chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

agosto, 2008

articoli da agosto, 2008

Georgia, Russia: relazioni e problemi interetnici

  29 agosto 2008

Sull'onda del conflitto fra i due Paesi, alcuni blogger di LiveJournal raccontano delle storie personali sui rapporti interetnici - non sempre facili e finanche drammatici - tra chi vive in Georgia e Ossezia del Nord, in Russia.

Palestina: la letteratura a Gaza è forse morta?

  27 agosto 2008

Alcune critiche al poeta Mahmoud Darwish, recentemente scomparso, sembrano rivelare l'odierna mancanza di espressività culturale nella striscia di Gaza. Altro effetto laterale dell'occupazione israeliana? Se lo chiede un blogger locale.

Egitto: addio agli SMS via Twitter

Come già avvenuto in Italia, Twitter taglia gli SMS ai numeri inglesi, utilizzati anche in altri Paesi come l'Egitto. Dove alcuni blogger e attivisti si chiedono se ciò sia dovuto a motivi politici e, soprattutto, discutono le alternative possibili.

leggi l

Sahara Occidentale: tre tazze di té

Immaginiamo di trovarci nel deserto, con il cielo notturno privo di nubi, la luna piena e una tazza di té... anzi, due, o tre. Una blogger di El Alaiun, capitale della regione indipendente del Sahara Occidentale, ci introduce al complesso rito del té saharawi.

leggi l

Guatemala: espressività e arte indigena

  23 agosto 2008

Nel corso della Giornata Mondiale delle Popolazioni Indigene si festeggiano queste popolazioni e le loro modalità di espressione nell'arte, nel teatro e nell'abbigliamento. In quest'articolo trovate una descrizione di alcune delle modalità con cui i popoli indigeni del Guatemala esprimono la loro creatività artistica.

Arabia Saudita: schiavitù nel Golfo

  23 agosto 2008

Dopo recenti manifestazioni di lavoratori bengalesi contro i bassi salari e le inumane condizioni occupazionali in Kuwait, alcuni blogger sauditi riflettono sulla situazione dei lavoratori immigrati – parlando anche di 'moderna forma di schiavitù'.