chiudi

Aiuta Global Voices, fai una donazione!

La nostra comunità di volontari in tutto il mondo lavora per raccontare le storie di cui i media non parlano—ma non possiamo farlo senza il tuo aiuto. Sostienici con una donazione a Global Voices!

Fai una donazione

See all those languages up there? We translate Global Voices stories to make the world's citizen media available to everyone.

Learn more about Lingua Translation  »

Nicaragua: Proteste dei lavoratori contro la Pellas per le precarie condizioni lavorative

Gruppi di manifestanti stanno protestando a Managua contro la Pellas, azienda di liquori che produce il rum Flor de Caña (Fiore di Canna), asserendo che i problemi di salute riportati dai lavoratori della piantagione San Antonio, nella città di Chichigalpa, sarebbero causati dall'esposizione ai pesticidi e prodotti agrotossici usati nella coltivazione della canna da zucchero e dalle precarie condizioni lavorative. Barricada ha pubblicato i video relativi ad alcune proteste e ai discorsi dei leader del movimento [sp]. Nei loro interventi, gli esponenti dell'ANAIRC (Associazione Nicaraguense dei Malati d'Insufficenza Renale Cronica), tutti ex lavoratori della Pellas, accusano l'azienda di aver contaminato l'acqua sorgiva e i fiumi, reclamando indennizzi economici per le loro precarie condizioni di salute. Tra i presenti anche le vedove dei morti causati da insufficenza renale cronica, per un totale di 2677 decessi. Il blogger si meraviglia dell'assenza di notizie nella stampa locale, fatto dovuto probabilmente all'influenza economico-politica della famiglia Pellas.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.