chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Brunei: creare una coscienza ambientale a partire dall'Earth Hour

Il recente evento Earth Hour [in] ha visto il mondo unito verso la necessità di maggiore consapevolezza per curare il fragile ambiente della Terra. Tutti sono stati chiamati a schierarsi per la terra. Come già riportato su Global Voices [in], nel caso del Brunei, parecchi blogger hanno sostenuto l'iniziativa e i giornali locali hanno fornito ampi resoconti sull'evento. Mentre però molti hanno visto la partecipazione del Brunei come una conquista, altri la considerano un'azione insufficiente per preservare l'ambiente.

Uno dei quotidiani locali, Brudirect [in], ha segnalto gli sforzi dell'ultimo momento per coinvolgere la gente nell'iniziativa dell'Earth Hour. Sebbene molte aziende come rivenditori di autoveicoli, hotel e singoli vi abbiano preso parte, sembra si sia fatto poco per educare il pubblico riguardo l'evento.

“Mentre le iniziative compiute da poche persone ammirevoli sono esemplari e lodevoli, l'impegno del Brunei è risultato di gran lunga inferiore a quello degli Stati limitrofi e il Brunei, nazione che costituisce un terzo del Cuore del Borneo, è rimasto assai indietro nell'eliminare la compiacenza e l'ignoranza riguardo il cambiamento climatico e i effetti devastanti sulla Terra.”

“Una studentessa di 19 anni del Maktab Duli Pengiran Muda Al-Muhtadee Billah ha ammesso di non sapere nulla su Earth Hour. Quando gli sono stati riferiti gli sforzi delle scuole nella vicina Malaysia e a Singapore, ha detto: “Non hanno mai menzionato l'Earth Hour a scuola, figurarsi se hanno spiegato cosa riguarda.” Anche l'assenza di annunci da parte dei servizi pubblici locali ha lasciato il pubblico “all'oscuro” su significato e importanza di Earth Hour 2009.”

Fatto abbastanza interessante, l'Università del Brunei Darussalam (UBD) ha preso parte a Earth Hour [in].

“I membri dello staff dell'UBD hanno spiegato come la consapevolezza riguardo il risparmio energetico vada integrata nel curriculum studentesco perchè è di fondamentale importanza per la prossima generazione”. L'assistente ufficiale della Cancelleria, Kenny Liew, ha detto che quest'iniziative potrebbe porre la UBD tra le università di prima classe. “Questo è un buon passo in avanti per noi, non solo a livello educativo, ma anche per creare consapevolezza tra la comunità accademica così come tra il pubblico,” ha affermato. “Non credo che il senso dell'Earth Hour sia chiaro in Brunei, perchè alcuni non ne conoscono le ragioni a monte. Qualcuno deve chiarire lo scopo principale dietro questa iniziativa e speriamo che la UBD possa ricoprire questo ruolo,” ha detto.

Un altro quotidiano locale, Brunei Times [in], ha riportato che:

Molti Bruneiani sono ancora all'oscuro su procedure e obiettivi della partecipazione all'Earth Hour 2009 per combattere il riscaldamento globale.”Il concetto di opporre all'effetto serra è interessante e ha del potenziale, ma la sua fattibilità va verificata, ha affermato Frankie Tong, responsabile commerciale nel settore privato.”Ho visto una pubblicità riguardo l'evento su Astro, ma ad essere sincero non ho idea a cosa punti o a cosa serva,” ha detto il venticinquenne. “Credo che sia abbastanza inutile spronare il pubblico a spegnere le luci perchè la maggior parte di noi non vi presterà attenzione. Sarebbe meglio che a staccare la corrente per noi sia il governo”, ha aggiunto.

Il blogger Hard Break Kid [in] ha menzionato i luoghi in cui è stato osservato l'Earth Hour mentre Nurture Nature [in] ha caricato un video sulla partecipazione del Brunei all'Earth Hour.

Il blogger Scripted Destiny [in] crede che unirsi all'Earth Hour sia stato un voto a favore della salvaguardia dell'ambiente:

Persone di tutte le età, nazionalità, razza e ambienti hanno l'opportunità di usare l'interruttore per votare – Spegnere le luci di casa significa votare a favore della Terra, mentre tenerle accese è un voto a favore del riscaldamento globale.

DenCorp [in] osserva come l'Earth Hour sia stato un fallimento in Brunei.

Tutto considerato, l'Earth Hour è stato un totale fallimento in Brunei. Non c'è stato sostegno. I cittadini più adulti non hanno afferrato il punto. E ai più giovani non importava niente.”

Slay3rzz [in] evidenzia la questione centrale dell'Earth Hour:

“L'obiettivo principale di questa campagna è continuare a non sprecare energia anche dopo l'Earth Hour, compiendo ogni giorno piccoli gesti per raggiungere l'obiettivo di ridurre le emissioni di gas che provocano l'effetto serra.”

Z-Fame [in] è rimasto sorpreso nell'apprendere che il Brunei ha partecipato all'Earth Hour. Simplisti [in] crede che la partecipazione del Brunei all'evento possa migliorare l'immagine globale del paese:

Possiamo mostrare al mondo che siamo capaci di fare qualcosa. Quindi, forse l'idea che gli abitanti del Brunei vivano sui pokok (alberi) sarà bandita.”

Green Campaign [in] fornisce informazioni su come aiutare a ridurre l'impatto negativo sull'ambiente usando borse riciclabili al posto di quelle di plastica. Alcune iniziative ecologiche erano già state proposte prima, ma in pochi le avevano sostenute. In molti ristoranti e bancarelle, vengono utilizzati contenitori in polistirolo invece di contenitori riciclabili. Lo stesso vale per le borse da spesa riciclabili. Nonostante l'introduzione di diverse iniziative publbiche, la mancanza di incentivi a usarle fa sì che i clienti le lascino a casa.

Personalmente, le uso ma non tutti i supermercati le gradiscono. Per esempio, in un grande supermercato sono stata bloccata dalla guardia di sicurezza perchè stavo cercando di portare delle borse dentro il negozio. La mancanza di coordinazione tra l'organizzazione dello staff nei supermercati crea questo ostacolo. Inoltre molti supermercati non vogliono smettere di fornire sacchetti di plastica ai clienti per paura di perderli.

L'evento Earth Hour ha sottolineato il bisogno di una continua consapevolezza per preservare il nostro fragile ambiente. Ci sono molte iniziative che possono essere prese dai cittadini piuttosto che aspettare le autorità governative o che le NGO le mettano in evidenza.

Anche il Brunei ha partecipato all'Earth Hour

Anche il Brunei ha partecipato all'Earth Hour

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.