chiudi

Aiuta Global Voices, fai una donazione!

La nostra comunità di volontari in tutto il mondo lavora per raccontare le storie di cui i media non parlano—ma non possiamo farlo senza il tuo aiuto. Sostienici con una donazione a Global Voices!

Fai una donazione

See all those languages up there? We translate Global Voices stories to make the world's citizen media available to everyone.

Learn more about Lingua Translation  »

Giappone: essere una geisha nell'era dei blog

In Giappone è una delle tradizioni più antiche, quella della geisha, maestra in tutte le arti, dalla musica alla poesia, dalla danza tradizionale alla conversazione. Ma le geisha di oggi fanno ancora di più. Proprio come quelle dei tempi antichi che annotavano pensieri e avvenimenti della loro vita quotidiana nei diari, le moderne maiko (apprendiste geisha) e le stesse geisha [in] tengono anch'esse dei diari. Solo che oggi possono condividerli con clienti e ammiratori, pubblicandoli in forma di post sui propri blog.

“Cercasi geisha” (芸者さん募集中) è il titolo di un annuncio apparso sul blog della casa delle geisha Chikada (芸者置屋 千佳田のブログ) [giap] qualche mese fa:

芸者さんになるには、どうしたらいいですか?
芸者さんになる道は、普通あまり知られていないので、これはとてもよく聞かれる質問です。
じつは、芸者さんになるには“資格”は必要ありません。年齢についても、さしたる制限はありません。
芸者さんになるために必要になってくるのは"人としてのマナー”と"おもてなしの心”です。
マナーは後からいくらでも身につきますが、芸者さんにとって最低限のマナーというのは一般の方のそれとはレベルが違います。
芸者さんになるための基本的な面接を通過した後、マナーについては徹底的に訓練して身に付けていくことになるでしょう。先輩や男性の立て方、返事の仕方、話し方から広範囲にわたって基礎を身に付けていただくことになります。おもてなしの心とは、日本人の美意識とも言えるもので、これは生まれ持ったし才能やセンスが大きく影響しています。

“Come faccio a diventare una geisha?”
Questa è la domanda che ci viene posta più frequentemente, poiché la strada per diventare una geisha è oscuro a molti.
In verità, non c′è bisogno di nessuna “abilità” particolare. Inoltre, non c′è alcun limite d′età.
Quel che serve è avere “educazione da essere umano” e “cuore sincero”. Si può imparare tutto il necessario sulle buone maniere dopo, ma il livello minimo di educazione richiesto a una geisha è diverso da quello della gente comune.
Dopo aver superato il colloquio di base per diventare una geisha, ti verranno insegnate le buone maniere e imparerai tutto quello che c′è bisogno di sapere. Imparerai un′ampia gamma di cose fondamentali: come mettere gli uomini e le persone più anziane di te su un piedistallo, e come parlare e rispondere in maniera adeguata. Si può dire che lo spirito di ospitalità riflette il senso della bellezza del popolo giapponese, ed è profondamente influenzato da un gusto e un talento innato.


人気の舞妓さんも登場=芦原温泉で奉納の踊り pubblicato da (C)ふるさと福井ビデオレター

Sfruttando il potenziale di Internet, le geisha sono in grado di conservare le proprie tradizioni lasciando che altre persone (clienti, ammiratori, e gli utenti della Rete) imparino a conoscerle online, tenendo viva una professione artistica che molti, soprattutto all′estero, credono appartenere al passato o a un Giappone “da cartolina”, o ancora più erroneamente considerano alla stregua della prostituzione.

A tentare di far chiarezza in questa confusione sul ruolo delle geisha è Sakukazu (さく一) che, sul blog della casa delle geisha Kita Shinchi [giap] (北新地) alla quale appartiene, descrive il lavoro della geisha, e anche cos'è una “casa da tè”:

仕事

私達芸者は 名前の通り お座敷などで踊りを踊ったり・三味線を弾いたりもしますが・・・
お席で お客様とお話をしたり お席を盛り上げたり またその場の雰囲気をみて お座敷を進めるのも私達芸者の仕事なんです。

La professione

Come si può dedurre dal nome [gei: arte, sha: persona], noi geisha balliamo o suoniamo lo shamisen [strumento a corda tradizionale] alle feste private, ma conversiamo anche con i clienti e creiamo l′atmosfera giusta intrattenendoli. Fondamentalmente, fare in modo che le cose scorrano al meglio è il lavoro di una geisha.

