chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

China: “77 yuan d'affitto al mese”…e il gioco è fatto!

Per ribadire l'interesse del Partito Comunista Cinese al sostentamento dei comuni cittadini, giovedì 30 dicembre il notiziario della rete televisiva CCTV ha mostrato le immagini della visita del Presidente Hu Jintao [en] a diverse famiglie a basso reddito di Pechino. Tuttavia, la conversazione tenutasi in uno degli alloggi popolari fra il Presidente e Guo Chunping, in rappresentanza dei residenti, ha innescato a inizio anno una nuova ondata di proteste fra i netizen [it].

“77 Yuan d'affitto al mese”

Il sito Shanghaiist ha prontamente tradotto la conversazione [en]:

Hu: Quando ti sei trasferito?
Guo: Ad oggi, da più di due settimane.
Hu: Oh, due settimane, capisco. Quanto è grande l'appartamento?
Guo: Sono in tutto 45 metri quadri.
Hu: 45, huh. Due stanze?
Guo: Sì, due stanze.
Hu: Quanto paghi d'affitto per questo appartamento?
Guo: Pago 77 Yuan al mese.
Hu: 77 Yuan al mese. Ce la fai a pagarlo?
Guo: Sì. Segretario Generale, volevo solo dire un grande grazie al Partito e al Governo. Siamo così grati di aver ricevuto questi magnifici appartamenti in cui vivere!
Hu: Il Partito e il Governo son davvero preoccupati per il sostentamento quotidiano della gente. Abbiamo preso una serie di provvedimenti per migliorare ulteriormente la vostra quotidianità. Ecco, siamo così contenti di vedere queste migliore nella vostra vita!
Guo: Grazie! Grazie! Il nostro Paese va migliorando di giorno in giorno. Non avremmo mai sognato di poter vivere in un appartamento così bello un giorno!

Viste le diffuse lamentele per la bolla delle proprietà immobiliari [en], l'episodio dei “77 Yuan d'affitto per un appartamento di 45 metri quadri” ha naturalmente generato parecchio risentimento fra quanti faticano a sopravvivere a Pechino. In risposta a tale azione propagandistica, Onion cartoon ha realizzato [zh, come tutti gli altri link tranne ove diversamente indicato] una locandina sarcastica che pubblicizza le tariffe super economiche del fantomatico hotel “China Dynasty”.

La locandina di Onion Cartoon

Indennità governativa

La prima questione sollevata dai netizen è se sia o meno possibile trovare appartamenti con affitti così bassi in una città dove la gente paga 200 Yuan al mese per il letto di un dormitorio. Il blogger Longer, tuttavia, scova alcune disposizioni relative all'indennità governativa per l'alloggio scoprendo che ciò è effettivamente possibile:

如果按照每月40元的政策補貼,45平米的房子政府將補貼 1800元,但最高限額是1500元,所以,政府應該是給郭家補貼了1500元。而45平米廉租房的市場房租標準應該是1577元,郭家自行每月再支付 77元房租。

Se il governo sovvenziona 40 Yuan al metro quadro, l'indennità per un appartamento di 45 metri quadri dovrebbe essere di 1800 Yuan. Però l'indennità massima possibile è di 1500, per cui possiamo dedurre che il governo stanzi per la famiglia di Guo 1500 Yuan al mese, mentre l'affitto per quell'alloggio popolare è di 1577. La famiglia di Gou deve così pagare solo i restanti 77 Yuan al mese.

La domanda successiva è: chi può ricevere l'indennità governativa per l'alloggio? Renrou, blogger di MOP [post rimosso], è andato alla ricerca della vera identità di Guo Chunping, scoprendo che in realtà trattasi di un'impiegata statale presso il Dipartimento di polizia stradale di Chaoyang, un quartiere residenziale di Pechino. Secondo i loro vicini, la famiglia di Guo nemmeno vive in quell'appartamento. Per di più, dei netizen hanno scovato l'album di foto online [poi rimosse] della figlia di Guo, rivelando come la famiglia sia piuttosto benestante [en], oltre ai numerosi viaggi della figlia in molti Paesi esteri.

Il Southern Metropolis, giornale locale, riprende la vicenda ed evidenzia come la famiglia di Guo sia composta di due sole persone – una madre single con una figlia che va ancora all'università – e che in tal caso, se il suo reddito è inferiore a 1160 Yuan al mese, ha i requisiti per accedere al programma di indennità governative.

Censurati gli auguri di Buon Anno

Nonostante la credibilità di questi dettagli, la propaganda è troppo distante dall'esperienza di vita della maggior parte delle persone, e la “realtà” rappresentata dalla CCTV resta poco convincente e ridicola. Pochi giorni fa, un sarcastico augurio di Buon Anno è stato fatto girare sulle piattaforme di micro-blogging e sui cellulari:

北京月房租77元, 工资年增长11.2%,大学生就业率99.13%,官员不分昼夜学习八荣八耻, 大学生食堂就餐平均每顿两三元。我有一个梦想,就是能永远活在新闻联播里。

A Pechino l'affitto mensile è di 77 Yuan, la crescita dei salari è dell'11.2%, la percentuale d'impiego degli studenti universitari è al 99.13%, i funzionari governativi passano giorni e notti a imparare gli “Otto Onori e le Otto Vergogne” [en], gli studenti universitari pagano in media 2-3 Yuan per un pasto. Ho un sogno: vivere per sempre nel mondo della CCTV.

Come sottolinea [en] il blogger Zhongnanhai, la contestazione dei netizen non riguarda la famiglia di Guo:

Non si tratta di reazioni a un servizio della televisione ufficiale di stato. Non è un buon segno per il Partito Comunista che i servizi che coinvolgono il Presidente vengano ridicolizzati e derisi dai cittadini, anche se per ora accade solo online. Il governo dovrà essere un po’ più convincente nella sua propaganda, specialmente nei confronti di una cittadinanza ormai sempre più attenta e collegata.

Tuttavia, la macchina della propaganda si mantiene inflessibile rispetto a questo tipo di dibattito e controllo pubblico. Attualmente la chiave di ricerca “77 Yuan al mese” [en: “77 rent per month”; zh: 月租 77] è stata censurata sulle piattaforme di micro-blogging e dai sui forum, mentre alcuni rilanci son ancora reperibili su Twitter:

@99_hero:

我妈刚才给我打电话了,“我看新闻联播北京房租才77元,你每月房租跟我说1000多,你钱都上哪去了!”我回答道:“胡说的,你也信?”

Ha appena chiamato mia madre. “Il telegiornale della CCTV ha detto che gli affitti a Pechino sono di appena 77 Yuan. Tu mi hai detto che d'affitto paghi più di 1000. Come hai speso il resto dei soldi?” Ho risposto: “Credi a queste stronzate? [La pronuncia di “stronzate” in cinese è simile a “L'ha detto Hu”]

@starboybin:

人与人的差别太大了:有人房租一个月只需77元,同样的房子,有的人却每天要77元。

La gente vive realtà differenti: qualcuno paga 77 Yuan al mese, altri 77 Yuan al giorno.

@wuzhenyang:

廉租房“月租77元”其实有的,只不过你申请不到,能申请得到的,一般都不住,而是出租,这就是现实,你哭吧。

È vero che gli alloggi popolari costano solo “77 Yuan al mese”. Solo che è impossibile avere questo tipo di benefici. Quanti ci riescono, non vivono in quegli appartamenti. Li affittano. Questa è la verità. Piangi quanto ti pare.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.