chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Egitto: il sesto giorno della rivolta riportato su Twitter

Questo post fa parte della nostra copertura speciale delle proteste in Egitto del 2011 [en, come i link seguenti, salvo diversa indicazione].

I protestanti egiziani hanno sfidato il coprifuoco notturno domenica, continuando a manifestare contro il governo di Muhammad Hosni Mubarak che dura da 30 anni. In una drammatica giornata che ha visto la chiusura, da parte del governo egiziano, dell’ufficio della rete televisiva Al Jazeera al Cairo, la situazione in rapido cambiamento è stata largamente tramessa sui social network su internet, in particolare sulla piattaforma di micro-blogging Twitter.

Per il sesto giorno consecutivo, e in una dura sfida ai messaggi di minaccia trasmessi dalla TV di stato, avvertendo che ogni violazione del coprifuoco notturno sarebbe andata incontro ad una “severa punizione”, i manifestanti si sono riuniti a piazza Tahrir (liberazione) nel centro del Cairo. La sequenza degli eventi è stata seguita minuto per minuto dagli utenti di twitter sul campo.

Quando i primi manifestanti hanno iniziato a riversarsi verso la piazza principale, Lyse Doucet (@bbclysedoucet) osserva:

army now checking everyone entering Tahrir Square ..long queues forming..very orderly.. #Jan25 #Egypt

L’esercito ora controlla chiunque entri a piazza Tahrir .. si stanno formando lunghe file .. molto ordinate.. #Gen25 #Egitto

Tom Trewinnard (@Tom_El_Rumi) conferma:

Army stopping people entering Tahrir from Qasr el Nil and Qasr el Aini, they weren't doing this yesterday. #jan25 #incaironow

L’esercito sta fermando le persone che entrano a Tahrir da Qasr el Nil e Qasr el Aini, ieri non lo facevano. #gen25 #adessoalCairo

Con l’inizio del coprifuoco notturno, le persone hanno notato un massiccio dispiegamento dell’esercito nel centro del Cairo. La polizia non si vedeva da nessuna parte secondo quanto twitta Evan Hill (@evanchill):

Some notes on what I've seen so far: Absolutely no police presence on the streets. Army is out in downtown Cairo, so far nonviolent. #jan25

Alcune note su quanto ho visto finora: assolutamente non c’è presenza di polizia nelle strade. L’esercito è fuori nel centro del Cairo, fino ad adesso non violento. #gen25

@monasosh conferma:

Call from friend in tahrir square,Army is now blocking all entrances to it gradually gaining more power 2 control in/out flow of ppl #Jan25

Ho ricevuto una chiamata da un amico in piazza Tahrir, l’esercito ora sta bloccando tutti gli ingressi, guadagnando gradualmente più potere nel controllo del flusso di entrata/uscita delle persone #Gen25

Il dispiegamento delle truppe è intimidatorio secondo Jonathan Rugman (@jrug) che twitta:

Several APCs mounted with machine guns now. People debating whether to continue uprising or not. #c4news

Diversi VTT (Veicolo Trasporto Truppe) sono ora dotati di mitragliatrici. Le persone discutono sul continuare o meno la rivolta.”

Alcuni minuti dopo la preghiera di mezzogiorno, gli utenti di Twitter hanno iniziato a descrivere enormi raduni che si stavano gradualmente formando in diversi punti della capitale. I protestatari non sembrano essere stati impressionati dal dispiegamento delle truppe secondo quanto scrive Wael Abbas (@waelabbas) [ar]:

الاف من المتظاهرين في ميدان التحرير الان ومظاهرة مؤكدة في القائد ابراهيم

Migliaia di manifestanti adesso in piazza Tahrir e manifestazione confermata ha luogo in Qa’id Ibrahim.

È stata solo una questione di ore prima che i manifestanti rioccupassero la piazza centrale della capitale. @jrug twitta ancora:

Demonstrators are back in Freedom Square – say they won't stop until Mubarak goes. A few hundred pausing for prayer. #c4news

I dimostranti sono tornati nella piazza della Libertà – dicono che non si fermeranno fino a che Mubarak non se ne va. Qualche centinaia di pause per pregare. #c4news

Amr El Beleidy (@beleidy) spera che i militari non ostacoleranno i manifestanti. Egli ri-twitta:

I hope you win your bet RT @mand0z: I have my money on Military neutrality today as well. #Jan25

Spero veramente che vinca la tua scommessa @mand0z: anche oggi ho messo i miei soldi sulla neutralità dell’esercito. #Gen25

Yassin (@abususu) è con i manifestanti. Egli twitta:

had amazing encounters w protesters, spirits still high, at least in cairo central. #egypt #jan25

Ho avuto magnifici incontri con i manifestanti, il morale è ancora alto, almeno nel centro del Cairo. #egitto #gen25

I manifestanti sono continuati ad arrivare nonostante le voci di saccheggi e di caos in tutta la città. Twitta Sarah El Sirgany (@Ssirgany):

One of DNE's[Daily News Egypt] trusted commentators suggested govt is spreading news of chaos so protesters focus on their safety and leave streets.

