chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Corea del Nord: abuso e dipendenza da sostanze illegali diffusi a ogni livello della società

Secondo alcuni insider e disertori della Corea del Nord, le droghe sarebbero ampiamente diffuse nel Paese. I dati più recenti riportano che sono un regalo popolare tra gli adolescenti e spesso ne abusano persino i cittadini comuni appartenenti alla classe media. La politica del regime Kim Jong-il [it], nel tentativo di guadagnare in valuta estera grazie al traffico di droga, ha fallito e indebolito ulteriormente la già devastata salute pubblica.

Immagine di un fiore di papavero da oppio; foto di Alvesgaspar, ripresa con licenza Creative Commons.

Il blogger 푸른깃발 (Bandiera blu), che lavora nel campo dei media, racconta come dei ragazzi innocenti siano diventati tossicodipendenti [ko, come tutti gli altri link eccetto ove diversamente indicato]:

아이들도 예외가 아니다. 아이들은「백도라지」, 「약 담배」, 「외화벌이용 약초」등으로 불리는 양귀비 파종, 재배, 채취과정에 동원된다. 어른들은 몰래 훔쳐갈 가능성이 높지만, 저학년일수록 훔쳐갈 가능성이 낮은 탓이다. 양귀비 생산에 동원된 아이들은 아직 피지 않은 꽃망울을 따서 씹어 먹거나 씨앗을 간식으로 먹곤 한다. 생아편을 비상약으로 사용하거나, 상습적으로 물에 타서 마시기도 한다. 마약에 친숙해진 아이들은 점점 마약에 중독돼 간다.

I ragazzi non fanno eccezione. Il regime li ha infatti mobilitati per far si che piantassero, coltivassero e raccogliessero la pianta di papavero, chiamandola “campanula bianca” (nome tecnico: Platycodon granduflorus), “sigaretta medica” o “erba che fa guadagnare in valuta estera”. Molto probabilmente persone adulte avrebbero rubato le piante, ecco perché sono stati scelti dei ragazzi: più sono piccoli, minori le probabilità che le rubino. Questi giovani spesso strappavano e mordicchiavano i boccioli aperti del fiore e mangiavano i semi di papavero come fossero uno snack. La gente usava l'oppio non trattato come medicina di emergenza, spesso dissolvendolo in acqua per poi bere il composto. I ragazzini si sono abituati alla droga, diventandone gradualmente dipendenti.

Il blogger cita la testimonianza di Ju Sung-ha, un disertore nordcoreano che oggi lavora come giornalista per DongA Ilbo, quotidiano conservatore della Corea del Sud. Ju è il curatore di Nambuk Story (nome completo: 서울에서 쓰는 평양 이야기, Storia di Pyeongyans scritta a Seul), un famoso blog che vanta un milione di iscritti e che fornisce un ritratto dettagliato della società nordcoreana.

위장을 위해 양귀비에 백도라지라는 가짜 이름을 붙이고, 가장 지력이 좋은 땅에 양귀비를 심고 가꿨다…7월이면 어린 학생들까지 총동원돼 아편 원액을 추출했는데, 역한 냄새에 학생들이 쓰러지는 일도 많아 밭머리에 의료진까지 대기했다…원액을 뽑고 난 열매에 좁쌀처럼 생긴 고소한 노란 씨가 가득 차 있어 아이들의 간식으로 인기였고, 아편중독자가 생겨났다.

Per camuffare la pianta di papavero (facendola passare come un'erba comune), le è stato dato persino un nome falso, “la campanula bianca”, ed è stata piantata in una delle terre più fertili […] A luglio, un gruppo di giovani studenti sono stati incaricati di estrarne la soluzione pura di oppio e alcuni di loro sono svenuti a causa dell'odore repellente. A lato del campo di papaveri c'erano dei paramedici, pronti ad intervenire. Dopo aver estratto la soluzione, nel frutto rimangono dei semi gialli dal sapore di noce e dalle dimensioni del miglio. I semi erano uno spuntino popolare tra i ragazzini e molti di loro sono diventati dipendenti dall'oppio.

Si ritiene che l'esercito nordcoreano, che dovrebbe controllare il traffico, ne sia invece il più fervido attore. Il blog sudcoreano NK Inside pubblica un video sul commercio illegale di papaveri tra alcuni ufficiali dell'esercito nordcoreano.

썩을만큼 썩어버린 북한 군인의 실태입니다. 국경부근에서 마약 밀매가 성행하고 있다는 것은 이미 잘 알려진 사실이지만 북한 군인이 오히려 더 설치고 있다니. 북한산 마약은 중국에서 쉽게 구할 수 있다고 합니다. 마약과 위폐, 인신매매가 김정일 정권의 체제를 유지하는 강력한 수단이기 때문에 북한 사회는 갈수록 피폐해질 것입니다.

Potrebbe l'esercito coreano essere più corrotto di così? Che il commercio illegale di droga sia dilagante nella zona di confine è cosa risaputa, ma l'esercito si è proprio dato alla pazza gioia. Sconvolgente. Ho sentito dire che in Cina la droga proveniente dalla Corea del Nord è facilmente reperibile. Dal momento che il traffico di droga, la circolazione di denaro falso e la tratta di esseri umani sono i tre pilastri portanti del regime Kim Jong-il, la società nordcoreana ne verrà ulteriormente devastata.

