chiudi

Aiuta Global Voices, fai una donazione!

La nostra comunità di volontari in tutto il mondo lavora per raccontare le storie di cui i media non parlano—ma non possiamo farlo senza il tuo aiuto. Sostienici con una donazione a Global Voices!

Fai una donazione

See all those languages up there? We translate Global Voices stories to make the world's citizen media available to everyone.

Learn more about Lingua Translation  »

Guatemala: opposizione alle miniere a cielo aperto

Un recente articolo della BBC [in] riferisce la comparsa di infezioni alla pelle per i membri di numerose comunità indigene in Guatemala. Molte persone della comunità e altri attivisti danno la colpa di questi problemi di salute all'azienda canadese di miniere a cielo aperto Goldcorp. Queste nuove scoperte sono le ultime di una serie di discussioni sugli effetti negativi delle miniere. I blogger si sono uniti al dibattito online sulla dannosità e pericolosità delle estrazioni minerarie per le comunità locali e per l’ambiente.

Il blog del Guatemala Solidarity Network scrive riguardo le estrazioni a San Miguel Ixtahuacán [in] nel post intitolato Conflitto e Criminalizzazione :

Gli esperti spesso considerano le miniere a cielo aperto l’attività industriale più distruttiva in termini di impoverimento ambientale, sociale e impatto culturale… A San Miguel Ixtahuacán e a Sipakapa, San Marcos, l’intensivo sfruttamento minerario ha già lasciato il segno. I residenti locali di Agel, Nueva Esperanza e San Jose Ixcaniche ricordano con orgoglio una meravigliosa montagna, famosa per la sua varietà ambientale, dove si potevano trovare diverse specie di uccelli e farfalle. Oggi ne è rimasto solo un enorme cratere con delle macerie contaminate.

Questo dibattito risale al 2007 quando Alejandro di Un Chapín en Japón [es] aveva messo in dubbio i regolamenti minerari [sp] in Guatemala e analizzava i pro e i contro delle estrazioni minerarie e le ambigue disposizioni normative:

1.- El estado de Guatemala recibe el 1% de regalías producto de la actividad minera. (da risa la verdad, entre otras cosas no compensa el daño que se pueda causar no solo en el ambiente sino consecuentemente en la población). Esto es debido a que así esta establecido en la Ley de Minería aprobada en 1997, aprobado por el gobierno del Presidente Alvaro Arzú.

2.- Poco o escaso beneficio de las áreas en las que se realiza la minería en comparación con el impacto que se produce. De manera directa la minería genera empleos directos e indirectos, pero en términos generales no mejora la calidad de vida de la población. Una pregunta importante es ¿Qué pasará cuando las minerías terminen sus operaciones en esé lugar?.

1. Lo Stato del Guatemala riceve l’1% dei diritti sulle attività minerarie (fa veramente ridere, perchè non compensa i danni sull’ambiente e sulle persone). Questi regolamenti furono stabiliti nel 1997 durante il governo di Alvaro Arzú.

2. Nelle aree in cui vengono effettuate le attività minerarie, il beneficio è scarso o ridotto rispetto all’impatto provocato. Ciò porta direttamente e indirettamente nuovi posti lavoro, tuttavia in termini generali non migliora la qualità della vita della popolazione. La questione importante è: cosa succederà quando aziende minerarie chiuderanno le operazioni in quei luoghi?

Le aziende minerarie sono ben consapevoli dell’ampia opposizione alle loro attività. Spesso replicano affermando che in questo modo stanno contribuendo allo sviluppo, all’occupazione, al progresso e alla stabilità della nazione. Alcune di tali aziende trasmettono il messaggio direttamente al pubblico attraverso compagne di pubbliche relazioni per raccontare il loro lato della storia. James Rodríguez del Mi Mundo descrive come l'azienda mineraria Goldcorp stia cercando di migliorare la propria immagine [in]:

Verso la fine del 2008, nel tentative di migliorare propria immagine a livello nazionale, Goldcorp (società canadese che gestisce Montana Exploradora) ha avviato un’intensa campagna di propaganda posizionando strategicamente dei cartelloni pubblicitari per tutta Guatemala City e lungo le principali autostrade. In quest'immagine, su un enorme cartellone pubblicitario giusto qualche metro fuori dall’uscita principale dell’aeroporto internazionale La Aurora, si legge: “Sviluppo = lavoro = miglior qualità della vita. Per noi alla Goldcorp, lo sviluppo è ciò che conta.”

