chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

· maggio, 2011

articoli mini-profilo di Egitto da maggio, 2011

leggi l

Egitto: una Giornata dedicata alla critica delle forze armate

  30 maggio 2011

Dopo la deposizione di Hosni Mubarak, l'esercito continua a costituire una sorta di linea rossa difficile da superare per i media. I blogger egiziani hanno deciso di dedicare il 23 maggio a una giornata di critica dell'esercito e del Consiglio Supremo delle Forze Armate attraverso le loro pagine.

leggi l

Egitto: preparativi per un ‘secondo giro di rivoluzione'?

  29 maggio 2011

Dopo la caduta di Mubarak, molti ritengono che la maggior parte delle richieste emerse fin dall'inizio della rivoluzione del 25 gennaio non siano state realizzate. Da qui l'appello per un 'Secondo giorno di rabbia' a Piazza Tahrir, svoltosi venerdì scorso 27 maggio -- un po' in sordina rispetto alle precedenti manifestazioni di massa.

leggi l

Egitto: campagne online per il rilascio dei manifestanti arrestati

  18 maggio 2011

Domenica scorsa, durante una manifestazione di protesta tenutasi davanti all'Ambasciata israeliana del Cairo per commemorare la Nakba (l'esodo palestinese che seguì alla creazione dello stato di Israele), molti giovani sono stati attaccati e arrestati dalle forze di sicurezza. Subito attivato il tam-tam del cyber-attivismo.

Mondo arabo: “il 2011 sarà un anno davvero storico”

  5 maggio 2011

Siamo solo a maggio ma negli ultimi mesi una serie di importanti eventi ha colpito il mondo arabo. Dopo la notizia sulla morte di Osama Bin Laden, diversi utenti Twitter hanno commentato sulle vicende del 2011 accadute finora. Eccone una veloce panoramica.

Egitto: a quarantun anni dal massacro di Bahr El-Baqar

  4 maggio 2011

Nell'aprile del 1970, nel corso della cosiddetta Guerra d'Attrito tra Egitto e Israele, le forze aeree israeliane lanciarono un raid su una scuola elementare nel villaggio egiziano di Bahr el-Baqar. Circa 30 studenti morirono, più di 50 furono gravemente feriti e molti rimasero invalidi. A distanza ormai di molti anni gli egiziani ricordano il massacro.