chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Filippine: reazioni online alla tragedia dell'autobus turistico sequestrato

Dieci persone sono morte durante un sequestro [it] a Manila, nelle Filippine, quando la mattina di lunedì 23 agosto un ex-poliziotto ha preso in ostaggio un autobus. Le vittime sono tutti turisti provenienti da Hong Kong.

Il Cap. Rolando Mendoza, ex-ufficiale di polizia decorato, nel 2008 fu sollevato dall'incarico a causa del suo coinvolgimento in vicende legate a furti, estorsioni e droga. Mendoza riteneva di essere stato condannato ingiustamente e aveva richiesto una revisione del caso. L'ex-poliziotto è stato ucciso dalle teste di cuoio che hanno messo così fine al sequestro durato 11 ore.

Questa è la cronologia [en, come tutti i link che seguono tranne ove diversamente indicato] di ciò che è accaduto e che ha posto sotto choc le Filippine, Honk Kong, e il resto del mondo. Inevitabilmente, questo evento è diventato uno degli argomenti più discussi su Twitter, con molti filippini che hanno documentato e commentato il dramma.

Trendsmap (mappa in tempo reale dei temi più seguiti su Twitter)

Trendsmap (mappa in tempo reale dei temi più seguiti su Twitter)

Ecco alcune reazioni:

ang_mungo: non posso incolpare nessuno – né il Presidente, né i media, né la polizia o il sequestratore. Mi sento in colpa solo per aver osservato tutto in diretta davanti ai miei occhi senza poter fare nulla.
Iambazooka: @darylmakesmyday Sì, hai ragione. Questa è una delle mattine più tristi del paese. E’ stato talmente traumatico, tragico e deprimente. :(
roberthernjr: Amore e non odio, preghiera e non giudizio o biasimo, questo è ciò di cui abbiamo bisogno in questa tragedia.

Molti disapprovano il modo in cui la polizia ha gestito la situazione.

jacongking: Questa situazione gestita in modo così incompetente DEVE farci pensare: i nostri poliziotti hanno bisogno dell'addestramento necessario per trattare situazioni così delicate.
mErv_aka_sHia: sic…le notizie di ciò che è successo sono ovunque….è davvero deludente il modo in cui la polizia filippina ha gestito la situazione, tsk! tsk! :(
chOkOLeit2010: Prima lo scandalo sulle torture [it], poi la presa degli ostaggi. Polizia, polizia chi altro fa parte della vostra stupida lista?☹
bnievera: Perchè non facciamo un test psicologico all'intera forza di polizia filippina? Sia come sequestratori, sia come ipotetici salvatori, c'è comunque qualcosa che non va!

Anche i media [en], in particolare TV  e radio, sono accusati di aver disturbato le operazioni/tattiche della polizia:

carlosconde: Mi sono svegliato con la TV che mandava in onda il padre del sequestratore che piangeva mentre un reporter gli chiedeva come si sentisse…ecco perchè alcune persone detestano la TV.
bytesizedpieces: Ma il blackout di notizie è accettabile solo quando è coinvolta la vita di un reporter? Ieri purtroppo il “reality” è finito male.
tonyocruz: I maggiori dirigenti, redattori e reporter dovrebbero accertarsi di come hanno svolto il loro lavoro, se hanno superato il limite della decenza o se sono stati deludenti. Ce lo devono.
obakesan: I media hanno spu*****to in maniera riprovevole la vicenda di stamattina, come se tutti questi servizi sensazionali e pomposi servissero a qualcosa.

Il presidente Noynoy Aquino ha già rilasciato una dichiarazione nella quale esprime tristezza per l'accaduto. Ma ci sono alcuni utenti di Twitter che non sono soddisfatti della sua reazione:

aresgutierrez: Il presidente Noy non era soddisfatto del PAGASA (istituto meteorologico) e il suo direttore fu licenziato. Adesso non è soddisfatto del DPM (Dipartimento di Polizia di Manila)…sarà lo stesso anche per il gen. Magtibay?
Karen_DaviLa: Donald Tsang, capo del governo di Hong Kong, è rimasto deluso da come è stata gestita la situazione. Pare abbia cercato di telefonare al presidente Aquino senza riuscire a raggiungerlo.

Molti sono stati sorpresi dal fatto che sia già stato lanciato un gioco in Flash basato  sulla vicenda del sequestro.

Reigno Jose Dilao, un blogger adolescente, ha diffuso questa lettera aperta:

Chiedo educatamente l'attenzione del mondo. Per favore, non ci giudicate o trattate male solo per ciò che è accaduto stanotte. Facendo delle ricerche in Rete ho trovato delle cose terribili.

Non posso giudicarvi per ciò che avete deciso, ma spero possiate capire. Il nostro Paese è ora in un mare di problemi. E so che di sicuro, in un modo o nell'altro, vi abbiamo aiutato. Che regnino la pace e la comprensione.

Reyjr si scusa a nome degli altri filippini:

Mi spiace che abbiate dovuto vedere le trattative sugli ostaggi immediatamente compromesse per il modo brutale con cui gli agenti incaricati hanno gestito la situazione.

Mi dispiace che abbiate dovuto assistere a questa tremenda dimostrazione di incompetenza -i futili ripetuti tentativi di aprire le porte dell'autobus, o quante volte il poliziotto ha fatto cadere l'ascia prima di riuscire ad entrare dal parabrezza.

Non riesco a trovare altre parole, e nessuno potrà portare conforto a chi ha perso i propri cari. Sono venuti nel mio Paese per una vacanza, e ora tornano a casa dentro delle bare.

Duìbùqǐ. Mi dispiace.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.