chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

· aprile, 2020

articoli mini-profilo di Good News da aprile, 2020

Lanciata nei Balcani una nuova iniziativa interregionale contro la disinformazione

La rete comprende membri della Macedonia settentrionale, Grecia, Serbia, Kosovo e Albania, e lavorerà in collaborazione con gruppi simili di altri paesi vicini.

Ad Haiti, una biblioteca pubblica sta abbattendo i pregiudizi su Cité Soleil

Specchio dei mali che affliggono Haiti, Cité Soleil vuole fare della sua biblioteca una fonte di ispirazione per il dibattito nazionale sulla ricostruzione post terremoto.

VIDEO: Come si riscaldano i gatti giapponesi in inverno? Con i ‘Kotatsu’, proprio come gli esseri umani

Il vlog Kagoneko su YouTube cattura una scena tradizionale di calore e confort, nel gelido inverno giapponese: i gatti accoccolati sotto un 'kotatsu.'

I cittadini del Bangladesh utilizzano le piattaforme di video online durante il lockdown per COVID-19

L'accesso a servizi 4G a prezzi accessibili in Bangladesh ha fatto salire alle stelle i visitatori di YouTube. Il blocco per COVID-19 stimolerà un'ulteriore crescita.

Tokyo Interlopers offre uno sguardo sulla vita in Giappone dal punto di vista degli stranieri

L'archivio di Tokyo Interlopers offre un affascinante sguardo sulla vita nella metropoli giapponese dal punto di vista degli stranieri.

Nonostante i suoi problemi di vista, a San Paolo doña Edite declama poesie a memoria

La perdita della vista non le ha fatto perdere l'amore per la lettura. Ora Edite si presenta nei saraos con poesie imparate a memoria.

Peter Sipeli, il poeta e attivista delle isole Fiji che sostiene i diritti LGBTQ+ attraverso lo storytelling

"Ho voluto creare un dibattito più umano sul dolore che patiamo, sull'ostracismo, e scomporlo affinché tutti possano vederlo."

La vittoria degli studenti transgender dell'Università Chulalongkorn in Thailandia

Prima di novembre 2019 l'Univeristà Chulalongkorn non aveva un protocollo ufficiale che consentisse agli studenti transgender di vestire secondo la loro identità di genere.