chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

· ottobre, 2019

articoli mini-profilo di Guerra & conflitti da ottobre, 2019

In una città pakistana, i rapporti fra hindu e musulmani sono tesi dopo la vandalizzazione di un tempio hindu

"Il governo deve arrestare quelli che hanno rovinato tempio e scuola, nessuno ha il diritto di rovinare luoghi religiosi altrui".

Letture sul Kashmir: comprendere il conflitto attraverso romanzi e memorie

Volete capire il conflitto del Kashmir da una prospettiva interna? Global Voices presenta una lista di letture essenziali di autori con conoscenza diretta della regione.

Il governo indiano ha chiesto a Twitter di rimuovere i profili che ‘diffondono dicerie’ sul Kashmir

Con il blackout delle comunicazioni in Kashmir, i netizen hanno denunciato su Twitter la revoca dello status di regione autonoma al Kashmir da parte dell'India.

Uno studio sulle proto-milizie di estrema destra bulgare smantella la teoria dell'estremista lupo solitario

La ricerca mostra che gli estremisti di estrema destra non credono alle narrazioni sull'invasione di migranti o sull'islamizzazione, ma considerano il discorso dell'odio un'arma utile.

Il Camerun sulla via del “dialogo nazionale”, mentre continua la crisi nelle regioni anglofone

I dialoghi nazionali sono stati annunciati tra violenze in corso e sfollati in fuga da intimidazioni, quartieri blindati e chiusura delle scuole nelle regioni anglofone.

Camerun: i malati di HIV affrontano una “condanna a morte” se il Fondo Globale ritirerà davvero i farmaci antiretrovirali

I camerunesi sieropositivi temono una carenza di farmaci antiretrovirali gratuiti: il Fondo Globale minaccia di ritirarli per il crescente debito di 47 milioni di dollari.

In Camerun, i genitori temono di rimandare a scuola i loro bambini nel bel mezzo del conflitto armato

I separatisti hanno utilizzato boicottaggi come pedine di scambio; hanno ucciso e rapito i professori per evitare la riapertura finché le richieste non saranno corrisposte.