chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Azerbaijan: arriva la festa del Novruz

Shekerbura, caratteristici dolci di Novruz

Shekerbura, dolci tradizionali per la festa di Novruz, dal libro di cucina Azerbaijani di Farida.

Proibito ma celebrato di nascosto durante gli anni della repubblica sovietica, il Novruz [it] è adesso una delle feste più attese da festeggiare apertamente in Azerbaijan. Osservato anche in Afghanistan e in Iran così come dai Kurdi in Turchia nel giorno dell’equinozio di primavera [it], mentre la festività viene celebrata diversamente in ciascun Paese, rimane un'occasione particolare, come spiega Universal Thoughts [in]:

Novruz è la festa che celebra l'arrivo della primavera. Si crede sia una festa zoroastriana […].

[…] il fatto più straordinario è che il Novruz transcenda le nazionalità, le culture e le religioni . […] la cosa più incredibile è il fatto che Shia Islam ha adottato, nutrito e preservato questa grande giornata, con tutte le sue tradizioni intatte. Mentre la cristianità ha cambiato le festività pagane e se ne è appropriata, […] l'Islam non ha potuto e non ha voluto farlo.

In Azerbaijan, Paese con popolazione a maggioranza musulmana sciita, sono stati dichiarati nove giorni di festa invece dei normali cinque. Zehra's Daily ha spiegato così origini e significato del Novruz [in]:

[…] L'origine della festa del Novruz è spesso connessa con l'antica religione del Zoroastrismo azerbaijano. Quasi sicuramente, quel Novruz era festeggiato sia durante i tempi pre-islamici sia più tardi. […] La festa del Novruz è connessa con la primavera, l'inizio dei lavori agricoli, il rinnovarsi della natura e l'arrivo delle giornate calde. Questo periodo dell'anno è importante per la vita della gente, avendo creato fin dai tempi più antichi una serie di tradizioni e di cerimonie connesse con attività magiche, il culto della natura e della fertilità, le credenze nella morte e nella rinascita della natura. […]

Amo davvero questa festa perchè sento che sta arrivando la primavera :). Auguro a tutti un felice Novruz :)

Comunque, le preparazioni iniziano ben prima dell'inizio ufficiale del Novruz, come Sheki, Azerbaijan ha dettagliato l'anno scorso [in]:

Partendo quattro settimane prima del Novruz, ogni mercoledì celebriamo il Mercoledì del Vento, dell'Acqua, del Fuoco e della Terra. La sera del 20 e del 21 di marzo sono gli effettivi giorni di celebrazione del Novruz. […]

Abbiamo molte tradizioni collegate con il Novruz, come il salto sul fuoco (per bruciare nel fuoco i problemi dell'anno passato), preparare speciali dolci per il Novruz (per ricaricare le batterie del corpo esauritesi durante il freddo inverno), far visita a familiari e parenti.

Come a capodanno, è la vigilia di queste giornate ad assumere forse maggiore importanza e Sheki, Azerbaijan ha dettagliato in post separati la maggior parte dei giorni speciali che precedono l'osservanza del Novruz di quest'anno. Verso fine febbraio, il blog ha presentato ai lettori il Martedì dell'Acqua [in].

[…] oggi…è il primo martedì in cui “riconosciamo” l'inizio del Novruz in Azerbaijan e questo martedì è il martedì “dell'acqua”, come lo chiamiamo qui.

La settimana successiva a Marzo abbiamo osservato il Martedì del Fuoco [in].

Fuoco … chi conosce la storia dello Zoroastrismo [it] e sa qualcosa sull'Azerbaijan potrebbe aver sentito che c'è un pellegrinaggio dello zoroastrismo alla periferia di Baku e che il fuoco è in qualche modo sacro in questo “odlar yurdu”, cioè terra del fuoco cioè Azerbaijan…

Il fuoco è un altro segno della natura che viene celebrato durante il Novruz. Il fuoco significa calore e conforto … spero che ci sia più calore e conforto nelle nostre case e nei nostri cuori che qualsiasi altra cosa …

Il blog ha dimenticato il Martedì del Vento, ma la settimana scorsa ha scritto su quel giorno e sull'ultimo Martedì della Terra [in] prima che la festa venisse effettivamente celebrata.

Purtroppo martedì scorso non sono riuscito a parlare del Martedì del Vento … stavo pensando di scrivere che si dice che Baku significa ‘la città dei venti’ e che questo vento rende a volte un po’ sopportabili le estati calde e umide, ma rende anche gli inverni ben più freddi di quanto indichino i termometri. […]

Questo martedì sera è dedicato al segno della natura della Terra… che credo sia il segno più importante. Dico il più importante perchè è stata la prima e principale ragione per la quale la gente ha cominciato a combattere tra loro … la Terra ha detto: “Vi alimenterò e vi stupirò, tutto quello che dovete fare è prendervi cura di me, amarmi e godere di me”… ma la gente ha deciso che più ne avevano e meglio era, e hanno iniziato a combattere per occuparne quanta più possibile, dimenticando nel frattempo in primo luogo il motivo per cui avevano bisogno della terra … “

[…]

Questo martedì sera è considerato come il più festivo … con candele sulla tavola, cibo cucinato e dolci fatti in casa, la gente sta celebrando il risveglio della terra … sta arrivando la primavera e la natura si risveglia e porterà speranze e amore o speranze d'amore a tutti …

Gypsy Soul, blog di un volontario dei Peace Corps [in], apprezza particolarmente questa festa [in].

