chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Il dopo ‘Earth Hour': luci spente per un'ora in molte città

Sabato 28 marzo il monumento più famoso del Brasile, la statua del Cristo Redentore sulla cima della montagna del Corcovado, illuminava una Rio de Janeiro più buia del solito. Circa altre 100 città brasiliane hanno spento le luci dalle 20:30 alle 21:30 durante l'operazione Earth Hour [in]. È stata la prima volta che il Paese ha partecipato al movimento globale per manifestare sostegno a un mondo più sostenibile.

6951622-3c2

Foto di Americo Verme/WWS Brasile

Proprio come il Brunei [in] e molti altri Paesi, il Brasile ha preso parte per la prima volta all'operazione Earth Hour. La blogosfera ha raccolto le reazioni più disparate, dai post ottimistici e d'incoraggiamento, a quelli più critici e talvolta cinici. Sul blog Papo de Homem [pt], Guilherme Nascimento Valadares ha descritto le reazioni da lui monitorate su Twitter, contando oltre 8.000 messaggi con i tag correlati, tra le 20:45 di sabato 28 e le 6:00 di domenica 29. Il blogger conclude:

Fato peculiar. O mais críticos eram justamente os mais conectados, jovens, hypes, espertos. Me corrijam se estiver errado, mas tenho uma forte impressão de que o retrato da juventude produtiva brasileira de hoje – estou falando da turma que saiu da faculdade e já faz o seu $$$ – é um tremendo bundão, cético, hedonista, indolente, inseguro, maria-vai-com-as-outras.

Un fatto peculiare: la maggior parte delle critiche è arrivata proprio dai più connessi, dai giovani e trendy. Forse sbaglio, ma ho l'impressione che questo sia il ritratto della gioventù brasiliana attiva di oggi – sto parlando di quei ragazzi che hanno finito l'università, hanno fatto soldi – e sono diventati dei grandi stronzi, scettici, edonistici, pigri, insicuri e pecoroni.

Tra quelli che hanno spento le luci, numerosi sono gli utenti di Flickr che hanno scattato delle foto per trascorrere il tempo. Di seguito potete trovare una rassegna di foto caricate con licenza Creative Commons da Brasile, India, Malaysia, Australia, Singapore e Cile:

3393393277_dda7b4949e

Foto di Alexandre E Silva's – Brasile

“Transmitindo a Hora do Planeta ao vivo pelo Ustream.”

“L'Ora della Terra in streaming su Ustream”

3393791445_7552075b13
Earth Hour a Bangalore, India – Foto di Earth Hour Global. Per un blogger locale che ci ricorda come il Paese debba affrontare ogni giorno una scarsità cronica di energia elettrica, osservare Earth Hour è stata una pura follia. View of My World [in] spiega:

Bangalore e gran parte dell'India osservano già da qualche anno l'ora della terra / il giorno della terra / la notte della terra. Anche stamattina non c'era corrente a casa mia tra le 9 e le 11.

3393294153_642a764c6c

Foto di Dani Pontes, Brasile

“Nós participamos!!
E aproveitamos pra namorar a luz de velas!! rs”

“Noi abbiamo partecipato! E abbiamo approfittato dell'occasione per coccolarci a lume di candela”.


Foto su Flickr

Foto di Luciano Joaquim, Brasile

Foto su Flickr

Date una possibilità alla terra… foto di CW Ye- Malaysia

3396708164_1ae14ddd63

Foto di Max e Miliano, Cile

3410280101_c5841fde97

Foto di Mondayne. Sydney, Australia.

L'Ora della Terra è stata sia deludente che priva di senso a Sydney. Non hanno neppure spento le luci sull'Opera House o sul Ponte… giusto un paio di luci. Non posso credere che siano riusciti a risparmiare così tanta elettricità.

3406157063_b99c59121e

Un autoritratto di Hsien-Ku, Australia.

Foto su Flickr

Foto di Nathan Hayag, Singapore

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.