chiudi

Aiuta Global Voices, fai una donazione!

La nostra comunità di volontari in tutto il mondo lavora per raccontare le storie di cui i media non parlano—ma non possiamo farlo senza il tuo aiuto. Sostienici con una donazione a Global Voices!

Fai una donazione

See all those languages up there? We translate Global Voices stories to make the world's citizen media available to everyone.

Learn more about Lingua Translation  »

Barbados: peli canini e ambiente

Matter of Trust [in] è un'associazione ambientalista non-profit di San Francisco il cui motto è «collegare idee, stimolare iniziative e realizzare sistemi sostenibili». Alla luce del recente disastro ambientale nel Golfo del Messico [it], la società ha elaborato e proposto un metodo per ripulire i mari e le spiagge dalle fuoriuscite di petrolio sfruttando il principio del riciclo: usare i peli della tosatura dei cani per creare dei materassini che, come le spugne, assorbono e trattengono il materiale galleggiante. L’idea risale al 1989 quando Phil McCrory, un parrucchiere dell’Alabama, apprende dell’incidente della Exxon Valdez e sapendo che il petrolio si attacca ai capelli, suggerisce di usare lo stesso sistema su scala più ampia. Oggi Matter of Trust lancia un appello a parrucchieri, saloni di toelettatura per animali, allevatori ovini e attività analoghe per donare il frutto di tagli e tosature che verrà rilavorato e utilizzato contro la marea nera. Lo segnala Dogs in Barbados [in] che propone anche un filmato ad hoc.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.