お茶屋

お茶屋と言っても お茶を売ったりしているお店じゃありませんよ。
お茶屋と言うのは・・・ 説明するのが難しいんですが
お茶屋で お客様が 芸者を呼んでお酒を飲まれり お座敷遊びをされり・・・
又 お客様から 宴会やイベントなどに 芸者を呼んで欲しいと 連絡を頂いたら 手配をしたり・・・

La casa da tè

Anche se viene chiamata “casa da tè”, non è propriamente un negozio che vende tè.
È un po’ complicato spiegare cosa è esattamente, ma nelle “case da tè” i clienti vengono per stare in compagnia delle geisha e rilassarsi o divertirsi…
A volte invece i clienti ci chiedono di organizzare feste o eventi per loro e di chiamare altre geisha a raggiungerci.

Programma di lavoro di varie geiko e maiko a Kyoto
Programma di lavoro di varie geiko e maiko a Kyoto.

Sakura [giap] (さく良), che appartiene alla stessa casa delle geisha di Sakukazu, racconta come abbia iniziato la carriera proprio leggendo il blog di un′altra geisha [giap]:

私、高校の時から舞妓さんに憧れていたのです。ですが、舞妓さんは15~およそ20歳までの限定。私がなりたいと思ったのは17歳の時で、親も「高校は卒業して」の一点張り。
京都の置屋さんや組合に問い合わせてみましたが「無理」か「芸妓さんからなら」との返事でした。
一度は諦めて普通のお仕事をしていたのですが・・・やはり諦められないものですねぇ。
なんとかならないか、と色々探していたところ・・・とあるブログを発見
それが、今私を引いて下さったお姉さんのブログだったのです
高級クラブ街だと思っていた北の新地に芸妓さんがいるのかーっ、と目から鱗。
そして、素敵なお着物姿のお写真に・・・一目ぼれ
早速連絡させて頂いて、お会いして頂いて(あまりにお姉さんがお綺麗なので、「私のような小娘がココにいていいのかーっ」恐縮 笑)、見習いさんさせて頂いて(素敵なお茶屋さんに感動 )、芸妓:さく良となったのです。

Fin da quando studiavo al liceo ho sempre voluto essere una maiko, ma lo si può diventare solo tra i 15 e i 20 anni. Ho capito che volevo diventare una maiko quando avevo 17 anni, ma i miei genitori hanno invece insistito affinché prima terminassi la scuola.
Poi ho cercato di contattare diverse case e organizzazioni a Kyoto ma le risposte che ricevevo erano sempre: “Impossibile!” o “Solo se inizi come maiko”.
Allora ho lasciato perdere e ho iniziato un lavoro normale, ma… no, non potevo abbandonare così [il mio sogno]. E proprio quando stavo prendendo in considerazione altre strade per fare ciò che desideravo… ho trovato un blog.
Era il blog di una vecchia geisha che alla fine mi ha aiutato a entrare in questo mondo.
Non potevo credere ai miei occhi quando ho capito che esistevano delle geiko a nord di Shinchi, un′area piena di locali di classe. E quando ho visto le loro fotografie in quegli splendidi kimono… è stato amore a prima vista!!
Così ho chiesto loro se potevano contattarmi e incontrarmi (Non ho potuto fare a meno di sentirmi in imbarazzo, con quelle bellissime donne, chiedendo a me stessa, “Accetteranno mai una ragazza giovane come me?”).
Mi hanno preso come apprendista in quella meravigliosa casa da tè, ed è così che sono diventata Sakura, la geiko.

Un′altra geisha, Naosuzu (尚鈴), descrive nel tipico dialetto di Kyoto i trucchi del mestiere, nelle pagine del suo sito ufficiale [giap]:

舞妓さんの髪は地毛で結います。
1週間、2週間と結ったままになるので、
寝るのも函枕ですし、お休みの日も髪の毛はそのままです。
でも芸妓の日本髪は鬘ですから随分違います。
芸妓に比べ、舞妓のほうが有名で
華やかなイメージかもしれませんが、
花街の主役はやっぱり芸妓、お客様を愉しませたり、
場を盛り上げたり… そんなことも要求されますし、
もちろん舞妓時代よりも舞や鳴り物(楽器)、
唄などすべて上を求められます。
難しいことではありますが、
特別大変というわけではなくて、
毎日のお稽古とお座敷の中で
徐々に培われていくものだと思っています。

