chiudi

Aiuta Global Voices, fai una donazione!

La nostra comunità di volontari in tutto il mondo lavora per raccontare le storie di cui i media non parlano—ma non possiamo farlo senza il tuo aiuto. Sostienici con una donazione a Global Voices!

Fai una donazione

See all those languages up there? We translate Global Voices stories to make the world's citizen media available to everyone.

Learn more about Lingua Translation  »

Kazakistan: i netizen sull'attualità politica

I blogger del Kazakistan continuano a discutere temi che riguardano governance e stabilità politica. Izhanov crede [ru] che ci sia un potenziale problema insito nella demografia etnica del Kazakistan:

L'ultimo censimento ha mostrato le due tendenze principali dell'ultimo decennio: ci sono adesso molti più Kazaki (+26%) e meno Russi (-15%). La prima tendenza è buona, ma la seconda no… L'aumento della popolazione locale non dovrebbe limitare il numero di Russi nel paese. Sfortunatamente qualcuno sembra metterla proprio così…

Megakhuimyak commenta [ru] sull'accesso (o, piuttosto, sulla sua mancanza) ai mass media da parte dell'opposizione politica:

L'opposizione è effettivamente assente dalla maggior parte dei media, specialmente la televisione. Comunque, [è strano che non usino altri mezzi], nessuno dei partiti all'opposizione usa Internet. Alcuni non hanno un sito, altri non lo aggiornano spesso. Nel frattempo, ci sono già 1,2 milioni di persone che hanno accesso a Internet a banda larga in Kazakistan [la popolazione del paese è di circa 15 milioni].

Le ultime due settimane sono state segnate dai compleanni di due ragazze – Aliya, la figlia del presidente kazako Nazarbayev, e Gulnara, figlia del leader uzbeko Karimov. La prima ha invitato [in] Britney Spears e Jennifer Lopez alla propria festa, la seconda ha scelto [in] Sting. Zadumka rilancia [ru]:

La figlia uzbeka ha gusti migliori…

Il divario esistente tra il ricco ed il povero, duramente aggravato dalla crisi finanziaria mondiale, preoccupa l'osservatore politico locale epolet [ru]:

Il modo in cui hanno fatto politica nel 2010 ha portato timori nella società. Lo percepisco nello stato d'animo della gente. Spero che non vada a finir male.

Gaisa è preoccupata [ru] dalle nuove risoluzioni governative:

Il primo ministro ha ordinato di ridurre la pressione sull'economia. Secondo la nostra esperienza, la lotta per ridurre la pressione in genere la raddoppia…

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.