[…] c'è qualcosa di emozionante in ciò che accade ora in Azerbaijan. Una cosa è che è Novruz! […] Novruz è, da ciò che capisco, la più grande festa nell'Azerbaijan. Martedì scorso i bambini hanno preso a girare per tutte le case gettandovi dentro i cappelli. Perché, potreste chiedere? Poiché ogni casa poi riempie i cappelli con i pasticcini che hanno fatto, caramelle e frutta. Ci si diverte un sacco! Tuttavia la cosa che preferisco in assoluto è il salto del fuoco! Sì, avete sentito bene. Ogni martedì tutti accendono un falò nel loro cortile e lo saltano 3 volte. […] Un'altra bella cosa di Norvuz è che tutto si ferma per i 9 giorni della festa – cioè niente lavoro. Questo è sempre divertente, così a cominciare da domani i miei giorni saranno pieni di inviti!

Anche Learning to Walk in Stilettos ha osservato alcune delle stesse tradizioni [in], soprattutto quelle associate al cibo.

Una tradizione a cui sono ansiosa di assistere è la tavola di festa (perché tutti sappiamo che mi piace mangiare). La tavola è coperta con un panno bianco per rappresentare la purezza e la tavola deve avere sette elementi che cominciano con la lettera “s” …

Sumaq (sumac) – per il colore del sole all'alba

Sumani (germogli di grano) – dolcezza, fertilità, prole numerosa

Sikke (monete) – buona fortuna

Su (acqua) – purezza, rinascita e salute

Sabzi (vegetali) – purezza e buona fortuna

Sud (latte) – salute e bellezza naturale

Sarikok (zenzero giallo) – dolcezza nella vita

Un'altra tradizione che trovo interessante è il “papag atdi”, che significa lancio del cappello … questa è simile alla tradizione americana del “dolcetto o scherzetto”. I bambini visitano i vicini e lasciano i cappelli o un cesto sulla soglia di casa. I bambini, bussano e poi si nascondono per vedere se riceveranno dolci, noci o regali. Noi non abbiamo ricevuto alcun “papag atdi” ieri sera e da quello che capisco questa tradizione dovrebbe accadere anche il Martedì del Vento … che disdetta. Sarebbe stato divertente anche se onestamente non so cosa avrei dovuto dare come regalo …

Ci sono molte altre tradizioni celebrate durante il Novruz, inclusa quella di non chiudere le porte a chiave. Il primo giorno del Nuovo Anno le case sono illuminate tutta la notte perché si dice che porti sfortuna spegnere le luci. Novruz è anche il momento di rinnovare le amicizie.

The adventures from afar… dice che Novruz è il momento giusto per essere in Azerbaijan [in].

Novruz è iniziato, e continuerà fino alla fine della settimana prossima. Novruz è anche la celebrazione della primavera. È il momento del rinnovamento e simbolizza la rinascita, il risveglio, la purezza e le novità. Il semeni, erba o germoglio di grano, è cresciuto e viene posto come decorazione nelle case, nei ristoranti, etc. Mi è piaciuto molto vedere il semeni in giro per la città perchè mi fa sentire che la primavera è davvero arrivata! Vengono fatte anche altre cose … lavarsi la faccia in acqua fredda il martedì (ogni martedì fino alla fine delle celebrazioni), saltare i fuochi, scambiare regali (Pakhlava (baklava) e Shekerbura), decorare e colorare le uova […].

Il Novruz è ancora in corso … perciò vi aggiornerò sugli eventi a cui assisterò. Credo che domani andrò in città a vedere alcuni salti sui fuochi e ad unirmi ai festeggiamenti sull'equinozio di primavera.

A Stitch Itch, un altro blogger, sono stati presentati alcune pasticcini [in], ma è riuscito a riconoscere solo il Baklava. Il libro di cucina Azerbaijani di Farida non solo identifica il secondo, Shekerbura, ma offre anche una ricetta con i vari passi illustrati per il Novruz [in].

Se il samani è il simbolo verde di Novruz, due dolci, Pakhlava (baklava) e Shekerbura, sono il simbolo della festa della primavera. Nessuna tavola durante il Novruz è completa senza queste deliziose e piacevoli noci ripiene.

[…]

Shekerbura è una pasta dolce ripiena di noci e zucchero. In Azerbaijan, fare la shekerbura di solito è un lavoro di gruppo. Parenti e vicini si mettono insieme in casa di qualcuno e tutti contribuiscono alla creazione di questi ed altri regali per il Novruz. Gli shekerbura cotti si dispongono sul tavolo in una khoncha, uno speciale vassoio della festa, pieno di dolci, noci, frutta secca e uova colorate.

Global Voices Online augura ai lettori che celebrano il Novruz delle buone vacanze e una generosa primavera.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.