chiudi

Aiuta Global Voices, fai una donazione!

La nostra comunità di volontari in tutto il mondo lavora per raccontare le storie di cui i media non parlano—ma non possiamo farlo senza il tuo aiuto. Sostienici con una donazione a Global Voices!

Fai una donazione

See all those languages up there? We translate Global Voices stories to make the world's citizen media available to everyone.

Learn more about Lingua Translation  »

Georgia: vicini ad una guerra civile?

Poco fa le agenzie di stampa hanno riportato che la polizia anti-sommossa e alcuni sostenitori dell'opposizione si sono scontrati a Tbilisi, capitale della Georgia [it]. Allo stesso tempo l'avvocato Anna Dolidze, specializzata in diritti umani, scrive sul blog Resistance Georgia che il protrarsi di una situazione senza via d'uscita e le continue proteste possono portare a un terribile spargimento di sangue [in]. GHN (Georgian Hot News) riporta che alcuni manifestanti sono stati trattenuti dalla polizia, mentre Gia Gachechiladze (meglio noto come Uznobi), conduttore del popolare show televisivo “Cell#5″, è stato arrestato. L'opposizione ha annunciato proteste ancora più ampie per l'8 maggio, fatto che porterà il conflitto a un livello ancora più pericoloso. Secondo Anna Dolidze questo sviluppo degli eventi si configura come la Cronaca di una Morte Annunciata… avremo uno spargimento di sangue ma nessuno sta facendo niente per evitarlo.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.