chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

articoli mini-profilo di Nigeria

Il nigeriano Victor Olaiya: trombettista e ‘genio del male’ della musica highlife (1931-2020) 

Se c'è un genere musicale che mette insieme la nostalgia e l'ottimismo dell'indipendenza della Nigeria, quello è lo highlife. Il contributo di Victor Olaiya.

Il governo nigeriano ordina il rilascio di Omoyele Sowore, giornalista e attivista per i diritti umani

Omoyele Sowore è stato arrestato ad agosto per presunto tradimento, riciclaggio e stalking al presidente nigeriano Buhari. È detenuto nonostante la sentenza di rilascio.

Abubakar Idris Dadiyata della Nigeria ancora scomparso ad un anno dal rapimento

“Come può Dadiyata scomparire per un anno in Nigeria e il governo rimanere indifferente, discolpandosi, anziché assumersi la responsabilità, quando era bersagliato da critiche governative?”

Violentate e malate di COVID-19, collaboratrici domestiche nigeriane sono bloccate a Beirut

I governi africani devono premere sulle loro controparti libanesi per amnistiare le lavoratrici domestiche migranti da rimpatriare ai paesi natali ed abolire le leggi-schiavitù Kafala.

I nigeriani combattono il negazionismo sulla COVID-19 con campagne sui social media

I nigeriani affrontano il negazionismo del coronavirus con contro-narrative che usano un linguaggio comune in campagne estranee alla consueta sfiducia tra cittadini e governo.

Un ciclo infinito di scioperi sanitari e disastri finanziari lascia i nigeriani in balia della pandemia

Gli scioperi dei medici e i disastri finanziari sono destinati a ripetersi, finché la causa principale del problema non verrà scongiurata dal sistema sanitario nigeriano.

La Nigeria dichiara lo “stato di emergenza” per gli stupri e le aggressioni sessuali

In Nigeria, l'impunità per stupro è diffusa, ostacolando le vittime dal fa condannare gli aggressori. Spesso la polizia congeda il caso e incolpa le vittime.

Le strazianti storie delle collaboratrici domestiche africane in Libano

Le domestiche africane sono delle schiave nei Paesi arabi e del Golfo, sotto il sistema della kafala che consente il perpetuarsi di abusi e sfruttamenti.

Gli afrocechi su visibilità, razzismo e la vita in Repubblica Ceca (Parte II)

"Per la società ceca, accettare che una persona non bianca possa essere ceca è troppo insolito e spesso non è digeribile."

Le donne in Nigeria devono affrontare il campo minato dell'azione politica online

"Ho dovuto mettere su una pellaccia dura" dice Fakhriyyah Hashim, co-fondatore del movimento #ArewaMeToo nel Nord della Nigeria.

Un attivista della lingua Yorùbá si impegna per la diversità linguistica negli spazi digitali 

Adéṣinà Ọmọ Yoòbá, sostenitore della lingua e della cultura nigeriana Yorùbá, vuole colmare il divario digitale culturale e linguistico.

Le morti da COVID-19 a Kano, in Nigeria: trasferimenti forzati e disinformazione creano confusione (Parte 2)

Il trasferimento forzato di bambini ha aumentato la diffusione del COVID-19, la disinformazione online per motivi etnico-religiosi e la confusione sulle numerose morti a Kano.