chiudi

Aiuta Global Voices, fai una donazione!

La nostra comunità di volontari in tutto il mondo lavora per raccontare le storie di cui i media non parlano—ma non possiamo farlo senza il tuo aiuto. Sostienici con una donazione a Global Voices!

Fai una donazione

See all those languages up there? We translate Global Voices stories to make the world's citizen media available to everyone.

Learn more about Lingua Translation  »

Romania: vita rurale a rischio nell'Unione Europea

La fotografa Tessa Bunney [in], che ha ritratto la vita rurale nei Carpazi rumeni, sul suo blog denuncia [in] le conseguenze subite da alcuni soggetti delle sue fotografie in seguito all'annessione della Romania all'UE: “L'interpretazione data dal governo rumeno alla politica dell'Unione si è tradotta nell'abolizione dei carri trainati da cavalli e della mungitura manuale. Non è più possibile tenere animali entro un raggio di 200 metri dalla propria abitazione. Se questa normativa verrà applicata alla lettera, sarà la fine per le aziende agricole a conduzione familiare. Niente animali significa niente fieno, e quindi trasformazione definitiva del territorio”.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.