chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

· luglio, 2017

articoli mini-profilo di America Latina da luglio, 2017

A 30 anni dalla fine della dittatura, il teatro aiuta gli argentini a riscoprire la propria identità

"Sono già due le generazioni che non conoscono la propria identità, non vogliamo che ce ne sia una terza",

Capire le difficoltà che Porto Rico ha con Washington attraverso la satira

La serie di video satirici 'Pubblicità governative oneste' pone una semplice domanda: siete pronti per così tanta franchezza?

Il voto di ribellione del popolo venezuelano

"Ovunque vivano, i venezuelani vogliono votare, anche se devono organizzarsi le elezioni da soli. Vogliamo votare, votare, anche se il governo ce lo impedisce".

Rafael Braga Viera e la giustizia brasiliana, simbolo di razzismo delle istituzioni e criminalizzazione della povertà

Braga non aveva una fissa dimora e raccoglieva materiale riciclabile per sopravvivere quando è stato arrestato la prima volta. Era solo l'inizio di una saga.

Venezuela: leader dell'opposizione ai domiciliari, ma sono ancora centinaia i prigionieri politici in carcere

Il leader dell'opposizione venezuelana Leopoldo López va agli arresti domiciliari, ma sono ancora centinaia i prigionieri politici in carcere.

Netizen Report: il conflitto in Venezuela passa dalle strade allo schermo

Il Netizen Report di Global Voices Advocacy offre uno spaccato internazionale sulle sfide, vittorie e tendenze emergenti nei diritti di internet a livello mondiale.

Com'è la cella di un carcere brasiliano? Affollata, sporca e pericolosa per la salute

Quarto nella classifica mondiale per numero di detenuti, il Brasile deve fare i conti con un sistema al collasso.

“En Mi Idioma” permette alle comunità indigene colombiane di dare lezioni di lingua online

"... continuiamo ad avere una cultura basata sulla tradizione orale, però come strategia di sopravvivenza crediamo sia importante costruire un codice scritto."

Una “Mama Africa” messicana accoglie i migranti durante i loro lunghi viaggi

Un hotel anonimo lungo il confine tra Messico e Guatemala è diventato un punto di sosta noto per i migranti africani e haitiani che si...

I colombiani scrivono lettere di speranza agli ex guerriglieri delle FARC per reintegrarli nella società

"La realtà del paese fa male, ma è confortante scoprire che tutti gli uomini, anche quelli che hanno causato gravi danni, hanno qualcosa da insegnarci".

Salvador Adame, il settimo giornalista assassinato in Messico nel 2017

"In Messico nel mondo del giornalismo, l'inchiostro puzza di morte, è un vaso di Pandora che nasconde le più terribili atrocità come intimidazioni, sequestri, morte."