chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Ucraina: morti misteriose allo zoo di Kiev

Kiev Zoo Zebra behind bars

Zebre allo zoo di Kiev, di Sergey Galyonkin su Flickr (2009)

Lo zoo di Kiev [it] ha recentemente attirato l'attenzione sia dei media tradizionali che dei citizen media a causa degli eventi allarmanti che vi stanno accadendo: nell'ultimo anno infatti alcuni animali dello zoo sono morti in circostanze sospette.

Questa cronologia pubblicata in un articolo su Ukraina Kriminalnaya è stata ripresa sul Forum di discussione legale [rus, come tutti gli altri link eccetto ove diversamente segnalato]:

Хронология смертей в Киевском зоопарке

30 мая 2010 года – бизон (причина не установлена).
26 мая 2010 года – верблюд (причина не установлена).
26 апреля 2010 года – слон (причина не установлена).
29 марта 2010 года – умер самец зебры Гранта (сломал шею при переводе в летний вольер).
Март 2010 года – лошадь Пржевальского….
Конец февраля 2010 года – 20-летний амурский тигр Иван…
3 декабря 2009 года – уссурийский белогрудый медведь …
Январь 2009 года – сломал шею жираф Рами.

Cronologia delle morti avvenute allo zoo di Kiev:
30 maggio 2010 – un bisonte (causa di morte sconosciuta)
26 maggio 2010 – un cammello (causa di morte sconosciuta)
26 aprile 2010 – un elefante (causa di morte sconosciuta)
29 marzo 2010 – una zebra maschio di nome Granta (si è rotta il collo mentre veniva trasferita in una gabbia aperta)
Marzo 2010 – un cavallo di Przewalski [it]…
Fine febbraio 2010 – una tigre amur di 20 anni di nome Ivan…
3 dicembre 2009 – un orso tibetano [it]…
Gennaio 2009 – una giraffa di nome Rami si è rotta il collo

I blogger ucraini hanno reagito emotivamente agli eventi avvenuti allo zoo di Kiev. Alcuni credono che gli animali siano stati avvelenati per fare in modo che lo zoo sia trasferito in un altro posto e la terra possa essere venduta a imprese di costruzione.

L'utente di LJ vsegda_tvoj ha scritto:

Площадь зоопарка составляет более 34 га, не малый кусочек территории в центре города, стоимость сотки земли составляет от 5 до 10 тысяч долларов. Наверное многие помнят, что еще три года назад ходили слухи о том, что на месте зоопарка будет выстроен элитные коттеджи и торговый центр. Животных же должны были перевезти в Вышгород, даже готовилось распоряжение о переселении жителей зоопарка… но вышгородская территория оказалась гораздо меньше киевской. Было решено увезти часть животных в пригород, а остальных отправить в зоопарки крупных украинских городов… Дело с переездом пришлось приостановить из-за поднятого шума касательно раздачи городским советом киевской земли.

[…]

Самое интересное что большинство погибших животных копытные – они куда вынослевей чем хищники или другие. Но это достаточно просто объяснить, у погибших животных очень простые вольеры, чем быстее они опустею, тем быстрее наш зоопарк превратится в коттеджный городок для мажоров.

L'area dello zoo si estende su 34 ettari, si tratta di una superficie abbastanza grande di terreno proprio in centro città, dove il prezzo di 100 metri quadri varia da 5mila a 10mila dollari. Molti di voi probabilmente si ricorderanno che tre anni fa ci sono state delle voci che riportavano l'intenzione di costruire in questa zona case lussuose e un centro commerciale. Gli animali avrebbero dovuto essere trasferiti a Vyshgorod [una città vicino a Kiev], ma il terreno a Vyshgorod era molto meno esteso rispetto a quello di Kiev. Così le autorità hanno deciso di trasferire alcuni degli animali in periferia e i rimanenti in altri zoo in tutto il paese. Il trasferimento è stato interrotto a causa di uno scandalo di manovre urbanistiche illegali in cui era coinvolto il consiglio comunale…

