chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Filippine: la protesta viaggia su YouTube

I video di protesta di ‘Juana Change’ sono il nuovo evento che fa scalpore su YouTube nelle Filippine. I video sono comparsi il mese scorso quando diversi gruppi si stavano opponendo alla proposta di emendare la Costituzione in modo da estendere la durata degli incarichi di alcuni politici in carica tra cui il presidente. Grazie a internet e ai media tradizionali, Juana Change (interpretata dall'artista Mae Paner) è diventata una figura popolare nel Paese.

Pepe Diokno scrive del fenomeno ‘Juana Change’ [in]:

“Una star improbabile è nata questo mese sull'Interweb: Juana Change è una donna di grande energia, piacevolmente grassoccia, i cui video esilaranti su YouTube hanno generato più di 50.000 visite soltanto nella loro prima settimana. C'è un ma: Juana è una sfrontata attivista sociale i cui clip sono centrati sulla corruzione e sulla questione costituzionale.”

Juana è un nome comune nelle Filippine. Lightandshade spiega il significato di “Juana Change”:

“'Juana Change’ osa farci riflettere…
Guarda una delle produzioni più recenti, creata da un gruppo di filippini preoccupati, fatta per gli spettatori connessi al web in tutto il mondo. Usano la satira politica, la tecnologia esistente e il cyberspazio per risvegliare gli spettatori e, si spera, ispirare quel cambiamento di cui abbiamo tutti bisogno.
“Juana Change, come ammettono gli autori, è un personaggio a doppia faccia e può significare “Want a change, Want to change” (per esprimere speranza, o per incitare all'azione) o “Wala nang change” (per esprimere rassegnazione). I creatori di questi video faranno satira sulla corruzione, sul comportamento della figlia del generale e su altri temi.”

All'inizio ‘Juana Change’ è diventata famosa per il altri dettagli del video:

“Questa è una satira sulle modifiche alla costituzione o quello che nelle Filippine chiamiamo Cha-Cha (Charter Change). Questa satira ci racconta anche le reazioni dei comuni filippini o in questo caso delle “non azioni”. Ci sono due personaggi principali, il primo è la donna con il compagno di ballo a cui piace solo ballare il Cha-Cha, lei simboleggia la parte dei filippini che sostengono ciò che è giusto ed equo, e la donna con i capelli blu è un politico con la guardia del corpo. Lei usa il Cha-Cha (il ballo) per mostrare passo per passo il piano per ingannare la gente e cambiare la costituzione.”

Un altro video di ‘Juana Change’ (“Fixer”) affronta la corruzione nella burocrazia. Atty. Marichu Lambino prova a recensirlo [in]:

“La mia recensione del video: arguto, tagliente, copione ben scritto, dialoghi frizzanti. La recitazione: l'attore/attrice ha tempi perfetti e mille e una espressioni facciali. La regia non è invadente e allo stesso tempo ha stile satirico. L'editing del video stesso (i tagli delle singole scene e dei singoli frame) dà a questo video un ritmo pulsante.

Il video di Natale di ‘Juana Change’ – “12 Days of Scandals” [in] – mette in risalto i diversi “crimini” commessi dall'attuale governo nazionale. Qui di seguito ecco un video di ‘Juana Change’ sulla triste situazione dei lavoratori filippini emigranti.

Memorandum Circular elogia ‘Juana Change’ in]:

“Più potere a Juana Change e a quanti stanno dietro la magia che la rende viva e importante… Possa continuare la tua potente arte e possa questa spandersi come un elisir sulla nostra morente terra. Possa il tuo messaggio correre come il fuoco e bruciare l'apatia sepolta nel cuore sconvolto dei filippini del XXI secolo.
“Ora cerca di stare al sicuro, non vogliamo che ti possa succedere qualcosa di male… Ovviamente hai fatto arrabbiare molta gente, scommetto anzi che hai fatto arrabbiare parecchie persone potenti. Gente che può vederti come una minaccia…”

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.