chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

articoli mini-profilo di Siria

Dalla morte in Siria alla quarantena a Madrid

A Madrid la libertà viene proibita per proteggere la tua vita; in Siria, la privazione della libertà è pensata per farti morire mille volte.

Rifugiato siriano lancia una campagna di crowfunding per aprire un ristorante a San Paolo

Talal: da ingegnere a cuoco. Un rifugiato siriano che si è reinventato il lavoro in Brasile

Nel nord della Siria la COVID-19 aggrava una situazione umanitaria già drammatica

Nonostante l'incombente minaccia della COVID-19, l'escalation militare è ricominciata in forma di guerra per procura a Idlib, lasciando civili innocenti in un pericolo sempre maggiore.

Nella Siria controllata da Assad la narrazione ufficiale è ‘nessun caso di COVID-19’

Per mantenere una parvenza di controllo, il regime di Assad fa di tutto per negare la presenza della COVID-19 nei territori sotto il suo controllo.

COVID-19: spostarsi online non è un'opzione nelle zone colpite dal conflitto nel Medio Oriente

Mentre internet fa da salvagente nei paesi ricchi durante il COVID-19, non è questo il caso per i paesi colpiti dal conflitto in Medio Oriente.

In Siria l'incubo continua tra la paura per il nuovo coronavirus

Questo affollamento di profughi ha sollevato preoccupazioni a livello internazionale, poiché tale comunità, vivendo in condizioni durissime, potrebbe essere severamente colpita dalla pandemia di COVID-19.

Anche se è stata rapita, Sameera è sempre presente nella memoria dei siriani

Yasin Al Hajj Saleh è un maestro di speranza. Se lui è riuscito a sorridere alla speranza, tu che scusa hai?

Un anno lontana dalla Siria

Cosa succede ad un'attivista siriana e ai sui ideali, una volta scappata dalla sua città devastata?

Col ritiro degli Stati Uniti dalla Siria, si è analizzato l'uso dei social media da parte dei soldati russi

I video dei soldati russi nelle ex basi USA, mostrano come l'esercito voglia usare le pubblicazioni sui social come arma contro l'immagine del nemico.

Il mio compleanno

Il giorno del suo compleanno l'attivista Marcell Shehwaro riflette sui traumi della vita in Siria attraverso i ricordi dei compleanni passati e presenti.

In una Aleppo distrutta dalla guerra, non c'è posto migliore di casa

Costretta a trasferirsi a causa del conflitto in corso, Marcell Shehwaro riflette sulla sua ricerca di una casa.

Come si è espansa la macchia nera dell'ISIS sulla Siria

Se la Siria è responsabile per la nascita dell'ISIS ne ha anche pagato il prezzo delle aggressioni, scrive Marcell Shehwaro.