chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

· settembre, 2009

articoli mini-profilo di Medio Oriente & Nord Africa da settembre, 2009

leggi l

Israele: “Ajami”, una nuova prospettiva sulla società israeliana

  30 settembre 2009

Trionfatore dei recenti Premi Ophir, il nuovo film potrebbe essere candidato ai Premi Oscar del 2010. Scritto e diretto nell'omonimo quartiere di Giaffa da un duo arabo-israeliano, tratta della coesistenza tra le due culture - e va ricevendo ampia attenzione (e giudizi positivi) tra i blogger locali.

Palestina: sitcom comica acclamata dai blogger (e da Time)

  29 settembre 2009

“Nazione sul Filo” è una nuova sitcom palestinese andata in onda nel mese del Ramadan. I tre comici protagonisti cercano di sconfiggere la depressione, la rabbia, e spesso anche l'ingiustizia grazie a episodi pervasi di umorismo nero: la risata è una buona medicina che aiuta a rialzarsi. Il programma è...

leggi l

Iran: nuove proteste in programma oggi per la Giornata di Al-Quds

  18 settembre 2009

Il movimento verde continua a farsi sentire con nuove manifestazioni previste a Teheran e in altre città per oggi 18 settembre, Giornata internazionale di Al-Quds (nome arabo di Gerusalemme). Occasione in cui tradizionalmente la Repubblica Islamica lancia accuse a Israele e conferma sostegno ai palestinesi. Stavolta però l'opposzione popolare ha deciso di approfittarne per sfidare le autorità locali.

Mondo Arabo: risanare le fratture dell'11 settembre

  16 settembre 2009

Mentre gli Stati Uniti ricordavano la tragedia avvenuta l'11 settembre 2001, lo stesso faceva il resto del mondo. Da allora è radicalmente mutato il modo in cui mondo percepisce gli arabi e come questi ultimi vedono a loro volta il mondo. Blogger di varia provenienza propongono riflessioni e commenti.

leggi l

Palestina: immagini da Gaza

  16 settembre 2009

Per i palestinesi emigrati, il viaggio per tornare a casa è un'esperienza difficile e dolorosa. Recatosi in visita a Gaza, il blogger palestinese Ibrahim si è ritrovato senza parole - preferendo lasciar parlare un appropriato album fotografico...

leggi l

Palestina: visti d'ingresso negati illegamente da Israele?

  15 settembre 2009

Da qualche tempo, contrariamente alle procedure applicate finora e tuttora in vigore, chiunque viaggi in Cisgiordania riceve visti d'ingresso di minore durata e non più estesi ai territori di Israele. Penalizzati anche i cittadini statunitensi, con conseguente e formale campagna di protesta presso le relative autorità

leggi l

Vive online il ricordo dei martiri iraniani del “Movimento Verde”

  14 settembre 2009

Su Neverforget.us, un nuovo sito multimediale, si trovano foto e brevi biografie di oltre 70 vittime della repressione dello scorso giugno. E mentre crescono gli spazi online a ricordo dei manifestanti uccisi esprimendo il proprio dissenso, altri attendono un futuro incerto nelle carceri iraniane.

leggi l

Palestina: l'esperienza del Ramadan nella Striscia di Gaza

  12 settembre 2009

Alcuni blogger di Gaza raccontano e documentano come si vive il mese di Ramadan nella Striscia e descrivono i tentativi di mantenere in vita alcune vecchie tradizioni - pur continuando a vivere sotto un assedio totale e soffocante, o nelle misere condizioni dei campi profughi.

leggi l

Marocco: portare allo scoperto la piaga del lavoro minorile

  10 settembre 2009

È in ospedale una ragazzina di 10 anni, malmenata e piena di lividi, che lavorava da sempre come domestica al servizio di abbienti padroni che la picchiavano e le negavano il cibo. Caso tutt'altro che isolato, su cui riflettono molti cittadini, dentro e fuori Internet - proponendo soluzioni assistenziali e legislative.

leggi l

Casa Negra scelto per rappresentare il Marocco agli Oscar 2010

  9 settembre 2009

Il successo del nuovo film di Nour-Eddine Lakhmari non manca di suscitare variegate reazioni anche nella blogosfera locale: per qualcuno "rispecchia la realtà marocchina in tutte le sue contraddizioni" mentre per altri è materiale controverso che "non ha nulla di marocchino tranne, naturalmente, la scenografia".