chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

articoli mini-profilo di Guerra & conflitti

In Afghanistan, la guerra non risparmia i neonati nei reparti di maternità

Quando gli afghani si sono svegliati la mattina del 12 maggio e sono venuti a sapere di due nuovi attacchi terroristici, si sono ricordati di...

I dibattiti sulla quarantena a Zanzibar riportano alla memoria la segregazione razziale coloniale

Alla luce della storia della segregazione razziale di Zanzibar in nome della salute pubblica, le misure di allontanamento sociale e di quarantena sono state controverse.

Guerra in Darfur: ricercato dalla Corte Penale Internazionale, il leader della milizia Ali Kushayb si arrende

Ali Kushayb, criminale di guerra ricercato dalla Corte Penale Internazionale per crimini contro l'umanità in Darfur, Sudan, dopo lunga latitanza si è consegnato il 9...

Lacrime di verità: la Commissione per la verità, la riconciliazione e le riparazioni del Gambia

Il trionfo del presidente Barrow alle urne ha posto le basi per "riparare agli errori" del passato: un nuovo inizio per i gambiani.

COVID-19: spostarsi online non è un'opzione nelle zone colpite dal conflitto nel Medio Oriente

Mentre internet fa da salvagente nei paesi ricchi durante il COVID-19, non è questo il caso per i paesi colpiti dal conflitto in Medio Oriente.

Dilnur Reyhan, attivista per i diritti umani degli uiguri, denuncia la mancanza di solidarietà fra musulmani

L'odio contro l'Occidente ha accecato i cittadini musulmani comuni che non credono ai media occidentali, anche quando si tratta di campi di concentramento per musulmani.

Interruzioni di internet in Sudan: la storia che si cela dietro i numeri e le statistiche

Negli ultimi anni il Sudan ha affrontato due grandi oscuramenti di internet che hanno proibito le comunicazioni e gli scambi basilari durante periodi politicamente intensi.

Il COVID-19 potrebbe aiutare a far progredire la pace in Yemen?

I leader hanno deciso unanimemente di fermare la violenza per combattere il virus; gli attivisti sfruttano il momento per spingere alla fine definitiva del conflitto.

Uno sguardo all'ID digitale in Thailandia attraverso la profilazione biometrica dei musulmani malesi

"Queste misure discriminatorie equivalgono alla profilazione razziale dei musulmani malesi, sorvegliati in modo sproporzionato e superfluo secondo il pregiudizio etnico e non per sospetti oggettivi".

In Algeria, la repressione online prende di mira i manifestanti Amazigh attivi nel movimento Hirak

In Algeria, il popolo Amazigh viene spesso associato alla Francia, ex potenza coloniale. Commenti razzisti online lo accusano di essere separatista minando "l'unità nazionale" .

La pandemia di coronavirus intensifica l'islamofobia in India

Dall'inizio del lockdown in India il 24 marzo, i casi di islamofobia si sono intensificati, minacciando la vita, i diritti e l'incolumità di milioni di...

In Siria l'incubo continua tra la paura per il nuovo coronavirus

Questo affollamento di profughi ha sollevato preoccupazioni a livello internazionale, poiché tale comunità, vivendo in condizioni durissime, potrebbe essere severamente colpita dalla pandemia di COVID-19.