chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

· febbraio, 2021

articoli mini-profilo di Medio Oriente & Nord Africa da febbraio, 2021

Dopotutto il mondo è piccolo: il nostro podcast “Into the Deep”

Conoscere persone di lingua e nazionalità diversa ti farà realizzare di avere in comune con loro molte più cose di quanto prima pensassi.

Tribunale saudita riduce la pena di un importante medico detenuto dal 2017

Un'insolita pressione dagli Stati Uniti sembra guidare una svolta nel caso del Dottor Fitaihi, arrestato, torturato e con un divieto di viaggiare dal 2017.

Il conflitto in Nagorno-Karabakh accende i riflettori sulle vendite di armi israeliane all'Azerbaigian

Le armi israeliane hanno dato all'Azerbaigian un vantaggio sull'Armenia nell'ultima guerra in Nagorno-Karabakh. Ma per attivisti dei diritti umani israeliani non è motivo di orgoglio.

La riconciliazione degli Stati Arabi con il Qatar lascia dietro le sbarre i sauditi pro-unità

Rinomati sauditi, tra cui Salman Al-Odah, contrario al boicottaggio del Qatar nel 2017, affrontano una lunga lista di accuse, tra cui l'incitamento contro il sovrano.

Aumentano le proteste in Israele a causa dell'apartheid medica durante la pandemia

Israele lascia i palestinesi completamente fuori dalla sua campagna di vaccinazione contro la COVID-19, che copre già più di un quarto degli israeliani.

Accordi di pace a Daraa in Siria, ma è caccia ai dissidenti

"Le violazioni non sono una novità... la gente di Daraa uccisa da bombardamenti. Migliaia gli arrestati. Il problema adesso sono le morti autorizzate dai trattati".

Addio a Mourid Barghouthi: il mondo piange il poeta palestinese

Mourid scrisse: "È bello morire, una volta, con le mani incrociate sul petto, vuoto e pallido, senza graffi, senza catene, senza bandiere, e senza petizioni."

La lotta della Tunisia contro la COVID-19 smaschera il terreno instabile dei diritti digitali

Le autorità locali tunisine durante la pandemia hanno usato trucchi storici tramite leggi vaghe per limitare la libertà d'espressione e i diritti dei cittadini all'informazione.  

Aumenta la pressione sull'Egitto per liberare importanti difensori dei diritti umani

Tre membri dell'Iniziativa Egiziana per i Diritti Personali, uno dei gruppi per i diritti umani più importanti d'Egitto, sono stati arrestati a novembre per terrorismo.

Spegnere, ridurre e sopprimere il dissenso online: La nuova normalità dell'Africa, Parte 2

I blackout digitali e la repressione dei social media in Algeria, Etiopia, Guinea, Nigeria, Sudan e Tanzania sono indice di sistemi governativi profondamente problematici.

Spegnere, ridurre e sopprimere il dissenso online: La nuova normalità dell'Africa, Parte 1

I governi africani sfruttano gli esami scolastici e i momenti di tensione politica per causare blackout e ingabbiare i social media.

Quasi 100 attivisti curdi detenuti dalle forze di sicurezza iraniane nel 2021

Secondo il direttore del KMMG, le recenti detenzioni arbitrarie delle minoranze coincidono con i tentativi del regime di consolidare il potere fra crescenti contrasti interni.