Le acconciature delle maiko sono fatte usando i propri capelli.
Siccome la stessa acconciatura viene tenuta per una o due settimane, dormono su cuscini duri e non la disfano neppure quando non lavorano.
Invece le acconciature delle geiko sono parrucche, e ciò rende la cosa abbastanza diversa.
Le maiko sono più popolari delle geiko, forse perché la loro immagine è più appariscente, ma le geiko sono le vere stelle dei quartieri delle geisha. Sono loro a rendere piacevole il tempo dei clienti e ad animare la scena. Questo è ciò che i clienti si aspettano da loro e, naturalmente, si aspettano anche che sappiano danzare, suonare strumenti musicali e cantare meglio delle più giovani e inesperte maiko.
Non è così semplice.
Non si può dire che sia particolarmente stressante, ma è un′arte che va coltivata poco a poco, attraverso lezioni quotidiane e partecipando alle feste.

[…]

舞妓さんは年齢制限がありますが、
芸妓は一生続けていける仕事です。
今は女性でも「手に職」なんて言いますけど、
芸妓はその先駆け、女性ならではの部分を生かしながら、
一生働ける、ホンモノのキャリアウーマンだと思います。

C`è un limite d′età per essere una maiko, ma quella della geisha è una professione che può durare tutta la vita.
Oggigiorno, le donne parlano di “competenze spendibili sul mecato”.
Beh, le geiko sono in un certo senso pioniere di quest′idea. Facendo uso dei loro talenti femminili, possono lavorare per la vita intera, e secondo me, sono delle vere e proprie “donne di carriera”.

Ichimame (市まめ) una maiko molto popolare, il cui blog è stato erroneamente [in] citato come il primo di questo genere da parecchi giornali stranieri [ita] perché scritto anche in inglese, è solita scrivere del suo lavoro e della sua vita privata. Sfortunatamente, lo scorso anno ha deciso di non continuare il suo blog [in]. Alcuni dei suoi post, comunque, sono ancora online [in]:

Ho almeno due giorni di vacanza al mese.
A volte, nei miei giorni liberi, faccio comunque visita a feste locali, per cui generalmente tengo l′acconciatura da maiko anche in quei giorni.
Quando nei miei giorni liberi ho comunque i capelli acconciati da maiko, esco con il kimono che indosso nelle lezioni.
A volte, quando disfo l′acconciatura, indosso abiti occidentali.
Vesto raramente abiti occidentali nei giorni di riposo, e di solito passo questi giorni con le amiche, facendo shopping o parlando di cose varie mentre gustiamo i nostri dolci favoriti.

A riprova del fatto che i blog sono diventati parte integrante del lavoro di molte geisha, dall′inizio fino al termine della loro carriera, Onsen Geisha (温泉芸者), annunciando il ritiro dall′attività proprio sul suo blog Onsen Geisha no Kokoro no Hikidashi [giap] (温泉芸者のココロのひきだし) [Il cassetto del cuore di Onsen Geisha] qualche mese fa, ha ricordato cosa essere una geiko ha significato per lei:

突然ですが今回芸妓を引退することになり、そのためこのブログも更新を停止することにしました。
20歳という芸妓としては遅がけの出発から16年、ブログを始めて4年弱…
一言では語りきれないほど色々な事がありましたが、人の縁に恵まれたことが今、私の最大の財産になっていると思います。
芸妓をやってきて一番良かったと思うことは人として成長出来た事、これは置屋のお母さん、お姐さん達、そして何より今まで出会った沢山のお客様に感謝しております。

Mi scuso per l′annuncio inatteso, ma sto per ritirarmi [dalla professione], così ho deciso di smettere di aggiornare anche questo blog.
Ho iniziato tardi come geiko, all′età di 20 anni, e da allora sono già trascorsi 16 anni. Meno di 4 da quando ho iniziato questo blog…
Ho molte cose da dire che non possono essere espresse in poche parole, ma il mio tesoro più grande è il legame che mi unisce alle persone che ho incontrato.
La cosa che mi rende più felice nell'essere stata una geiko è che mi ha permesso di crescere come essere umano, e sono grata alla padrona della casa delle geishe a cui appartengo e alle mie colleghe per questo. Ma soprattutto, sono riconoscente ai molti clienti che ho incontrato fino ad oggi.

Grazie a Ayesha per avermi suggerito l′argomento di questo articolo.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.