chiudi

Aiuta Global Voices, fai una donazione!

La nostra comunità di volontari in tutto il mondo lavora per raccontare le storie di cui i media non parlano—ma non possiamo farlo senza il tuo aiuto. Sostienici con una donazione a Global Voices!

Fai una donazione

See all those languages up there? We translate Global Voices stories to make the world's citizen media available to everyone.

Learn more about Lingua Translation  »

Giappone: caccia alle balene, a scopo scientifico o commerciale?

La caccia alla balena è una tradizione molto antica in diversi Paesi dove la pesca è un’attività economica primaria, e in Giappone viene praticata da migliaia d'anni. Negli anni ’80, tuttavia, la necessità di interrompere l’uccisione indiscriminata di cetacei ha indotto la comunità internazionale a intervenire e a stabilire delle regole per evitare lo sterminio della specie.

Dal 1986, quando è entrata in vigore la moratoria della Commissione internazionale per la caccia alle balene (IWC), la caccia commerciale è proibita anche in Giappone. Viene consentita solo a fini di ricerca scientifica [in]. Ma le organizzazioni ambientaliste e i Paesi opposti a questa pratica denunciano il fatto che spesso si tratta soltanto una copertura per poter continuare l’attività commerciale, come riassume matumo [gia] .

1982年の今日、国際捕鯨委員会で1986年からの商業捕鯨全面禁止案が採択されました。日本では、約8000年前の縄文時代からから捕鯨が行われていました!
また、長崎県壱岐市の原の辻(はるのつじ)遺跡からは弥生時代の捕鯨の跡が出土しています。
現在では、調査捕鯨のみが許可されていますが、調査の名目で、捕獲されたクジラが食用になったりしています。

Il 23 luglio 1982 è stato annunciato il divieto di ogni tipo di caccia commerciale, entrato poi in vigore nel 1986.
In Giappone la caccia alle balene viene praticata fin dall’era Jōmon, circa 8000 anni fa, e alcuni reperti trovati a Iki, città della prefettura di Nagasaki, hanno permesso di scoprire che quest'attività continuava anche nell’era Yayoi.
Attualmente la caccia è permessa solo per finalità scientifiche ma in realtà, sotto la maschera della ricerca “scientifica”, sono molte le balene uccise per cibo .


Carne di balena. Foto su Flickr di GilgongoCarne di balena. Foto su Flickr di Gilgongo

Nel giugno dell’anno scorso, due attivisti di Greenpeace Giappone sono stati arrestati [in] con l’accusa di aver rubato da una baleniera una scatola di carne di balena, poi inoltrata al Pubblico Ministero di Tokyo per denunciare lo scandalo del contrabbando [in].
Un blogger riporta [gia] le parole di uno degli accusati, Junichi Sato.

佐藤さんの話に戻るが、敗戦直後の日本人の栄養補給のため、マッカーサーが日本の南極捕鯨をOKした。我々の年代は良く知っているが、小学校の給食に鯨肉がよく出てきたものだ。
1980年代になって鯨の乱獲から南極が鯨保護区になり(種の保全)、商業捕鯨が禁止となったが、日本はその取り決めを拒否した。

Dopo la seconda guerra mondiale, il generale MacArthur [it] concesse ai giapponesi il benestare per la caccia alle balene in quanto fonte alimentare. La mia generazione lo sa bene, perché alle scuole elementari veniva data comunemente carne di balena per pranzo.
Negli anni ’80 la caccia indiscriminata e il commercio della carne sono stati banditi e il Polo Sud è diventata un’area protetta (per la conservazione della specie), ma il Giappone si è opposto alla risoluzione.

そして日本は「調査捕鯨」という名目で今でも年間1400頭獲ってる。(実質は商業捕鯨)
しかも水産庁が「共同船舶株式会社」という会社に調査捕鯨を委託し、年間12億円の助成を出している。(国営事業)
調査捕鯨の内部告発として「捕鯨ノルマがあるが、もともと捕獲した鯨をすべて曳船できず”獲っては捨てる”を繰り返している」という。(驚)

Fingendo di cacciare per fini scientifici, ogni anno vengono uccise 1400 balene. Il Ministro della Pesca giapponese concede il permesso per queste attività di “ricerca” a una società denominata Kyodo Senpaku Kaisha Ltd, la quale viene anche finanziata ogni anno attraverso un sussidio statale di 1.2 miliardi di yen.
Secondo una fonte all'interno della flotta per la ricerca scientifica, “sono fissate delle quote, ma non potendo trasportare tutte le balene catturate si procede a un continuo ‘cacciare e gettare in mare’ ” (ciò mi sorprende).

Sato-san, che insieme al suo compagno rischia fino a 10 anni di carcere [in] per furto, commenta [gia] la questione sul suo blog.

