chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

· febbraio, 2018

articoli mini-profilo di Diritti umani da febbraio, 2018

#ThemToo: le ex detenute siriane raccontano gli stupri subiti nelle carceri del regime

"Le donne che vengono stuprate rimangono intrappolate tra l'incudine del regime e il martello della società".

L'Arabia Saudita fa parte del Consiglio per i Diritti Umani dell'ONU ma continua a non rispettarli

"L’Assemblea ONU dovrebbe considerare per la candidatura di uno stato che vuole diventare membro i contributi di questo alla protezione e promozione dei diritti umani."

Un'introduzione sul movimento #MeToo in Giappone

Come sta vivendo il Giappone il suo movimento #MeToo?

‘Vogliamo che il mondo sappia': attivisti che raccontano l'occupazione nel Sahara Occidentale affrontano minacce legali

Giornalisti e attivisti locali che raccontano l’occupazione e gli abusi del Marocco, affrontano ostacoli legali e rischiano prolungate condanne per far sentire la propria voce.

Burundi: l'opposizione denuncia che l'unica campagna ammessa al referendum per l'estensione del mandato presidenziale è quella del ‘Sì’

"Il progetto di Nkurunziza per seppellire la costituzione è una dichiarazione di guerra al popolo burundese. Tra Nkurunziza e il popolo burundese, chi vincerà?"

“Gli altri sanno che esistiamo?”: la testimonianza di un’infermiera da Ghouta orientale, distretto siriano sotto assedio

"Abbiamo pianto per Umm Muhammad e per la paura. Chiedendoci se saremmo andate incontro allo stesso destino, se i nostri figli sarebbero rimasti senza madre."

Egitto: i blackout della rete in Sinai lasciano i civili irraggiungibili e senza chiamate di emergenza

L'impossibilità di accedere alle reti di telecomunicazioni impedisce agli abitanti del Sinai settentrionale di segnalare incidenti e permette un accesso limitato ai servizi di emergenza.

L'ISIS si è ritirato dalla città siriana di Raqqa, ma le sue mine antiuomo continuano a mutilare e uccidere

"Ho mandato uno dei miei figli a controllare la nostra casa, vicino alla rotonda con l'orologio, ma davanti alla porta lo attendevano le mine antiuomo".

Pakistan: la lunga marcia dei pashtun per chiedere giustizia dopo anni di attacchi a sfondo etnico

Migliaia di persone Pashtun provenienti dalle aree tribali federali (FATA) e da altre parti del Pakistan hanno manifestato davanti al National Press Club di Islamabad.

L'Iran sospende le esecuzioni per reati di droga dopo anni di lotte per i diritti umani

"Il 90% dei prigionieri nel braccio della morte sono corrieri sfortunati che trasportavano droga per pagare la dote della figlia o l'operazione a una madre".

Il progetto di bilancio che ha infiammato le proteste in Iran

"Ci avete trasformato tutti in dei morti di fame. Dica al Sig. Khamenei, dica al presidente, dica a tutti quanti che siamo disperati."

Chi ha la responsabilità di porre la fine delle violenze sessuali in Somalia?

Benché negli ultimi anni le violenze sessuali abbiano attirato l'attenzione del governo somalo e della comunità internazionale, il problema continua a dilagare.