chiudi

Aiuta Global Voices, fai una donazione!

La nostra comunità di volontari in tutto il mondo lavora per raccontare le storie di cui i media non parlano—ma non possiamo farlo senza il tuo aiuto. Sostienici con una donazione a Global Voices!

Fai una donazione

See all those languages up there? We translate Global Voices stories to make the world's citizen media available to everyone.

Learn more about Lingua Translation  »

Armenia: riflessioni sparse

Ara Balozian continua a meditare sul significato della vita, dell’universo e di molto altro sul suo blog, Ara Home Page. Negli ultimi due post, il controverso scrittore e pensatore indipendente si sofferma ad analizzare cosa sinifica essere armeni [in] e riflette sulla storia vista dalla loro angolazione [in]. Eccone un assaggio:

“C’è un idiota in ciascuno di noi, anche nel più saggio. Allo stesso modo c’è un assassino in tutti noi, complimenti ai nostri antenati-coccodrillo. Ciò spiega perché, talvolta, gli uomini intelligenti sono ingannati dagli stupidi e gli uomini onesti sono indotti all’errore da criminali psicopatici, e qui potrei citare un lungo elenco di personaggi famosi che hanno dato il loro sostegno a Hitler, Mussolini e Stalin.”

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.