chiudi

Aiuta Global Voices, fai una donazione!

La nostra comunità di volontari in tutto il mondo lavora per raccontare le storie di cui i media non parlano—ma non possiamo farlo senza il tuo aiuto. Sostienici con una donazione a Global Voices!

Fai una donazione

See all those languages up there? We translate Global Voices stories to make the world's citizen media available to everyone.

Learn more about Lingua Translation  »

Armenia: video inchioda il Primo Ministro noto deputato per presunti atti di crudeltà contro gli animali

Nei giorni scorsi utenti locali di Facebook hanno diffuso link a un video girato nel presunto zoo privato dell'oligarca primo ministro e noto deputato Gagik Tsarukian [in]. Meglio noto a molti armeni con il soprannome di Dodi Gago, Tsarukian è considerato il cittadino più ricco del Paese sebbene la sua dichiarazione dei redditi sembri suggerire il contrario [in].

L'ex campione del mondo di braccio di ferro è anche il capo del secondo maggior partito del Parlamento Nazionale oltre che presidente del Comitato Olimpico Nazionale.

Schermata da Twitter

Pur se non estraneo alle controversie, specialmente alla luce degli articoli nella stampa locale che sembrano implicare le sue guardie del corpo in recenti sparatorie e pestaggi ai danni di giornalisti, l'ultimo presunto scandalo legato a persone del suo entourage è venuto alla luce grazie a Twitter.

Il video è stato rapidamente rimosso dopo l'apparizione dei primi commenti su Facebook e i link sono stati subito ridiffusi via Twitter. Il video è successivamente ricomparso su Daily Motion. Unzipped riassume le opinioni di molti [in] che lo che hanno visto finora.

Grazie ad un post su Twitter di @GoldenTent [in], ho trovato questo link al video su YouTube, che mostra che l'oligarca armeno e capo del partito di governo Bargavatch Hayastan (‘Armenia Prosperosa’) Gagik Tsarukyan ha organizzato questa lotta tra i suoi leoni e un asino (oppure è stata organizzata nel suo ‘zoo privato’)

[…]

È cosi ripugnante che dapprima non sono riuscito a guardarlo dopo i primi secondi. Poi mi sono sforzato… Sono stato male fisicamente male dopo aver guardato il video.

Ogni Paese, ogni società che abbia la pretesa di definirsi “civile” dovrebbe bandire questa sorta di manifestazioni scandalose di crudeltà contro gli animali, e i responsabili andrebbero considerati colpevoli davanti alla legge.

A febbraio, un video su YouTube che metteva in luce la caccia di frodo in una riserva naturale armena [in] aveva causato il licenziamento di un capo guardiano. Resta comunque da vedere se questo video, nel caso dovesse mostrare quanto dicono in molti, darà seguirà a qualche provvedimento.


‘Leoni contro asino, l'asino vince’ – Pubblicato da againstanimalcruelty.

1 commento

  • Just to clarify. It wasn’t the Prime Minister (PM), but rather a Member of Parliament (MP).

unisciti alla conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.