chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

· settembre, 2020

articoli mini-profilo di Asia meridionale da settembre, 2020

‘Nessun voto finché la strada non sarà costruita': perchè gli abitanti di Goa stanno boicottando le elezioni indiane?

Strade dissestante, senza rifornimento di acqua ed elettricità: per questo gli abitanti boicottano le elezioni di Lok Sabha nel villaggio Marlem, nello stato di Goa.

‘Nativi’ o ‘forestieri'? Una sommossa a Meghalaya, in India, pone l'accento sul concetto di appartenenza

Le tensioni etniche di Meghalaya – e di molti altri stati del nordest indiano – possono derivare dalla descrizione dello 'straniero'.

Moderazione globale, impatto locale: una serie di articoli sulle restrizioni dei contenuti online nel Sud del mondo

''Anche se le piattaforme sono cresciute e diffuse in tutto il mondo, il centro di questi dibattiti continua a ruotare fra Washington e San Francisco.''

Donne che creano reti comunitarie wireless e socialmente sostenibili in India

Il Digital Empowement Foundation sta formando le donne indiane nella gestione delle reti comunitarie per colmare il divario di genere nel settore delle telecomunicazioni.

Una rara tartaruga dorata, la prima di questo tipo, scoperta in Nepal

La recente scoperta di una tartaruga gialla in India ha attirato molta attenzione. Non è però la prima volta che ne viene avvistata una.

In Pakistan, un uomo accusato di blasfemia è stato ucciso in aula.L'assassino è stato accolto come un eroe.

Gli omicidi in via extragiudiziale di persone accusate di blasfemia sono frequenti in Pakistan.

Il rapimento di un giornalista solleva preoccupazioni per la libertà dei media in Pakistan

Il 21 luglio il famoso giornalista pakistano Matiullah Jan è stato rapito a Islamabad e rilasciato 12 ore dopo. Sotto accusa le agenzie di sicurezza...

“Mani invisibili”: come se la passano milioni di lavoratori domestici durante la COVID-19?

"Siamo mani invisibili. Non viene dato valore al nostro lavoro. Non esistiamo né per le famiglie per cui lavoriamo, né tantomeno per lo Stato".