chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

articoli mini-profilo di Uzbekistan

In vista delle elezioni presidenziali in Uzbekistan, cresce la pressione su giornalisti e blogger

Una giornalista straniera perde l'accreditamento, un blogger pro-LGBT viene picchiato e un altro blogger riceve una pesante condanna con dubbie accuse.

L'Uzbekistan come caos creativo: un fotografo interpreta la ricerca di identità del suo Paese

Un fotografo emergente uzbeko riflette su come la società post-sovietica esplora la sua identità, fra tradizione, economia di mercato e ironia della vita moderna.

Un teatro di Tashkent offre una finestra sull'internamento dei giapponesi dopo la Seconda Guerra Mondiale

Dei giapponesi internati per lavori forzati dall'Unione Sovietica dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale, circa 25.000 vennero portati in Uzbekistan.

Alcuni osservatori occidentali condividono i dubbi dell’Asia Centrale riguardanti Alexey Navalny

"I politici occidentali chiudono persino un occhio sulle le politiche estere e di sicurezza di Navalny in diretto contrasto con gli obiettivi occidentali.

Incontro con gli attivisti uzbeki che usano una app per connettere uomini gay al controllo e cura dell'HIV

Dal 2016 l'Uzbekistan viene elogiato per riforme liberali, che escludono però la comunità LGBTQ+. Gli attivisti per i diritti sono quindi importanti sia online che...

L'opinione di Alexey Navalny sui migranti contrasta con il suo discorso pro-democratico

Alexey Navalny è un simbolo per liberali e per l'opposizione russa, ma la sua immagine è più controversa per i centro-asiatici e i lavoratori migranti.

Il DJ uzbeko che vuole far diventare popolare la musica vintage sovietica

I musicisti dell'epoca, come i partigiani della guerra, superarono un gran numero di ostacoli per eseguire il tipo di musica che volevano suonare.

Le molteplici sfumature del persiano in Eurasia

"Le categorie linguistiche, a cui siamo grossomodo vincolati, sono organizzate verticalmente per stato-nazione".

L'amato teatro di Tashkent in Uzbekistan resisterà alla demolizione?

Per decenni il famoso teatro Ilkhom è sopravvissuto alla censura e agli sconvolgimenti economici. Ora si trova ad affrontare un nuovo avversario: la riqualificazione urbana.

Mentre l'Uzbekistan esce dal disgelo, la lingua uzbeka spiega le sue ali

Il disgelo politico in corso in Uzbekistan sta creando un clima favorevole per la lingua uzbeka, intenta a crescere in nuove e inaspettate forme.

Una vita ai margini: la minoranza Lyuli dell’ Uzbekistan

Aleksandr Barkovsky, un fotografo che ha lavorato con la comunità, dice che gli uzbeki conoscono ben poco riguardo ai loro vicini Lyuli.

Un viaggio nella metro di Tashkent alla scoperta dell'identità nazionale uzbeka

A Tashkenet, la capitale dell'Uzbekistan, la metro è molto più che un mezzo di trasporto: è un libro di storia all'aperto.

i nostri articoli su Uzbekistan

O’zbekiston