chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

· maggio, 2020

articoli mini-profilo di Libertà d'espressione da maggio, 2020

La pandemia di coronavirus intensifica l'islamofobia in India

Dall'inizio del lockdown in India il 24 marzo, i casi di islamofobia si sono intensificati, minacciando la vita, i diritti e l'incolumità di milioni di...

Giornalista del Belucistan trovato morto in Svezia

Nell'ultimo periodo, diversi attivisti e blogger pakistani in Europa hanno dichiarato di essere stati anch'essi bersagliati per aver denunciato violazioni di diritti umani in Pakistan.

Il Club dei Corrispondenti Stranieri del Giappone accusato di censura per la parodia (rimossa) sulle Olimpiadi di Tokyo

L'edizione di aprile della rivista Number 1 Shimbun è stata criticata dal Comitato Organizzato delle Olimpiadi 2020 per aver rappresentato il loro logo a forma...

Diari da Wuhan ai tempi del COVID-19: circondati da mura di vetro

Non importa quanto tu sia corragioso, ti senti comunque circondato da mura di vetro. Cerchi di attraversarle, ma rimangono lì, immobili.

Un ateo nigeriano riceve minacce di morte per blasfemia nei confronti dell'Islam

Qual è il confine tra libertà di parola e blasfemia in Nigeria? Il caso di Mubarak Bala, nigeriano e ateo in attesa di processo.

Anche se è stata rapita, Sameera è sempre presente nella memoria dei siriani

Yasin Al Hajj Saleh è un maestro di speranza. Se lui è riuscito a sorridere alla speranza, tu che scusa hai?

L'Uganda bloccherà internet mentre l'opposizione si prepara alle elezioni del 2021?

Con l'avvicinarsi delle elezioni del 2021 in Uganda, le autorità potrebbero continuare a bloccare internet e i social media per reprimere il dissenso politico.

Concorso fotografico chiede alla comunità Rohingya di documentare la loro vita durante la pandemia del COVID-19

Dal 23 aprile al 23 agosto 2020 si terrà un concorso fotografico per i rohingya, che prevede due grandi categorie: "Vita Rohingya" e "Reazione al...

Hong Kong rivela l'agenda della città per costruire una “verità” orwelliana

La pubblicazione di un rapporto sull'uso della forza da parte della polizia nelle proteste fa "parte degli tanti annunci volti a diffondere la nuova 'verità'".

Il governo di Jair Bolsonaro definisce la candidata all'Oscar una “militante anti Brasile”

Petra Costa racconta gli eventi che hanno diviso il Brasile sull'impeachment dell'ex presidente Dilma Rousseff nel 2016, riportando la recente storia della democrazia del paese.

Un anno lontana dalla Siria

Cosa succede ad un'attivista siriana e ai sui ideali, una volta scappata dalla sua città devastata?

Una sensazione di disperazione: intervista a un rifugiato uiguro in Turchia

La politica razziale del governo cinese costringe i giovani uiguri ad abbandonare la Cina e a rimanere in esilio.