chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Brasile: riserve naturali private – esperimento possibile?

Ogni cittadino ha delle responsabilità verso l’ambiente. Per diffondere questo messaggio, il governo brasiliano sta spingendo tutti i componenti della società a diventare “più verdi”, limitando i parametri dell’inquinamento e investendo in progetti ecologici. Tra queste iniziative vi è la creazione di nuove unità di conservazione, dove privati e aziende possono unirsi al Sistema Nazionale di Unità Ambientaliste. Inoltre, fra queste unità rientra la Riserva Naturale Privata con contratto perpetuo: una volta che ad un'area viene assegnato tale status non può essere più declassato. Tuttavia per ottenere la qualifica, il territorio deve rientrare in una di queste categorie:
– un'importante biodiversità;
– un paesaggio rilevante;
– caratteristiche che giustifichino tale status (per esempio avere al suo interno specie in via d'estinzione o una comunità ecologica molto danneggiata).

In Brasile ci sono circa mezzo milione di ettari di terra posseduta da privati [in] protetta da leggi federali e statali. Da un lato, questa iniziativa limita l’uso della terra. Non vengono più permesse pratiche di sfruttamento e le aree devono essere recuperate e mantenute attraverso investimenti privati. Dall’altro, il governo effettua degli investimenti nel programma delle Riserve Naturali Private mettendo a disposizione dei finanziamenti specifici ai singoli proprietari. Le pratiche di sfruttamento sono proibite, ma vengono incoraggiate delle nuove attività, tra cui viaggi turistici, progetti scientifici, attività culturali ed educative, e l'ecoturismo. Inoltre, i proprietari si vedono leggermente ridurre le tasse, hanno accesso privilegiato al credito rurale e possono fare richiedere un supporto finanziario da parte delle NGO e dei fondi ambientali.

Queste Riserve Naturali Private stanno avendo grande impatto sulla società. Un paesaggio preservato in modo naturale può aiutare a comprendere meglio le questioni ecologiche, come l’importanza di un ambiente equilibrato. Molti blogger riportando le loro esperienze nell’osservare la crescita di questo tipo di riserva, come Fernanda de Souza Pimentel, dal blog Pitaquinhos da Fernanda [pt] , che descrive la visita del padre ambientalista alla sua scuola lo scorso novembre:

“Hoje na escola onde eu estudo, a Escola de Educação Básica Nossa Senhora (Angelina, SC), aconteceu a 1ª amostra pedagógica do colégio.
Meu pai foi convidado para palestrar sobre a RPPN Rio das Lontras e o seu trabalho pela causa ambiental. Alunos e professores foram convidados a assistir essa aula na sala temática do mundo animal, ensinando aos alunos o quanto o meio ambiente necessita de cuidados.”

“Oggi c’è stata la prima presentazione pedagogica alla scuola dove studio, Escola de Educação Básica Nossa Senhora (ad Angelina, nello stato meridionale di Santa Catarina [it]). Mio padre è stato invitato a tenere una lezione sulla Riserva Naturale Privata Rio das Lontras, illustrando il suo lavoro di attivista ambientale. Gli studenti e gli insegnanti hanno seguito questa lezione tematica sul mondo degli animali, che mostrava a tutti di quanta cura ha bisogno l’ambiente.”

Presentazione a scuola

L’ambientalista spiega a insegnanti e alunni l’importanza di un ambiente equilibrato.

Dal 2002, la sua famiglia possiede un appezzamento a Santa Catarina [it] che nel 2005 è diventato la Riserva Naturale Privata Rio das Lontras. La riserva ha un proprio blog [pt] e un album fotografico della fauna []pt], curato dai genitori di Fernanda, Chris e Fernando, per documentare il lavoro portato avanti. Nel loro ultimo post, descrivono la catalogazione delle varie specie di uccelli che si trovano nell’area, alcune delle quali in pericolo d’estinzione. Grazie al loro lavoro è possibile sentirli [in] cantare. Nel blog spiegano come sta procedendo il lavoro [pt]:

Casetta a Rio das LontrasUna semplice casetta a Rio das Lontras
“A singela casinha que alugamos como base para abrigar outra equipe de pesquisadores tem ao fundo uma vista parcial da RPPN Rio das Lontras. … Aqui um aparelho de GPS e um medidor de temperatura e umidade aguardam na janela a hora de ir a campo;… O levantamento visual e auditivo foi o método utilizado em campo para a elaboração da lista de espécies da RPPN Rio das Lontras. Foram registradas 127 espécies na RPPN e em seu entorno imediato.

La piccola casa modesta che abbiamo affittato per un altro gruppo di ricerca ha una vista parziale sulla Riserva di Rio das Lontras sullo sfondo… Un dispositivo GPS e un indicatore di umidità e temperatura sono posizionati alla finestra per quando si lavora nei campi; … Come metodo è stato usato un inventario visivo e uditivo, e il risultato è la lista delle specie trovate nella Riserva Naturale Privata Rio das Lontras. Sono state catalogate 127 specie che vivono nella riserva e dintorni.”

saw-billed-hermit-folhaseca


Foto di un Saw-billed Hermit (Ramphodon naevius), una delle varie specie che vivono nella Riserva Naturale Privata Rio das Lontras. Foto di Nick Athanas, usata per gentile concessione.

Tie do Mato Habia rubica


Tiê do Mato (Habia rubica), un’altra specie che può essere trovata nella RPPN Rio das Lontras. Foto di Geiser Trivelato, usata per gentile concessione.

L’insegnante Thaiza Montine si è recata con la sua scuola a Banana Menina, riserva dedicata all'istruzione e alla ricerca, come premio per una competizione. Nel post citato sotto [pt], ha pubblicato delle foto e ha dato voce al suo entusiasmo:

“Um passeio maravilhoooooso e extremamente produtivo, uma vez que, além da visita ao lugar também fomos agraciados com o Programa “Povos do Cerrado”, e tivemos várias palestras e aulas ministradas no meio da mata, envolvendo Meio Ambiente, Arqueologia, História de Goiás, Biologia e Gastronomia. Uma maravilha, realmente, de premiação!”

Sala-conferenze nei boschi


Sala-conferenze nei boschi

“È stato meravigliooooso ed estremamente produttivo, considerando che, oltre alla visita, abbiamo partecipato al programma “Povos do Cerrado [it]” [Persone della Savana Tropicale]. Abbiamo partecipato a molte conferenze e lezioni nel mezzo del bosco, riguardo l’ambiente, l’archeologia, la storia dello [stato del] Goias, la biologia e la gastronomia. È stato un premio davvero stupendo.”

Le Riserve Naturali Private stando costrunedo fantastiche attività educative per quanti vivono intorno alle riserve. Queste iniziative private stanno aprendo una finestra sui problemi ambientali, aiutando gli studenti a comprendere e visualizzare meglio l’importanza della natura. Le Riserve Naturali Private brasiliane— considerate uniche tra i progetti internazionali — hanno dimostrato che l’ambiente e l’umanità possono vivere in perfetta armonia.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.