Foto di James Rodríguez, usata dietro autorizzazione

Foto di James Rodríguez, ripresa dietro autorizzazione da mimundo-jamesrodriguez.blogspot.com

Nonostante tali campagne delle aziende, anche le mobilitazioni dei cittadini conquistano ampia visibilità. Il blog Foro Mundial de las Luchas del Agua descrive una di queste proteste [sp] da parte del Continental Council of Elderly Indigenous of America, il quale ha richiesto al governo di non permettere attività minerarie nelle loro comunità, spiegando che la loro sorgenti acqua è stata contaminata con cianuro. Pluriculturalidad Juríca [es] [sp] menziona che ci sono state circa 20 consultazioni collettive dove le attività minerarie sono state respinte sulla base di problemi di salute e ambientali.

I problemi di salute vanno evidenziandosi sui membri della comunità. Il blog Guatemala Contaminada descrive la triste situazione di Emeterio Pérez nel post Goldcorp uccide [sp]:

Foto di RightsAction/Grahme Russell

Foto di RightsAction/Grahme Russell e concessa da guatemalacontaminada.blogspot.com

Emeterio es un hombre de 73 años de la comunidad de San José Ixcaniché en San Miguel Ixtahuacan. En menos de un año, la salud de Emeterio se ha deteriorado. Empezó a tener dolores en sus pies que lentamente se expandieron por todo su cuerpo.

Después apareció el sarpullido seco que picaba y se extendió por todo su cuerpo. Como muestra la foto, su estomago empezó a hincharse, alcanzando un tamaño enorme, mientras que él se debilitaba. Durante esta entrevista, Emeterio nos indicó que otro hombre en la misma comunidad se había muerto por los mismos síntomas.

Emeterio è un uomo di 73 anni della comunità di San José Ixcaniché a San Miguel Ixtahuacan. In meno di un anno, la salute di Emeterio è peggiorata. È cominciato con dei dolori ai piedi che si sono lentamente diffusi in tutto il corpo.

Poi sono apparse eruzioni cutanee pruriginose sui piedi che si sono estese su tutto il corpo. Come si vede nella foto, lo stomaco ha preso a gonfiarsi, diventnado molto grande, mentre lui diventava sempre più debole. Durante quest'intervista, Emeterio ha raccontato che un altro uomo nella stessa comunità era morto con gli stessi sintomi.

Le comunità in quest’area devono fronteggiare molti problemi causati dalla miniera e, in aggiunta, i loro capi vengono criminalizzati, come descrive il blog Breaking the Silence [in]:

La miniera è situata nel territorio di Mayan Mam e Mayan Sipakapense. Le comunità locali hanno cominciato a soffrire le conseguenze negative della miniera che, secondo le organizzazioni locali come ADISMI ( Association for Integral Development in San Miguel Ixtahuacán) e il consiglio d’amministrazione rappresentante della comunità, includono la perdita di risorse d’acqua (oltre 40 pozzi prosciugati), malattie della pelle, soprattutto tra i bambini e gli anziani, morte degli animali, l'aumento di aborti spontanei, grandi crepe nelle case che rendono le condizioni di vita poco sicure, una maggiore militarizzazione, la presenza di guardie di sicurezza private, conflitti sociali tra le comunità, un compenso insufficiente per la terra venduta da parte dei membri della comunità all'azienda mineraria e inoltre pressioni, minacce e coercizione da parte di quest’ultima per l’acquisto della terra.

Nonostante le promesse di sviluppo per la nazione e le comunità locali, i blogger stanno dimostrando l'esistenza di una forte opposizione e mobilitazione basate sui visibili effetti che i danni all’ambiente provocano sulla salute dei cittadini.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.