chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Myanmar: arrivano le uova finte…

Il 31 luglio scorso i giornali del Myanmar (ex Birmania) hanno rilanciato la notizia di “uova contraffatte” introdotte nel Paese. L'episodio è stato confermato dal Ministero della Salute che fornisce ulteriori dettagli. Pare che l'albume del finto-uovo sia fatto di acido benzoico, gelatina, una sostanza chimica sconosciuta e prodotti chimici utilizzati nella produzione di amido liquido e lievito in polvere. Il tuorlo dell’uovo è composto da una sostanza sconosciuta di colore giallo mischiata con altra sostanza non riconosciuta e cloruro di calcio. Questo fluido è noto come “acqua magica”. Le due parti vengono travasate in uno stampo di plastica e, grazie all'acqua magica che forma un sottile strato divisorio, non si mischiano fra loro. Il guscio del finto-uovo è fatto da una miscela di cera di paraffina e da una sostanza bianca non meglio specificata che viene versata sullo stampo che, una volta asciutto, assomiglia in tutto e per tutto a un uovo vero. Il comunicato informa che, a parte l'ovvia constatazione sull’assenza di sostanze nutritive, il prodotto nuoce alla salute e anche volendo rischiare, ahimé, un uovo sodo non si può fare perché il bianco e il tuorlo, bollendo, si uniscono. Today in Myanmar [in] rilancia la notizia con alcune foto.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.