Uno dei commentatori fidati del Daily News Egypt ha suggerito che il governo stia diffondendo notizie di caos così che il manifestanti si focalizzino sulla loro sicurezza e lascino le strade.

Aggiunge:

The idea is for protests to lose momentum as people leave to protect homes. #jan25

L’idea è quella che i manifestanti perdano l’impeto mentre le persone se ne vanno per proteggere le loro case. #gen25

Later Sarah twitta:

The feeling at the office is that the worst is yet to come in terms of govt response to protesters. #jan25 #egypt #mubarak

La sensazione in ufficio è che il peggio deve ancora venire per quanto riguarda la risposta del governo ai dimostranti. #gen25 #egitto #mubarak”

Ma i protestatari restano fiduciosi. Ayman Mohyeldin (@AymanM) twitta:

Thousands of protesters at #Tahrir Square still empowered, confident & remain defiant in demands and chants #egypt #jan25 (viaphone)

Migliaia di protestatari a piazza #Tahrir sono ancora forti, fiduciosi e continuano a sfidare con richieste e canti. #egitto #gen25

Hossam Hamalawy (@3arabawy) twitta:

The curfew the army imposed is meaningless. We break it every night by continuing our protests in Tahrir.

Il coprifuoco che l’esercito ha imposto non ha senso. Lo rompiamo ogni notte continuando a protestare a Tahrir.

Roberto (@mrdalloway85) può vedere piazza Tahrir da lontano. Egli twitta:

Tahrir square at 1:25 pm crowds gathering alledgedly for a funeral. Hearing some chanting #Jan25 #Cairo #25Jan http://twitpic.com/3utxon

Piazza Tahrir alle 13.25. Folle che si radunano presumibilmente per un funerale. Si sentono alcuni canti #Gen25 #Cairo #25Gen

Ha scattato questa foto:

Foto di mrdalloway85 postata su TwitPic

Questa volta persone provenienti da ogni ceto sociale si uniscono alla manifestazione. Wael Abbas (@waelabbas) twitta [ar]:

عاجل : مئات القضاة يعلنون الانضمام لمظاهرة التحرير

Urgente: centinaia di giudici si uniscono alla manifestazione di piazza Tahrir

Pochi minuti prima dell'inizio del coprifuoco l'atmosfera è tesa. Ben Wedeman (@bencnn ) twitta:

Cairo tense as curfew approaches. Begins in 25 min. Men, boys on almost every corner with sticks and knives. Looters beware. #Jan25 #Egypt

Il Cairo è teso con l’avvicinarsi del coprifuoco. Inizia tra 25 minuti. Uomini, ragazzi in quasi ogni angolo con bastoni e coltelli. Attenzione ai saccheggiatori.

Dopodiché Mubarak ha inviato i suoi elicotteri e jet da combattimento nel tentativo di spaventare i manifestanti di piazza Tahrir.

Amr El Beleidy (@beleidy) twitta:

Helicopters are all over the place circling the sky #Jan25 Egypt

Gli elicotteri sono dappertutto e girano nel cielo. #Gen25 Egitto

Più tardi scrive:

I am back online! I am seeing and hearing fighter jets circling the sky, the sound is scary #Jan25 Egypt

Sono tornato online! Vedo e sento jet da combattimento girare nel cielo, il suono fa paura. #Gen25 Egitto

Lyse Doucet twitta:

fighter jets just screamed by . #Jan25 #egypt

I jet da combattimento hanno appena fatto rumore. #Gen25 #egitto

Evan Hill twitta:

Jets just did another fly-by, even lower and louder. Sending a nice signal there. #jan25

I jet hanno appena fatto un altro sorvolo, ancora più basso e rumoroso. Stanno mandando un bel segnale. #gen25

Tom Trewinnard twitta:

Fighter planes flying repeatedly over Tahrir, deafening noise #jan25 #incaironow

Aerei da combattimento stanno volando ripetutamente sopra Tahrir, rumore assordante #gen25 #adessoalCairo