La cosa più interessante è che la maggior parte di questi animali morti erano mammiferi artiodattili – molto più resistenti degli altri predatori o degli altri animali. Ma questo fatto è facilmente spiegabile – tutti gli animali deceduti si trovavano in grandi gabbie all'aria aperta. Più velocemente queste gabbie si svuotano, più velocemente il nostro Zoo sarà trasformato in una comunità di villette per ricchi…

La morte di un elefante di nome Boy, un tempo simbolo dello zoo di Kiev, è stata quella più discussa. La direzione dello Zoo, nominata circa un anno fa, pensava che l'elefante fosse stato avvelenato, ma le conclusioni degli esperti sulla causa della morte di Boy sono state molto contradditorie. Secondo TSN.ua, alcuni esperti hanno dichiarato che l'animale è stato avvelenato, mentre altri credono che l'animale sia deceduto a causa delle cure inadeguate e di una cattiva nutrizione.

Negli ultimi mesi prima di morire, l'elefante aveva perso più di 2 tonnellate a causa di una dieta rigida che gli era stata imposta. I veterinari dello zoo ritenevano che Boy fosse sovrappeso (pesava 6 tonnellate, mentre la media per questo tipo di elefanti è di 2 tonnellate) e pensavano che la dieta avrebbe fatto bene alla sua salute, ha riportato focus.ua. In internet circolano molte immagini dell'elefante prima e dopo la dieta.

Una storia dapprima pubblicata su Internet da Alexander Nikolov, un ex custode che lavorava con l'elefante e ha lasciato il suo lavoro subito dopo la morte di Boy, è stata ripresa da molti blogger e dai media tradizionali. Alexander ha accusato la nuova direzione di essere poco professionale e crudele verso gli animali. Secondo Nikolov, la causa della morte dell'elefante è stato il rapido cambiamento nella sua dieta e lo stress a cui era sottoposto. Alexander ha scritto:

Слону Бою резко сократили рацион сразу же после операции в мае 2009 года… Приблизительно с середины марта этого года слону опять резко изменили рацион.…Во время ремонта было решено в слоновнике … постелить асфальт, из-за чего расстояние от пола до потолка слоновника уменьшилось…Бой стал легко доставать до потолка и некоторых окон. Английские специалисты предложили использовать … электросторож…. Бой не мог поднять хобот – его сразу же било током. Никого не волновало, что слону чисто физиологически периодически необходимо поднимать хобот – так слоны выражают свои эмоции. Это все равно, что бить током собаку за каждое виляние хвостом… Он постоянно находился в стрессе…

Dopo un intervento nel 2009, il cibo concesso all'elefante Boy è stato ridotto in modo significativo… A metà marzo di quest'anno la sua dieta è stata di nuovo bruscamente cambiata… Durante la ristrutturazione della sua gabbia, è stato aggiunto un nuovo strato di asfalto così la distanza tra il pavimento e il soffitto si è ridotta e Boy poteva facilmente raggiungere il soffitto e alcune finestre…gli esperti inglesi hanno suggerito di utilizzare… un “elettroguardia”… Boy non poteva alzare la sua proboscide – che veniva immediatamente colpito dall'elettricità. A nessuno importava che gli elefanti hanno fisiologicamente bisogno di sollevare la loro proboscide – è in questo modo che esprimono le loro emozioni. Sarebbe come colpire un cane con una scossa elettrica ogni volta che scodinzola. Era sempre sotto stress…

L'idea che gli animali dello zoo di Kiev Zoo stiano morendo a causa dell'incompetenza della direzione è condivisa anche da due ex dipendenti dello Zoo, Kirill Trantin e Sergey Grigoryev, i quali hanno fondato il gruppo Kiev Zoo Salvation e hanno cercato di attirare l'attenzione pubblica su questa situazione. Sono stati creati anche altri gruppi simili.

La storia dello zoo di Kiev è ancora piena di mistero ed è difficile prevedere se l'opinione pubblica verrà mai a sapere la verità sulle morti di questi animali. I sentimenti dei blogger ucraini sono ben espressi da questo post dell'utente K011fetka, che ha scritto:

Это мелко, подло и вообще отвратительно. Убивать зверей. Они же ничего не сделали. Они искренне верят людям.

Uccidere animali è crudele, ignobile e disgustoso. Non fanno niente di male. E si fidano ingenuamente delle persone.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.