chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

articoli mini-profilo di Venezuela

La pandemia spinge oltre 34.000 migranti venezuelani a tornare a casa

500 migranti al giorno giungono alla città di frontiera di Cúcuta per ritornare in Venezuela. Fino al 15 aprile, la città ha visto un transito di...

Il COVID-19 colpisce anche le donne migranti indigene del Venezuela

Si è parlato tanto della crisi migratoria venezuelana e dell'aumento dei camminatori venezuelani, ma non si sa molto della situazione delle donne migranti indigene.

Il movimento femminista del Venezuela inizia a superare la polarizzazione politica

“Lo Stato non si prende cura di me, ma le mie amiche sì”.

Simón Bolívar, stimato liberatore o infame dittatore?

"È più difficile mantenere l'equilibrio della libertà che sopportare il peso della tirannia".

Accoglienza controversa al piano di Trinidad e Tobago per regolarizzare i migranti venezuelani

Dallo sfruttamento dei rifugiati all'aumento dei crimini violenti, Trinidad e Tobago è nei guai, mentre i flussi di migranti venezuelanti continuano ad arrivare.

Perché Twitter sta bloccando gli account istituzionali in Venezuela?

Lo straordinario valore pubblico di account come questi - sebbene diffondano odio e partigianeria - deve essere preso in considerazione.

In Venezuela la crisi politica si aggrava mentre cresce la censura online e dei social media

La situazione in Venezuela è sempre più instabile: cibo, acqua ed elettricità scarseggiano, i canali di comunicazione vengono bloccati e gli scontri continuano.

Benvenuti sull'internet venezuelano. Luis Carlos e Naky saranno le vostre guide.

Attraverso la loro analisi seria e la loro ironia, Luis Carlos Diaz e Naky Soto hanno aiutato una generazione a conoscere i propri diritti digitali.

La repressione contro il popolo pemón scuote il Venezuela, ma il conflitto è di vecchia data

Le comunità pemón nel sud del Venezuela affrontano azioni repressive che hanno poco a che fare con l'attuale crisi nazionale.

Blackout in Venezuela: quanto durerà?

Per quasi un giorno, la maggior parte dei venezuelani è rimasta senza elettricità.

Il giornalista venezuelano Luis Carlos Diaz, accusato di “istigazione a delinquere”, è stato rilasciato

La comunità di Global Voices è sollevata che il nostro collega sia sano e salvo ed insieme alla sua famiglia.

Luis Carlos Díaz, giornalista e attivista, detenuto dai Servizi Segreti in Venezuela

Dopo ore di silenzio da parte delle autorità, è stato confermato l'arresto del giornalista venezuelano Luis Carlos Diaz da parte della Servizi Segreti Bolivariani (SEBIN).