chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

articoli mini-profilo di Bahrain

I lavoratori migranti subiscono razzismo e lampanti violazioni dei diritti umani in tutto il Golfo

I lavoratori migranti nella regione del Golfo sono stati sottoposti a una violenta campagna a favore della loro deportazione intrisa di interventi razzisti e odio.

COVID-19 in Medio Oriente: questa pandemia è una crisi sanitaria o una guerra?

La retorica bellicosa intorno al COVID-19 ha permesso ai governi del MENA di mettere in atto poteri di emergenza e imporre misure draconiane altrimenti inaccettabili.

Impatto delle misure di contenimento del COVID-19 sui diritti umani e le libertà civili in Medio Oriente

Le restrizioni contro la diffusione di COVID-19 nei Paesi MENA hanno duramente colpito alcuni gruppi vulnerabili: difensori dei diritti umani detenuti, lavoratori migranti, media indipendenti.

Perché il “principe della tortura” del Bahrain può ritornare nel Regno Unito nonostante le richieste per il suo arresto?

Nonostante le accuse, Nasser Bin Hamad del Bahrein presente durante torture dei manifestanti, si è recato ripetutamente nel Regno Unito, dove ne viene chiesto l'arresto.

Forti pressioni sulla Thailandia per liberare Hakeem al-Araibi, rifugiato bahreinita di Melbourne

"Due sub australiani hanno vinto un premio per aver salvato 12 ragazzi thailandesi da una grotta sotterranea. Ad Hakeem invece serve solo un biglietto aereo."

Un mix letale: in che modo i governi del MENA usano le leggi sui reati informatici e spyware per colpire gli attivisti

I governi del Golfo continuano a sfruttare le leggi sui crimini informatici come una copertura giuridica arbitraria per colpire i difensori dei diritti umani.

Nabeel Rajab, noto difensore dei diritti umani detenuto in Bahrein, rischia altri 15 anni di carcere

Rajab si trova in prigione per le sue attività a difesa dei diritti umani e per aver espresso liberamente le sue opinioni.

Bahrain: Ebtisam Al-Saegh, l'attivista dei diritti umani, incriminata per terrorismo

Le autorità del Bahrein perseguitano da sempre l'attivista Al-Saegh per le sue attività di difesa dei diritti umani.

Il Bahrein è preparato a un attacco dell'ISIS?

Corre voce sui social media che il Bahrain possa essere il prossimo bersaglio dell'ISIS. Faten Bushehri lancia l'allarme.

Bahrain, quasi scomparso dai media, presente sul web

Intervista all'attivista Ali Abduleman, sfuggito alle torture del suo paese, il quale conferma che purtroppo le violazione dei diritti umani in Bahrein è molto grave.

Ali Abdulemam: ‘Non ho perso la mia identità. Io sono bahreinita.’

A fine gennaio il governo del Bahrain ha revocato la cittadinanza al blogger Ali Abdulemam insieme ad altri 71 cittadini del paese, molti di loro...

Bahrain: netizen disperati e traffico bloccato per agevolare il triathlon del figlio del re

Traffico paralizzato per la partecipazione del figlio del re a una triathlon. I netizen hanno largamente protestato su Twitter documentando indignati gli enormi disagi avvenuti.