chiudi

Aiuta Global Voices, fai una donazione!

La nostra comunità di volontari in tutto il mondo lavora per raccontare le storie di cui i media non parlano—ma non possiamo farlo senza il tuo aiuto. Sostienici con una donazione a Global Voices!

Fai una donazione

See all those languages up there? We translate Global Voices stories to make the world's citizen media available to everyone.

Learn more about Lingua Translation  »

Mozambico: fallito attentato contro un candidato presidenziale

Carlos Serra [port] e Paulo Granjo [port], blogger del Mozambico [it], commentano il fallito attentato contro Daviz Simango, neo-candidato alle elezioni presidenziali, verificatosi pochi giorni fa nella città di Nacala, principale porto nel nord del Paese. Oltre alle reazioni della blogosfera, le notizie sull’accaduto sono arrivate dal partito di Simango tramite Twitter (@mdmwiki [port]).

Simango [it] è sindaco di Beira e fondatore del nuovo partito MDM (Movimento Democrático de Moçambique), nato agli inizi dell’anno, dopo la rottura con la fazione politica all’opposizione di cui faceva parte, RENAMO [in]. È di pochi giorni fa l’annuncio da parte del neonato partito della sua candidatura alle elezioni presidenziali che si terranno in ottobre. Simango stava recandosi a una riunione con il suo gruppo quando qualcuno fra la folla ha sparato alla macchina su cui viaggiava, usando le armi tolte alla polizia grazie alla calca del momento.

Ne è uscito illeso ma la stampa segnala tre feriti fra cui un poliziotto. Secondo le prime informazioni delle testate indipendenti, pare che gli autori dell’attentato siano alcuni sostenitori di RENAMO (Resistência Nacional Moçambicana) [in].

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.