chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

articoli mini-profilo di Bulgaria

Gli oligarchi sono la causa principale della disinformazione in Bulgaria, dice l'esperto locale

"I modelli di proprietà, la dipendenza economica e i legami politici (in)formali tra media dei paesi sotto inchiesta e gruppi filo-russi si riflettono nelle narrazioni...

L'importanza del ‘disimparare’ il passato: intervista alll'esperto di Balcani Keith Brown

"Il pensiero critico [...] ci libera dall'illusione che alcune figure del passato immaginavano la loro stessa identità dal punto di vista del nazionalismo del futuro."

Facebook include il negazionismo dell'Olocausto tra i modelli che censura per incitamento all'odio

Le organizzazioni dei diritti umani e le istituzioni accademiche elogiano la decisione di Facebook di censurare il negazionismo dell'Olocausto tramite una autoregolamentazione migliorata.

Dopo tre mesi di proteste anti governative in Bulgaria, qual è la posta in gioco?

Un politico di spicco ha trattato una spiaggia pubblica come sua proprietà privata. Ora, manifestazioni pubbliche chiedono la totale revisione di un sistema politico corrotto.

Il negazionismo dell'Olocausto dovrebbe essere “incitamento all'odio” su Facebook, chiedono i sopravvissuti

L'incitamento all'odio è un reato nella maggior parte dei paesi coinvolti nella Seconda Guerra Mondiale, ma gli Stati Uniti non hanno leggi nazionali simili.

I truffatori di criptovalute bombardano gli utenti di Facebook con falsi annunci tratti da Forbes.com

Gli attivisti avvertono che i dati forniti pubblicamente da Facebook sulla portata degli annunci indicano che hanno raggiunto una distanza maggiore rispetto alla Macedonia settentrionale.

La raccolta della frutta al tempo della pandemia: i lavoratori migranti e precari d'Europa

Nonostante il COVID-19, i lavoratori stagionali dell'Europa dell'Est hanno continuato a lavorare duramente nelle fattorie e nelle fabbriche, innescando accesi dibattiti sui diritti dei migranti.

‘Corona Ciao': la parodia della vecchia canzone rivoluzionaria diventa virale nei Balcani

Insulto ad una eredità rivoluzionaria, un inno a privilegio di frequentatori di bar di mezza età o solo un occasione per un po' di divertimento?

Su 20.000 casi di COVID-19 nei Balcani, più di un terzo si trova in Serbia

In Serbia, il governo all'inizio ha ignorato la minaccia del COVID-19 prendendosene addirittura gioco.

Giornata internazionale della Memoria dell'Olocausto: Auschwitz in foto

L'archivio online su Znaci.net ha digitalizzato foto di Auschwitz da vari musei della ex Jugoslavia. Raccontano anche la storia della famiglia Mandić dei prigionieri croati.

La “cortina di carbone” è la nuova cortina di ferro

Mentre i Paesi dell'Europa occidentale procedono verso la riduzione dell'uso del carbone, i paesi dell'ex Unione Sovietica si muovono nella direzione opposta.

Lanciata nei Balcani una nuova iniziativa interregionale contro la disinformazione

La rete comprende membri della Macedonia settentrionale, Grecia, Serbia, Kosovo e Albania, e lavorerà in collaborazione con gruppi simili di altri paesi vicini.