chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

articoli mini-profilo di Guerra & conflitti

Dieci anni dopo il primo assedio, il regime di Assad accerchia Daraa, culla della rivoluzione siriana

Aumentati in tutto il mondo appelli alla solidarietà e all' attenzione globale per porre fine al blocco, nel silenzio dei principali attori regionali e internazionali.

Armenia: vittoria schiacciante di Pashinyan alle elezioni parlamentari anticipate 

Risultati preliminari indicano che il partito Contratto Civile di Pashinyan ha ottenuto la vittoria con il 58% dei voti.

Yemen, la situazione di stallo non fa che aggravare la peggiore crisi umanitaria del mondo

Entrambe le parti sono ostili ai diritti umani e non hanno "mostrato alcun tipo di rispetto per il diritto internazionale o per la vita, la...

Una serie di Amazon Prime dipinge in modo errato storie e narrative dei Tamil Eelam

Pioggia di critiche sulla seconda stagione di una serie TV indiana appena pubblicata su Amazon Prime per una descrizione problematica e razzista del popolo tamil.

La lunga tradizione di poeti rivoluzionari del Myanmar

Nella storia del Myanmar, i poeti hanno mostrato solidarietà alle persone comuni, schierandosi in prima linea in ogni rivoluzione.

I giornalisti di guerra piangono l'esecuzione di reporter spagnoli in Burkina Faso

Le tensioni tra i gruppi jihadisti sono aumentate dopo un colpo di stato nel 2015.

Le tensioni al confine tra Etiopia e Sudan si accumulano nella regione di al-Fashqa in conflitto

I continui scontri tra la milizia etiopie e i contadini nella regione di al-Fashqa, in Sudan, hanno messo sulla difensiva l'esercito sudanese.

Palloncini, graffiti, sport e potere economico sono gli ultimi strumenti della resistenza palestinese

Questi ultimi atti di resistenza riflettono l'energia portata dai giovani al movimento che cercano il loro diritto all'autodeterminazione e alla rivendicazione degli spazi in cui vivono.

La Germania riconosce il genocidio dell'era coloniale in Namibia, ma per i sopravvissuti non è abbastanza

Più di 100 anni dopo il genocidio dei Ovaherero e Nama in Namibia, la Germania riconosce la sua colpa finanziando progetti locali per 30 anni.

Le proteste di Daraa fanno scoppiare la bolla del regime siriano nel giorno delle elezioni

Al-Assad votò a Douma, importante roccaforte dell'opposizione, per inviare un messaggio che la guerra è finita e che lui è il vincitore. Ma le proteste...

CDM, NUG, EAO e altri acronimi della resistenza anti-golpe del Myanmar

Ulteriori informazioni sugli acronimi usati dai manifestanti del Myanmar, il loro significato e la rilevanza che hanno avuto per il golpe e il movimento democratico.

Il Japan Times ritorna sulla sua linea editoriale e ridefinisce i termini ‘comfort women’ e ‘lavoro forzato’

"Possiamo discutere delle sfumature per tutto il giorno, ma alla fine è stato il Giappone ad invadere la Corea e sfruttare la schiavitù."