The Daily NK, testata online con sede a Seul, è gestito da molti defezionisti nordcoreani spesso ricattati dal regime per aver rivelato aspetti oscuri della società. È stato infatti pubblicato un articolo, dal sensazionale titolo ‘Droga, il regalo di compleanno più popolare tra gli adolescenti nordcoreani’, nel quale si spiega che le droghe una volta disponibili solo ai più agiati, si sono ora infiltrate anche tra la classe media. Secondo l'articolo, gli studenti le inalano attraverso una penna oppure utilizzando una banconota da 5.000 Won, che ritrae il volto di Kim Il-sung; e le ragazzine si prostituiscono per ottenere più droga. L'articolo aggiunge che, nonostante il governo nordcoreano avesse organizzato una task force repressiva, non c'è stato ancora nessun miglioramento. Gli insider nordcoreani sostengono che “dal momento che i consumatori di droga sono figli di persone che occupano una posizione di alto livello nella dominante Unione dei Lavoratori, oppure appartengono a settori sociali alquanto ricchi, l'ufficio per la censura sta avendo problemi nell'applicare la legge in modo rigoroso.

Radio Free Asia (RFA) ha parlato di una storia molto simile,  dove un lavoratore racconta che da quando il lavoro è diventato troppo faticoso e la gente deve lavorare a temperature gelide, tutti i suoi compagni di lavoro hanno iniziato a fare uso di droga. L'uomo spiega che in seguito all'effetto della droga “correvano, quasi volavano per circa 12 chilometri, rimorchiando slitte”. Questa scioccante rivelazione è stata in parte confermata dai disertori nordcoreani. Si crede che, tra questi, un giovane ragazzo sia finito in un centro di riabilitazione subito dopo essere riuscito a scappare in Corea del Sud.

Anche North Korea Intellectuals Solidarity, gruppo di esperti gestito da alcuni disertori con sede a Seul, rilancia un video analogo sul traffico illecito di droga. (Post n° 247, video al momento non disponibile).

Il blogger Citrain64 pubblica un'analisi delle cause del dilagarsi delle droghe, spiegando che tali sostanza illegali, che la classe alta era solita comprare per ostentare la sua ricchezza, al giorno d'oggi sono consumate da cittadini comuni, per necessità.

[…]북한은 정부에서 주도적으로 마약을 만들고 해외에 밀수하는 국가라는 점을 알아두어야 한다.[…]이렇게 북한에서 생산된 마약이 외부에 수출되기도 하지만 내부에서 유통되기도 그만큼 쉽다. 따라서 최근 탈북자들은 “북한에서는 마약 구하기가 아스피린 구하는 것보다 쉽다”라고 할 정도이다.[…]북한에 의약품이 절대적으로 부족한 실정을 알아두어야 한다. 마약을 부유층뿐 아니라 중산층 이상의 일반 주민들도 애용하고 있다. […]북한 주민들 사이에 가장 흔한 병은 동상이다…마땅히 동상 치료를 해야 하지만 의약품이 부족하니 순간의 고통을 이겨내기 위해 마약을 찾는 것이다. 동상 뿐 아니라, 결핵에 걸리거나 위장염에도 양귀비 꽃을 끓여 마시거나 잎을 삶아 먹는 방법 등으로 치료하는 경우가 많다고 한다.

[…] Il governo nordcoreano sta assumendo il controllo della produzione e del traffico di droghe […] Una parte delle sostanze stupefacenti viene venduta all'estero, mentre il resto circola all'interno del Paese. Alcuni recenti disertori hanno addirittura dichiarato che “in Corea del Nord trovare droga è più semplice che trovare un'aspirina” […] Si tratta di un'assoluta carenza di medicine. Non solo i ricchi, ma anche gente appartenente alla classe media ne fa uso regolare. […] Il problema più comune tra i nordcoreani è il congelamento. Non disponendo di medicine adeguate, per curare il congelamento la gente si procura tali droghe. Inoltre, per curare la tubercolosi e le infiammazioni del sistema digestivo bevono un infuso di acqua bollita e fiori di papavero e mangiano foglie di papavero, anch'esse bollite.

Secondo questo blogger anche la mancanza di una campagna pubblica sui pericoli delle droghe ha contribuito a peggiorare la situazione. Storie di questo tipo, che citano disertori e insider nordcoreani, non sono interamente affidabili: molti di loro tendono a drammatizzare la realtà. Tuttavia, le continue confessioni riguardanti l'abuso di droga suggeriscono che non si tratta di vicende del tutto inventate. Secondo un rapporto della Heritage Foundation [en], nel gennaio 2002 un ufficiale giapponese ha sequestrato 150 chili di metanfetamine in una nave proveniente dalla Corea del Nord, mentre nel luglio 2002 gli ufficiali del governo del Taiwan hanno arrestato nove uomini che stavano trasportando un carico di eroina pari a 79 chili.

1 commento

  • Sconvolgente realtà quella descritta in questo articolo. Forse è proprio a causa dello stato psicofisico in cui si trovano i nord-coreani a permettere al regime di tenere la popolazione sotto controllo. Smettete di drogarvi e ribellatevi! Anche in Corea del Nord come in Tunisia.

unisciti alla conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.