chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Cina: incidente di massa provocato da un cadavere

Un documento Google in cinese [cin] va raccogliendo gli aggiornamenti sulla rivolta a Shishou. Ecco un riassunto tradotto dei post inseriti in tale documento.

Antefatti (da Subei [cin] dal documento google)

Il 17 giugno intorno alle 7:30, il corpo di Xu Yuangao è stato trovato fuori dall'hotel Yong Long nella città di Shishou, provincia di Hubei. Xu, 24 anni, era il cuoco dell'hotel. La polizia ha indagato sulla scena ed ha affermato che Xu si è suicidato. La famiglia di Xu, tuttavia, crede che sia stato ucciso perchè non c'erano macchie di sangue per terra, ma con evidenti ferite sul corpo. Inoltre, un incidente simile era accaduto due anni fa. Girano voci secondo cui la polizia locale e gli ufficiali governativi possiedano dei titoli azionari dell'hotel.

Il giorno seguente, l'hotel ha detto alla famiglia di Xu che se acconsentivano al rapporto sul suicidio di Xu avrebbero ottenuto 35.000 yuan come ricompensa. Invece, la famiglia di Xu ha insistito nel voler scoprire la verità e si è rifiutata di consegnarne il corpo. Il padre ha poi portato un contenitore di gas all'hotel per proteggere il corpo ed evitare che venisse portato via.

Il padre protegge il corpo del figlioIl padre protegge il corpo del figlio

All'una di notte del 19 giugno, la polizia e i carri funebri sono arrivati all'hotel con l'intenzione di portare via il corpo. 2.000 residenti di Shishou hanno bloccato l'entrata dell'hotel per proteggere il cadavere di Xu. Alle 8 del mattino è avvenuto il primo confronto tra i residenti locali e la polizia, durante il quale alcuni cittadini sono stati arrestati mentre altri sopraggiungevano. All'una del pomeriggio, parecchie migliaia di residenti locali si sono difendesi con pietre e bottiglie e il fronte della polizia si è scomposto. Alle 3 del pomeriggio, la polizia di nuovo non è riuscita a prendere il cadavere e il governo cittadino ha dovuto chiedere aiuto alla polizia armata. Alla fine, Jingzhou ha inviato un plotone di poliziotti armati per dare rinforzo. Tuttavia i residenti locali erano ormai più di 40.000 e la polizia si è dovuta ritirare.

Durante la notte oltre 10.000 residenti bloccavano ancora l'ingresso dell'hotel e le maggiori strade dei dintorni. Alle 2 di notte del 20 giugno, 500 poliziotti sono entrati nuovamente in azione e c'è stato un altro scontro. Dozzine di residenti locali e poliziotti sono rimasti feriti.

L'amministrazione cittadina ha cominciato a tagliare le connessioni ad internet la mattina presto del 20 giugno. Un altro confronto ha avuto luogo intorno alle 7 del mattino. Questa volta la polizia era equipaggiata con 8 veicoli anti-rivolta e sei autopompe. Migliaia di residenti locali si sono difesi con pietre e mattoni. Di seguito alcuni video che mostrano la scena del confronto:

Le notizie più aggiornate diffuse da freemoren su Twitter attorno alle dieci del mattino del 21 giugno [cin] affermano che la polizia è riuscita alla fine a prendere il cadavere e trasportarlo al crematorio. Su Twitter è stato creato un account @shishou [in] per tradurre gli aggiornamenti in inglese.

Mentrele agenzie-stampa estere come Reuters [in] e AFP [in] hanno rilanciato la rivolta, il quotidiano cinese Xinhua riporta la notizia che descrive il confronto e la rivolta come un'esercizitazione anti-incendio interdipartimentale [cin]. Il sito in inglese xinhua.net ha un'altra versione [in] più comprensiva verso i dimostranti.

Di seguito alcuni commenti su Twitter (ricerca per shishou):

Dopo che decine di migliaia di poliziotti hanno rubato alle persone a #Shishou un cadavere, benvenuti nella Cina governata da Zombi.

Per favore aiutate a diffondere le notizie della rivolta a Shishou. Le loro vite sono in pericolo, i cinesi hanno bisogno del vostro aiuto! #ShishouRiot #Shishou

AL DIAVOLO! La rivolta di Shishou sono state descritte dai media cinese come “esercitazioni d'estinzione di un incendio su un pullman”. Come possono essere così meschini quelli al potere?

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.