chiudi

Aiuta Global Voices, fai una donazione!

La nostra comunità di volontari in tutto il mondo lavora per raccontare le storie di cui i media non parlano—ma non possiamo farlo senza il tuo aiuto. Sostienici con una donazione a Global Voices!

Fai una donazione

See all those languages up there? We translate Global Voices stories to make the world's citizen media available to everyone.

Learn more about Lingua Translation  »

Venezuela: Antonio Lauro e la sua chitarra classica

Antonio LauroNel 91° anniversario della nascita Antonio Lauro viene ricordato come il miglior esempio della simbiosi tra cultura e identità di una persona. Compositore di grande talento, Lauro nacque a Ciudad Bolívar [in], Venezuela, e ha composto parecchi valzer e pezzi per chitarra spesso suonati da famosi chitarristi nazionali e internazionali. Allo stesso tempo, come membro del gruppo Trio Cantores del Trópico, Lauro contribuì allo sviluppo del patrimonio musicale venezuelano convertendo partiture musicali europee in melodie somiglianti a tipiche composizioni venezuelane. Puntando alla diffusione della musica venezuelana, fece anche molti tour nei Paesi vicini.

Tra gli altri blogger venezuelani, Rosa su Las Cosas de Rosa [sp] lo ricorda con un post interessante (inclusivo di file musicali, link e fotografie) dove si legge fra l'altro:

Antonio Lauro es considerado como uno de los principales maestros latinoamericanos de la guitarra, contribuyendo además a ampliar de manera definitiva el repertorio universal de ese instrumento.

Antonio Lauro è considerato uno dei maestri di chitarra più importanti dell'America Latina, e ha anche contribuito ad ampliare in modo decisivo il repertorio universale di questo strumento.

Eduardo Casanova scrive invece nel suo blog Literanova [sp]:

Fue mi profesor de música en el Colegio Santiago de León de Caracas, en donde organizó un pequeño coro, tal como lo había hecho en muchos colegios, con lo que fue el verdadero creador del movimiento coral venezolano, que tantos éxitos ha logrado. Con muchísimo orgullo oí varias de sus obras en emisoras radiales europeas, mientras viví en Europa, porque el Profesor Lauro es el músico venezolano, y hasta latinoamericano, más conocido en el mundo.

È stato il mio professore di musica al collegio Santiago de Leon di Caracas, dove, come già aveva fatto in molti altri collegi, istituì un piccolo coro e per questo fu considerato il vero creatore del grande movimento corale venezuelano. Mi ha riempito di orgoglio aver ascoltato le sue opere trasmesse dalle radio europee. Il Professor Lauro è il compositore più riconosciuto di tutto il Venezuela, se non addirittura dell'intera America Latina.

“Natalia” è uno dei pezzi più rappresentativi della musica “classica” venezuelana moderna. Lauro la scrisse per la figlia unica, e oggi non solo viene apprezzata per la sua raffinata bellezza, ma anche perché è un brano impegnativo che mette alla prova molti chitarristi (come confermano i commenti in calce al seguente video):

Il blog di Tan Toche pubblica invece l'interessante video che segue dove diversi artisti famosi si cimentano in “Natalia”.

In quest'ultimo video, infine, Lauro suona la ninna nanna composta per la nipotina María Cristina, utilizzando una chitarra costruita appositamente per lui.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.