日本では多くの人が、「クジラが魚を食べすぎて私たちが食べる魚が減少している。クジラは間引いたほうが良い」というプロパガンダを信じていると思います。このプロパガンダは日本鯨類研究所が長年にわたって使ってきた(*1)ものですが、昨年、国際自然保護連合(IUCN)がそれを否定する決議を採択したこと(*2)や、海外の科学者らがこの議論を批判しているのを意識したのでしょうか、森下氏はこのプロパガンダが科学的に結論づけられたものではないと明確にしたのです。

Molti giapponesi credono alla propaganda secondo cui “le balene mangiano troppi pesci e la quantità di pesce a noi destinata sta calando, perciò la popolazione di balene va ridotta”.
Questa propaganda è stata messa in circolazione dall’Istituto per la Ricerca sui Cetacei (1) ma l’anno scorso l’Unione Mondiale per la Conservazione della Natura (IUCN) ha adottato una risoluzione che respinge (2) questa presunta relazione tra pesci e cetacei. Peraltro, l'evidente rifiuto di tale teoria da parte della comunità scientifica internazionale ha costretto il Sig. Morishita [negoziatore per l'Ente della Pesca del Governo giapponese] a riconoscere come questa propaganda non avesse alcuna base scientifica.
[…]

この日、オーストラリアのギャレット環境相は、南極海におけるクジラを殺さない科学調査を2009年から2014年にかけて行う計画を発表しました。この計画は、あらゆる国の科学者の参加を促し、毎年IWC科学委員会からのアドバイスを受けながら計画を調整していくという点で、日本の調査捕鯨の進め方とは大きく異なります。

Il Ministro dell’Ambiente australiano Peter Garrett [ex cantante dei Midnight Oil, in] ha presentato un progetto di ricerca scientifica per il periodo 2009-2014 il quale prevede che non venga uccisa neanche una balena negli oceani dell’Antartico.
Ricercatori da tutti i Paesi del mondo sono stati invitati a partecipare al progetto: ogni anno illustreranno i risultati dei propri lavori in cambio di consulenza da parte della commissione scientifica dell’IWC, metodologia molto diversa da quella seguita dal Giappone per condurre le proprie attività di caccia a fini “scientifici”.
[…]

日本は、この調査提案に参加を表明していません。しかし、本当に日本が南極の鯨類調査に真剣であるのなら、クジラを捕殺しないこのような調査に参加し、南極で捕獲しなければならないクジラの数を減らしていくという姿勢が求められるでしょう。そうでなければ、「調査捕鯨」の目的が科学調査以外にあることが明白になってしまいます。

Il Giappone non ha ancora aderito al progetto di ricerca. Tuttavia, se i suoi obiettivi scientifici nei mari dell’Antartico sono seriamente fondati, dovrà necessariamente aderire a simili progetti che non prevedono l’uccisione di balene, per dimostrare la propria volontà di bandire la caccia dalle acque dell’Antartico ed evitarne così la riduzione della popolazione. Se ciò non si verificasse, lo scopo dichiarato di “ricerca scientifica” nelle attività di caccia si dimostrerebbe chiaramente qualcosa di diverso da un’indagine puramente accademica.

(1)「クジラが食べているのはサンマやサケ、スケトウダラなど、人類が漁業資源として利用しているものも多く、その量は世界の漁獲高の3~5倍。人類の食料となる水産資源への影響は絶大です」(日本鯨類研究所パンフレット「クジラの調査はなぜやるの?」)
(2)IUCN「鯨類と漁業の関係に関する決議」 (PDF)

(1) “Le balene si nutrono di sardine, salmoni, pollack d’Alaska ecc., usati anche nell'alimentazione umana, per una quantità da tre a cinque volte l’ammontare complessivo del pescato. L’impatto sulle risorse disponibili per l’alimentazione umana è enorme” (opuscolo dell’Istituto per la Ricerca sui Cetacei dal titolo “Why do we make research on whales?” [Perché facciamo ricerche sulle balene?])
(2) IUCN Relazione tra la pesca e le balene [in]

All’inizio di quest’anno, un documentario sulla caccia alle balene dal titolo The Cove [La baia, in] è stato presentato al Sundance Film Festival, dove ha ricevuto il premio del pubblico. Ekojin ci descrive alcuni dettagli [gia] del documentario:

和歌山県東牟婁郡太治町(たいじちょう)。
今後この漁業の町が、日本国内で大きな注目を浴びることになるかもしれない。
アメリカのサンダンス映画祭で2009年度観客賞を受賞したのが、「The Cove」(入り江)。
「反捕鯨」のドキュメンタリー映画らしい。

Higashi Murogun, Daishicho, prefettura di Wakayama.
D’ora in poi, questa cittadina, la cui sopravvivenza dipende dalla pesca, riceverà probabilmente grande attenzione in tutto il Paese!
The Cove ha ottenuto il premio del pubblico al Sundance Film Festival in America nel 2009.
È un documentario contro la caccia alle balene.

伝統的にクジラ漁で栄えたこの町で、密かに年間20000頭ものイルカが殺されており、鯨肉として売られている。
さらに、その肉にはメチル水銀などの有害物質が検出されており食べるのに適していない。
のみならず、そのイルカは海外向けに闇取引されている。
これらの「事実」を多くの日本人は知らされていない。
開放的な民主主義国であるはずの日本に厳然と存在する「暗部」だ、、、
というのが主旨らしい。 どうやら。

In una piccola città che tradizionalmente ha fatto della caccia alle balene il simbolo della propria attività, vengono segretamente massacrati ogni anno 20.000 delfini la cui carne viene spacciata per carne di balena. Come se non bastasse, nella carne è stato trovato del mercurio, una sostanza velenosa, che la rende inadatta al consumo umano!
Questi fatti sono sconosciuti alla gran parte dei giapponesi. È il “lato oscuro” messo alla luce in un Paese che si pensava essere una democrazia liberale…
È di questo che si occupa il film.


Il trailer di The Cove

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.