Ayman Mohyeldin twitta:

2 #egyptian airforce fighter planes currently flying above crowds at #Tahrir Square, defiant chants and roars from protesters #jan25 (phone)

Due aerei da combattimento dell'aeronautica #egiziana stanno attualmente volando sopra la folla a piazza #Tahrir, canti di sfida e ruggiti da parte dei manifestanti #gen25 (telefono)

Dan Nolan (@nolanjazeera) twitta:

One man points to jets & tells me “is Hosni crazy, is he going to bomb us?” #Egypt

Un uomo indica i jet e mi dice “Hosni è pazzo? Ha intenzione di bombardarci?” #Egitto

Lara Setrakian (@LaraABCNews) twitta:

Fighter jets were joined by helicopters, which flew so low they were below my 8th storey window and swooped over Tahrir Square #Jan25

Ai jet da combattimento si sono uniti gli elicotteri, che hanno volato così basso da essere sotto la mia finestra all'ottavo piano e sono piombati sopra piazza Tahrir #Gen25

Ma il morale tra i manifestanti rimane alto, secondo quanto twitta Amr El Beleidy (@beleidy):

Tahrir Square is happening! People are gathering there, morale is high, army is friendly and letting people in #Jan25 Egypt

Piazza Tahrir sta accadendo! Le persone si stanno riunendo lì, il morale è alto, l’esercito è amichevole e sta lasciando entrare le persone #Gen25 Egitto

Sharif Kouddous (@sharifkouddous) concorda:

While lack of security is cause for concern, it's leading to more solidarity among the people & increasing hatred for regime #Egypt

Nonostante la mancanza di sicurezza sia causa di preoccupazione, sta portando ad una maggiore solidarietà tra le persone e ad un aumento dell’odio per il regime #Egitto

Noha Atef (@NohaAtef) twitta:

#OnlyinEgypt People laugh & make fun of the dictator even if he send military jets to fly over their heads n Tahrir :D (via @alaa ) #jan25

#SoloinEgitto Le persone ridono e si prendono gioco del dittatore anche quando quest’ultimo manda jet militari a volare sopra le loro teste a Tahrir :D (tramite @alaa) #gen25

Dei manifestanti si sono accampati nella piazza. Quando la notte cala Noha Atef descrive la scena:

Now Muslims protesters r praying in Tahrir SQ, while Christians r protecting them, you can hear ‘Ameen’ very loudly! #jan25 #Egypt

Adesso i manifestanti musulmani stanno pregando in piazza Tahrir, mentre i cristiani li stanno proteggendo, puoi sentire la parola “amen” a volume molto alto! #gen25 #Egitto

Tre ore dopo il coprifuoco, Mohamed ElBaradei, premio Nobel per la pace e diplomatico in pensione, si unisce ai manifestanti in piazza Tahrir. Ayman Mohyeldin (@AymanM) scrive:

#ElBaradei has arrived at Tahrir Square, huge crowd gathers around him #egypt #jan25 (via phone)

#ElBradei è arrivato a piazza Tahrir, un’enorme folla si riunisce intorno a lui #egitto #gen25 (tramite telefono)

Amr El Beleidy scrive:

@tarekshalaby: ElBaradei cannot be heard as there is no mic, but priority for proximity is given to journalists #Jan25 Egypt

@tarekshalaby: ElBaradei non può essere sentito poiché non c’è un microfono, ma la priorità per la vicinanza è data ai giornalisti #Gen25 Egitto

A tarda notte Ayman Mohyeldin scrive:

#egypt number of protesters dwindling down at Tahrir Square but atmosphere of defiance not waning #jan25

#egitto numero di manifestanti in calo a piazza Tahrir ma l'atmosfera di sfida non diminuisce #gen25

#egypt remaining protesters at Tahrir Square huddle around campfires chatting and getting to know each other #jan25

#egitto i manifestanti rimasti a piazza Tahrir si stringono intorno a dei falò chiacchierando e conoscendosi #gen25

Ma c'è ancora motivo di cautela quando la notte si fa più profonda. È circa mezzanotte al Cairo. Evan Hill (@evanchill) twitta:

Atmosphere is tense [In Tahrir Square]. Army keeping people more confined. Some gunshots nearby. #jan25

L'atmosfera è tesa [in piazza Tahrir]. L'esercito mantiene le persone più confinate. Alcuni colpi di pistola nelle vicinanze. #gen25

Questo post fa parte della nostra copertura speciale delle proteste in Egitto del 2011.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.