chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

· dicembre, 2018

articoli mini-profilo di Politica da dicembre, 2018

Giornalista russo che ha inscenato il proprio omicidio nominato come “Persona dell'Anno” dalla rivista TIME

La rivista TIME ha ignorato l'assassinio di tre giornalisti, ma ne inserisce come "Persona dell'anno" uno che stato simulato. Perché non potevano essere inclusi entrambi?

La protesta delle madri delle vittime di Nagorno Karabakh mette alle strette il regime dell'Azerbaigian

Lo Stato dell'Azerbaigian aveva promesso di ricompensare le famiglie, i cui sacrifici vengono elogiati nella retorica ufficiale. Poi le ha deluse.

Ancora manifestazioni contro la violenza a Belgrado, dopo il tentato assassinio di un giornalista che è sopravvissuto

Si stima che i partecipanti alle manifestazioni siano raddoppiati, dopo che il presidente serbo ha affermato che non soddisfarà "mai" nessuna delle loro richieste.

In Madagascar, le costose campagne presidenziali non contribuiscono a migliorare la vita dei cittadini

"Non ci si può aspettare una politica pulita finanziata con denaro corrotto". Finanziamenti segreti e corruzione sono una minaccia alla legittimità delle elezioni del Madagascar.

AMLO, il nuovo presidente pacifista del Messico creerà un corpo di polizia militarizzato contro la criminalità di strada

A 20 anni dall'inizio del conflitto armato, il neopresidente messicano ha scatenato recentemente una vera e propria controversia proponendo di militarizzare i corpi di polizia.

Rapper russo arrestato e poi rilasciato all'improvviso dopo un presunto intervento del Cremlino

Husky non è un artista imparziale, dopo l'arresto molti colleghi volevano aiutarlo. La TV nazionale ha portato l'attenzione sull'intervento del Cremlino per il suo rilascio.

L'ex presidente dell'Angola José Eduardo dos Santos è stato accusato di corruzione dal suo successore

João Lourenço ha detto in un'intervista ad un quotidiano portoghese di aver trovato vuote le casse statali quando è entrato in carica nel 2017.

I prigionieri politici siriani del carcere centrale di Hama annunciano lo sciopero della fame tramite un video

"Non facevo parte di alcun partito o fazione. Sognavo solo una Siria diversa e mi sono unito ad altri, riversatisi per strada a protestare pacificamente".

Chi è Sérgio Moro, il giudice brasiliano che ha condannato l'ex presidente Lula e sarà “superministro” di Bolsonaro?

Sérgio Moro è controverso: per alcuni è il simbolo della lotta alla corruzione, per altri è uno che persegue in modo parziale alcune figure politiche.

Attacco suicida al servizio segreto russo aumenta i problemi per gli attivisti

L'attacco kamikaze contro un ufficio dei servizi segreti russi, presumibilmente reazione radicale alla persecuzione degli attivisti di sinistra, ha aumentato i problemi per questi ultimi.

La Mauritiana tiene in carcere e lontano dal Parlamento Biram Dah Abeid, attivista che si batte contro la schiavitù

Biram Dah Abeid, ufficialmente eletto come membro del governo, è stato accusato di aver calunniato e minacciato un giornalista con legami stretti col governo mauritano.

Confronto delle violazioni dei diritti umani in Africa un hashtag alla volta

Grazie alla connettività online, le comunità panafricane sui social media denunciano la repressione e sostengono giovani candidati che sfidano i leader al potere da decenni.