essa, in Cina questo sarebbe illegale."

29 marzo 2016

Una legge a protezione della stampa è necessaria per i giornalisti cinesi

"Se non esiste una legge, possiamo prendere l'iniziativa e controllare [i media] come vogliamo". Una legge sulla stampa cinese è necessaria ma di difficile attuazione.