chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Colombia: imparare l'uso dei new media, dalla gente per la gente

È bello vedere Convergentes riprendere le attività [in] con rinnovato vigore. Convergentes, parte del progetto finanziato da Rising Voices chiamato HiperBarrio [in], è una comunità creativa di giornalisti-cittadini di La Loma a Medellìn, Colombia.

Workshop di Convergentes

Come si svolge un tipico workshop sui citizen media organizzato da Convergentes a La Loma? Álvaro Ramirez Ospina scrive [in]:

Arrivano 10 o 12 facce sorridenti, un gruppo che vuole condividere la conoscenza, dei tavoli e delle sedie, 10 computer collegati alla banda larga.

Questa domenica si è lavorato sull'audio. Sono venuti ad imparare l'uso di Audacity, ottimo programma per registrare musica dal vivo e modificare variamente quanto registrato.

Workshop di Convergentes

Il gruppo di Convergentes dopo il workshop su Audacity

Miss Ligeia pubblica [in] alcune foto sul workshop e scrive:

Per quasi due settimane, fra le poche giustificazioni che la vita ci offre per stare insieme, proviamo a fare una foto di gruppo e, anche se qui non c'eravamo tutti, abbiamo passato una allegra serata.

Come già spiegato [in], è partito il programma esterno. Álvaro Ramirez Ospina si è avventurato [in]a Ituango, un bel villaggio nell'Antioquia del Nord per “creare un'altra comunità di autori di HiperBarrio”:

L'università Cattolica del Nord ci ha proposto di potenziare l'interesse di un gruppo della scuola Dicesana Juan Pablo II, in gran parte femminile, che vorrebbe usare le nuove tecnologie e usare i blog per parlare della propria vita. L'idea è che possano farlo tramite fotografie, testo e video, sia individualmente sia sul blog collettivo “La bellezza nascosta di Ituango” che presto vedrà la luce.

Oltre a partecipare al workshop iniziale sulla fotografia, mi hanno seguito nei primi passi della creazione e uso dei blog con la piattaforma software WordPress.

Alvaro
Álvaro Ramirez Ospina si arrampica sulle salite di Ituango, foto di Jairo Arley M. Palacio.

Qui c'è un blog [sp] che parla di Ituango.

Catalina Restrepo Martinez scrive [in] sul 25 Aprile:

Parecchi membri di Convergentes hanno preso parte al FLISOL (Festival Latinoamericano per l'Installazione del Software Libero), tenuto al Museo di Arte Moderna di Medellìn.

È un gran successo poter radunare la gente intorno a eventi come questo… se si può creare una comunità malgrado le differenze, se l'identità si può costruire dal territorio e se crediamo nella costruzione collettiva della conoscenza e nella convergenza di entrambi.

La blogger fa anche notare [in] come questo progetto abbia reso importante La Loma per il gruppo, nonostante la presenza di sfide infrastrutturali [in]:

Sì, possiamo parlare delle chiacchiere, la luna piena, quelli che c'eranoo ci sono ancora, ma più importante è la trasformazione del quartiere che si è attivata nelle nostre menti. La percezione di un territorio che è diventato più umano e meno indifferente.

In un altro post Catalina parla [sp] dei suoi sogni, delle sfide e dei successi.

Sondelaloma riporta [in] che alcune scuole locali hanno vietato l'ingresso in classe a studienti con dei piercing sul corpo e commenta “ciò mi fa pensare che viviamo ancora in una società chiusa e questo non è giusto”.

Tre nuovi membri si sono uniti [in] a Convergentes. Uno di loro, Henry Barros, coordinatore dei workshop sui video, ha aperto un videoblog intitolato The Mutant Blog [in] – dove scrive [in]:

In queste ultime settimane è stato affascinante imparare a usare i new media per qualcosa di utile… è stata un'esperienza arricchente.

Ho chiamato questo spazio il ‘blog del mutante’. Sarà alimentato con una galleria di video dedicati alle culture urbane di San Cristobal La Loma, Medellìn. E conterrà principalmente storie di gruppi, gruppi e appassionati di varie forme di espressione musicale.

Recentemente Hiperbarrio è stato nominato tra i candidati al premioArs Electronica 2009 [in].

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.