chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Russia: infangare il buon nome di Stalin?

Eternal Remont commenta [in] sulla querela presentata da Evgeni Jughashvili, nipote del dittatore Stalin [it] contro il quotidiano russo Novaya Gazeta, sostenendo che quest'ultimo avrebbe pubblicato materiale che danneggia ‘la dignità e l'onore’ della famiglia Stalin. “Nella maggior parte dei Paesi, il caso di Jughashvili verrebbe immediatemente archiviato. Secondo lo stesso ragionamento legale, qualcuno potrebbe denunciare il Museo dell'Olocausto per aver infangato il buon nome di Hitler. Ma di questi tempi il Cremlino sta disperatamente cercando di riabilitare l'immagine di Stalin”.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.